Ricetta: scaloppine ai funghi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: scaloppine ai funghi
16

Introduzione

Le scaloppine sono un modo semplice e gustoso per cucinare la carne. Si può usare carne di maiale o di vitello, ma ricordate che è importante dosarla in modo equilibrato nella dieta. Unendo i funghi alla carne, risulterà una ricetta equilibrata che può piacere anche ai bambini. La ricetta che segue è facile e veloce, e può essere preparata anche con poco preavviso, soprattutto perché bastano due semplici ingredienti per ottenere un piatto prelibato.

26

Occorrente

  • 4/5 scaloppine di vitello
  • 500 gr. di funghi porcini o champignon
  • 100 gr. di farina
  • olio extra vergine d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • acqua o vino
36

Scelta della carne

Esistono moltissime ricette a base di questo tipo di carne, basta aprire un libro di cucina oppure consultare una ricetta su internet per scoprire quanto sia facile esaltare una semplice fettina di carne. Per prima cosa, acquistate delle fettine di noce di vitello o maiale abbastanza sottili. Qualora non fossero sottili, potete assottigliarle battendole con un batticarne. Per la panatura versate la farina 00 in un piatto piano, passare le fettine di vitello su entrambi i lati fino a infarinarle uniformemente.

46

Preparare i funghi

In seguito pulite i funghi, porcini o champignon a seconda delle vostre preferenze, eliminando ogni residuo di terra e spazzolandoli senza mai lavarli con l'acqua. Tagliateli a fettine e poneteli in un tegame con dell'olio extra vergine d'oliva (o con del burro, per avere un gusto più dolce) e uno spicchio d'aglio. Salate i funghi e pepate, se volete un sapore più fresco potete aggiungere del prezzemolo fresco. Lasciate cuocere i funghi per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto, e, qualora fosse necessario, bagnate con vino bianco o acqua. Lasciare i funghi con un poco di liquido prima di aggiungere le fettine di carne. Una volta che i funghi avranno terminato la loro cottura potrete aggiungere le scaloppine.

Continua la lettura
56

Finire il piatto

Per prima cosa dovrete eliminare la farina in eccesso sollevando le fettine di carne e scuotendole con delicatezza, per evitare di spargere farina ovunque. Inserite le scaloppine nella padella che contiene i funghi, coprite con un coperchio e fate cuocere il tutto a fuoco lento. Dopo circa 3/4 minuti, o almeno finché non saranno diventate dorate, girate le scaloppine e fatele cuocere anche dall'altro lato. Potrete notare che la farina si unirà al vino con cui avete cotto i funghi e all'acqua rilasciata dagli stessi, formando una cremina, ottima come condimento. Quando anche l'altro lato sarà diventato dorato, o marroncino, a seconda del grado di cottura desiderato, potete spegnere il fuoco e servire le scaloppine. Disponete le scaloppine con i funghi nei piatti e, con un cucchiaio, ricoprite la carne ed i funghi con il sugo creato con la farina.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I funghi possono essere acquistati anche surgelati o secchi
  • Potete aggiungere una noce di burro per legare la salsa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: scaloppine ai funghi e panna al forno

Le carni per fettine sono quei tagli di manzo, vitello, maiale, pollo e tacchino particolarmente adatti, appunto, ad ottenere scaloppine, cotolette e involtini, tutte preparazioni che, oggi come non mai, regnano sovrane sulla tavola familiare, data la...
Carne

Come preparare le scaloppine al vin santo con funghi e tartufo

Tipico secondo piatto a base di carne di origine lombarda, le scaloppine sono molto amate e gettonate in tutte le regioni italiane. Nell'arte culinaria, questa pietanza viene preparata con delle fettine di vitello infarinate e fatte friggere nel olio...
Carne

Ricetta: scaloppine di seitan

Le scaloppine di seitan rappresentano una gustosa novità nel campo culinario, rispetto alle solite pietanze a cui siamo abituati. Da parecchi anni, si parla di vegetarismo, macrobiotica e vegano. Tutte filosofie di vita, che escludono sostanze di origine...
Carne

Ricetta: scaloppine di vitello al taleggio

Per portare in tavola un goloso secondo a base di carne, perché non lasciarci ispirare da una ricetta easy come le scaloppine di vitello al taleggio? Una variante della classica scaloppina, impreziosita dalla presenza robusta del taleggio. Questa ricetta...
Carne

Ricetta: scaloppine al prezzemolo

Quando si ha voglia di preparare un secondo piatto che sia fuori dal consueto, ma anche gustoso e originale, si potrebbe pensare di realizzare una ricetta tipica lombarda. Si tratta delle scaloppine al prezzemolo, che in Lombardia sono considerate una...
Carne

Ricetta: scaloppine alle mele

Le scaloppine sono un caratteristico piatto della città di Milano. Sulle tavole lombarde non può mancare questo secondo di carne, in quanto con il suo gusto e la sua cremosità fa leccare i baffi anche a chi non è amante della carne. La ricetta tradizionale...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino al balsamico

La carne di tacchino è classificata "carne bianca", essendo quest'ultima povera di calorie ed ideale per le diete. È inoltre molto digeribile, ricca di proteine e di aminoacidi. Relativamente poco costosa e quindi adatta a tutte le tasche. Con essa...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino alle noci

Le scaloppine di tacchino alle noci risulta essere una ricetta particolarmente gustosa e sfiziosa, infatti è estremamente apprezzata sia dagli adulti che dai bambini. Inizialmente, potreste pensare che l'esecuzione di questa ricetta sia complessa, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.