Ricetta: scaloppine al vino rosso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La carne di pollo è una carne bianca, particolarmente magra e ricca di proteine. È una carne molto digeribile, povera di grassi, rispetto alla carne rossa e per tutti questi motivi è considerata un alimento importante all'interno di una dieta sana ed equilibrata. Essa preferisce una cottura semplice e veloce, senza eccessivi condimenti. Vediamo a tal proposito, nella guida che segue, la ricetta originale delle scaloppine al vino rosso.

26

Occorrente

  • 8 fettine di petto di pollo oppure di vitello o maiale
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • 2 cucchiai di olio
  • Farina
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
36

Battete la carne

Come prima cosa racchiudete le fettine di pollo tra due fogli di carta da forno, mettetele sopra un tagliere e iniziate a batterle con un batticarne, in maniera tale da ridurre il loro spessore a circa 1 cm: facendo così la loro cottura risulterà più semplice e veloce. Successivamente versate la farina sul piano di lavoro e ricoprite ogni singola fetta di pollo: per svolgere questa operazione aiutatevi con le mani, perché dovrete pressare ciascuna fetta con il palmo della mano, in modo tale da fare aderire bene la farina alla carne. Munitevi di una padella antiaderente, versate dentro dell'olio per fritti e mettete la carne a cuocere rigirandola spesso, fino a quando non si sarà formata sulla parte superiore una crosticina; salate e pepate.

46

Ponete le fettine su di un piatto da portata

Mantenendo la fiamma viva, versate i due bicchieri di vino, lasciate sfumare per due minuti e ricoprite con un coperchio. Cuocete la carne per ulteriori quindici minuti, rigirandola spesso e assicurandovi che il liquido si ritiri. Ponete le fettine su di un piatto da portata: per esaltare ulteriormente il loro profumo, spolveratele con del pepe macinato fresco. Conferite un po' di colore alla vostra carne gettando del prezzemolo fresco. Se preferite servire singolarmente i vostri ospiti, ripetete questo procedimento per ogni piatto da portata. I vostri commensali non potranno resistere al profumo che emana questa pietanza. Il vino rosso rappresenta un ottimo accompagnamento a questo piatto.

Continua la lettura
56

Servite ai vostri ospiti

In alternativa, per preparare le scaloppine al vino rosso potete prendete la carne di vitello o di maiale, pressatela con l'ammacca carne e lasciatela macerare nel succo di limone; dopodiché prendete un recipiente abbastanza capiente, unite la farina e infarinate le fettine. In un tegame con fondo antiaderente, fate sciogliere una noce di burro, unite la cipolla e mezzo dado, fate soffriggere e fate rosolare le fettine di carne. Sfumate il tutto con il vino rosso, coprite e fate cuocere per circa 15 minuti. Girate le fettine e fatele rosolare dall'altro lato per altri 15 minuti. Rimuovete il coperchio, spegnete il gas e cospargete le scaloppine con del prezzemolo tritato finemente. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Girate le fettine e fatele rosolare dall'altro lato per altri 15 minuti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Carne

Scaloppine prosciutto cotto e provola

Quello che vi propongo oggi è un secondo piatto tipico della cucina italiana, saporito e gustoso. Molto semplice e veloce da realizzare, sto parlando delle scaloppine prosciutto cotto e provola. Possiamo rispettare la ricetta della tradizione utilizzando...
Carne

Come preparare le scaloppine ripiene

La cucina milanese si basa sui prodotti del territorio, come riso e carne, e annovera numerosi piatti rigorosamente locali. Allo stesso tempo, la città di Milano ha subito nei secoli molte influenze e scambi con altre culture Per questo la cucina è...
Carne

Come preparare le scaloppine ai porri

Le scaloppine ai porri rappresentano senza dubbio un piatto molto particolare ma al contempo molto facile da realizzare. Si tratta di una ricetta che può essere preparata in qualsiasi periodo dell'anno e che non richiede troppo tempo. Nella seguente...
Carne

Scaloppine al vin santo con zucca

Per festeggiare in compagnia l'arrivo dell'autunno che porta con sé i suoi caldi colori ed i suoi gustosi sapori, può essere un'ottima idea quella di preparare un goloso piatto a base di scaloppine condite con il vin santo ed insaporite con la zucca!...
Carne

Come preparare le scaloppine in salsa yogurt

Se avete poco tempo a disposizione per preparare la vostra cena ma volete ugualmente offrire ai vostri ospiti un secondo molto saporito, vi conviene preparare delle scaloppine. Queste, possono essere preparate sia con petti di pollo che con fettine di...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino alle noci

Le scaloppine di tacchino alle noci risulta essere una ricetta particolarmente gustosa e sfiziosa, infatti è estremamente apprezzata sia dagli adulti che dai bambini. Inizialmente, potreste pensare che l'esecuzione di questa ricetta sia complessa, in...
Carne

Come preparare le scaloppine alla pizzaiola

A molti piace mangiare e fantasticare con la cucina e spesso ci si diverte a creare dei piatti particolari. In realtà, molto spesso, le cose più buone sono anche le più semplici. Questo è particolarmente vero nel caso delle scaloppine alla pizzaiola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.