Ricetta: scaloppe alle erbe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La carne è uno degli ingredienti più utilizzati in cucina. Le sue varietà sono tantissime e si sposa benissimo con tanti altri ingredienti. Le scaloppe alle erbe, in particolare, rappresentano un piatto molto diffuso nel Nord Italia, ma che spopola un po' in tutta la penisola. Semplici e saporite, vi daranno enormi soddisfazioni. Oltretutto si tratta di un piatto che necessita di pochi minuti di preparazione e non bisogna avere particolari abilità culinarie per poterlo realizzare. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi illustrerò come preparare le scaloppe alle erbe, fornendovi inoltre, tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento su come realizzare questa squisita quanto sfiziosa ricetta nella maniera più semplice e rapida possibile. Vediamo insieme come procedere.

27

Occorrente

  • 600 gr di scaloppine di vitello
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Aromi
  • Pepe
  • Burro
  • Farina
  • Sale
37

Rigirare le fettine nella farina

La prima operazione da compiere per realizzare le scaloppe alle erbe, è sicuramente quella di battere, con l'aiuto di un batticarne, le vostre fettine di vitello; cercate di portarle allo spessore di circa mezzo centimetro. Stendete su di un piano pulito la farina e rigiratevi le fettine, abbiate cura di ricoprire per bene tutta la loro superficie. Se così non fosse, durante la cottura rischieranno di sfaldarsi irreparabilmente. Preparate una padella antiaderente con una piccola noce di burro, fate in modo che questa si unga alla perfezione. Fate rosolare il burro per qualche minuto e poi adagiatevi le scaloppine.

47

Aggiungere le erbe aromatiche in padella

Lasciate cuocere per circa quindici minuti, fino a che non noterete che si sarà formata una leggera crosticina dorata sulla carne. Su di un tagliere triturate, aiutandovi con una mezzaluna, le erbe aromatiche. In questo, aggiungete anch'esse nella padella insieme al succo di un limone. Sfumate con abbondante vino bianco e lasciate cuocere fino a che quest'ultimo non si sarà ritirato quasi completamente.

Continua la lettura
57

Impiattare e servire

Abbassate a questo punto la fiamma e spolverate il tutto con del pepe macinato fresco, meglio se di varietà nera. Il vostro piatto è pronto! Successivamente, disponete le scaloppine alle erbe aromatiche su di un grosso piatto da portata. Per esaltarne ulteriormente il sapore potete aggiustarle di sale e, nell'eventualità, spolverarle con del prezzemolo fresco tritato grossolanamente. Donerete in questo modo un bellissimo colore al piatto e lo renderete molto più vivace e bello da vedere. Le vostre scaloppe alle erbe sono finalmente pronte per essere gustate, deliziando così il palato di tutti i vostri ospiti.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: petto di pollo alle erbe e limoni

Ecco qui una nuova ricetta, attraverso la quale potremo utilizzare i classici petti di pollo, in maniera del tutto diversa ed anche particolare. Nello specifico cercheremo di preparare insieme il petto di pollo alle erbe aromatiche e limoni.In questa...
Carne

Ricetta: arrosto ripieno alle erbe

Se decidiamo di fare una cena con degli amici o festeggiare qualche ricorrenza, possiamo preparare un secondo piatto molto appetitoso; infatti, si tratta di un delizioso arrosto ripieno alle erbe che certamente soddisferà tutti i palati anche quelli...
Carne

Ricetta: filetto di maiale alle erbe

Se vuoi stupire i tuoi commensali preparando loro un piatto economico ma originale al tempo stesso dal gusto corposo e saporito ti trovi nel punto giusto in quanto la guida che ti suggerirò fa proprio al caso tuo. Una ricetta alternativa per cucinare...
Carne

Come preparare le polpette con erbe di campo

Le polpette sono un piatto gustoso ed intramontabile, sempre presente nella cucina italiana. Questo grazie alla squisitezza e la facilità della preparazione, per non parlare delle tantissime varianti alla ricetta originale. Questa guida si propone di...
Carne

Come preparare il coniglio con salsa cremosa alle erbe

La carne di coniglio è una delle più apprezzate in Italia e si presta a una molteplicità di preparazioni, prima tra tutte naturalmente quella più famosa del coniglio alla cacciatora. Esistono però molte varianti particolari ed originali, che possono...
Carne

Come preparare l'arrotolato di tacchino alle erbe

Se siete alla ricerca di un piatto facile da preparare, economico ma comunque di sicuro effetto, l'arrotolato di tacchino alle erbe è quello che fa per voi. Infatti questo piatto si presta molto bene per il pranzo domenicale o per una festa conviviale,...
Carne

Come fare l'agnello con erbe e zafferano

L'agnello ha una carne leggera, ricca di proteine facilmente digeribili. Tuttavia, ha un sapore molto forte e, per questo necessita di una marinatura, prima di essere consumato. Cucinare la carne di agnello non è un'operazione semplice; il suo profumo...
Carne

Polpettone alle erbe

Cimentarsi in ricette sempre nuove e fresche in cucina è molto importante per evitare di cadere sempre nella solita monotonia delle stesse pietanze. Bisogna a tal proposito rivedere un po' il proprio repertorio culinario, se così possiamo dire. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.