Ricetta: scaloppine al vino bianco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo tutorial vi spieghiamo la ricetta scaloppine al vino bianco. La cucina italiana è ricca di specialità varie di piatti che sono tutti parecchio gustosi, che vanno dai primi ai secondi piatti, arrivando fino ad una varietà vasta di dolci. Se qualche sera pensate di fare una cenetta con i colleghi o gli amici, potrete creare una ricetta che sia facile da preparare, gustosa e con della carne che sia semplice. Continuate la lettura per capire come dovrete procedere. Buona preparazione!

25

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone:
  • 8 fettine di carne da 100 gr. ciascuna
  • 60 gr di burro
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Brodo
  • 1 limone
  • Farina 200 gr.
  • Sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo
35

Comprate la carne e seguite la procedura

Dovrete prima di tutto comprare delle fettine di carne dal vostro macellaio di fiducia, che dovranno essere senza grasso, nervi e sottile e che peserano 100 grammi circa ciascuna. Se vedete che sono molto grandi, vi conviene tagliarle a metà, aiutandovi con un coltello che abbia la lama molto sottile. Una volta che avrete fatto questa procedura, dovrete prendere un piatto, poi dovrete mettere internamente la farina, dove dovrete passare bene ciascuna fettina singola in entrambi i lati.

45

Vi indichiamo come procedere con la pietanza in padella

Adesso dovrete prendere una padella che sia parecchio capiente ed anche antiaderente, che contenga tutte le vostre fettine di carne. Fate sciogliere quindi il burro, oppure a chi piace potrete fare un mix tra burro ed olio di oliva, che sarà ottima per far rosolare le scaloppine che sono infarinate. Subito dopo pochi minuti, dovrete aggiungere un pizzico di pepe nero e sale. Una volta che le fettine si saranno dorate, le dovrete togliere dalla padella e le dovrete mettere dentro ad un vassoio. Ora le potrete coprire con un coperchio in modo da mantenerle ben calde. Adesso dentro alla padella dovrete mettere un bicchiere di vino bianco di ottima qualità, ed alzate la fiamma leggermente, lasciate evaporare il tutto per 5 minuti circa. Quando sarà evaporato, dovrete versare del brodo fatto con un dado vegetale in precedenza, con succo di un limone e del burro. Ora dovrete aspettare minimo 20 minuti, in modo che il condimento si restringa, diventando abbastanza corposo tutto quanto.

Continua la lettura
55

Create la cremina per il condimento

Per creare perciò una cremina che sia abbastanza saporita, dovrete aggiungere al condimento un pizzico di fecola di patate oppure di amido, però non in eccessiva quantità, altrimenti il composto diventerà parecchio duro ed anche impossibile da mettere sopra le scaloppine. Ora dovrete mettere le vostre fettine di carne sopra ad un piatto da portata, perciò le dovrete coprire con il condimento ben caldo fatto in precedenza, aggiungete anche altro pepe e del prezzemolo tritato fine. Potrete servire tale secondo piatto a base di scaloppine con un contorno di patate lesse con dell'origano, oppure anche con le carote condite con un po' olio e aceto, oppure con un'insalata mista, il tutto accompagnato da un ottimo bicchiere di vino bianco frizzante. Buon Appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Carne

Scaloppine prosciutto cotto e provola

Quello che vi propongo oggi è un secondo piatto tipico della cucina italiana, saporito e gustoso. Molto semplice e veloce da realizzare, sto parlando delle scaloppine prosciutto cotto e provola. Possiamo rispettare la ricetta della tradizione utilizzando...
Carne

Come preparare le scaloppine ripiene

La cucina milanese si basa sui prodotti del territorio, come riso e carne, e annovera numerosi piatti rigorosamente locali. Allo stesso tempo, la città di Milano ha subito nei secoli molte influenze e scambi con altre culture Per questo la cucina è...
Carne

Come preparare le scaloppine ai porri

Le scaloppine ai porri rappresentano senza dubbio un piatto molto particolare ma al contempo molto facile da realizzare. Si tratta di una ricetta che può essere preparata in qualsiasi periodo dell'anno e che non richiede troppo tempo. Nella seguente...
Carne

Scaloppine al vin santo con zucca

Per festeggiare in compagnia l'arrivo dell'autunno che porta con sé i suoi caldi colori ed i suoi gustosi sapori, può essere un'ottima idea quella di preparare un goloso piatto a base di scaloppine condite con il vin santo ed insaporite con la zucca!...
Carne

Come preparare le scaloppine in salsa yogurt

Se avete poco tempo a disposizione per preparare la vostra cena ma volete ugualmente offrire ai vostri ospiti un secondo molto saporito, vi conviene preparare delle scaloppine. Queste, possono essere preparate sia con petti di pollo che con fettine di...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino alle noci

Le scaloppine di tacchino alle noci risulta essere una ricetta particolarmente gustosa e sfiziosa, infatti è estremamente apprezzata sia dagli adulti che dai bambini. Inizialmente, potreste pensare che l'esecuzione di questa ricetta sia complessa, in...
Carne

Come preparare le scaloppine alla pizzaiola

A molti piace mangiare e fantasticare con la cucina e spesso ci si diverte a creare dei piatti particolari. In realtà, molto spesso, le cose più buone sono anche le più semplici. Questo è particolarmente vero nel caso delle scaloppine alla pizzaiola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.