Ricetta: scaloppine alla grappa e uva

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le scaloppine sono un taglio di carne piuttosto tenero: queste possono essere sia di maiale che di vitello, e hanno diverse modalità di preparazione. La possibilità di cuocere questo tipo di carne è davvero facile e veloce, ideale per chi vuole preparare un piatto pratico e gustoso, ottimo da presentare ai propri commensali per eventuali cene improvvisate. Si tratta comunque di un taglio di carne che non possiede grandi quantità di grasso, da preparare con condimenti di diverse tipologie. Infatti questo tipo di carne consente tante preparazioni ed in questa ricetta vedremo come accostarle con con un buon sughetto a base di uva e grappa. Per preparare questo delizioso secondo occorrono circa trenta minuti e le dosi descritte di seguito sono per quattro persone.

27

Occorrente

  • 500 gr di scaloppine (vitello o maiale in base ai propri gusti)
  • 100 gr di burro
  • Farina
  • 200 gr di uva nera
  • Rosmarino
  • Sale
  • Pepe nero
  • Grappa
  • Timo
37

L'uva

L'ideale per questo tipo di preparazione è sicuramente l'uva nera, molto più succulenta e ricca rispetto alle altre, ideale per la preparazione di vari tipi di portate. Prendere quindi l'uva, lavarla accuratamente e passarla in un passaverdure per ricavarne il succo. Non appena finito unire la grappa e mescolare.

47

Le scaloppine

A questo punto passare alle scaloppine: pulirle accuratamente e tagliarle se necessario in dimensioni più adeguate, in modo tale da facilitarne la cottura. Prendere i rametti di rosmarino, lavarli accuratamente e tagliarli in piccole parti, quindi metterlo all'interno di un piatto con la farina e mescolare i due ingredienti insieme ad un po di sale e di pepe. Adagiare la carne sulla farina ed impanarla su entrambi i lati, quindi disporle man mano in un piatto per proseguire con le restanti.

Continua la lettura
57

La cottura

A questo punto si può passare alla cottura: prendere una padella e mettere la carne a cuocere facendo sciogliere il burro. Lasciare che si cuocia regolarmente su entrambi i lati e, se necessario, aggiungere un altro po di burro. Non appena la carne risulta cotta uscirla e versare nella medesima padella il succo di uva misto alla grappa. Lasciare cuocere a fiamma bassa così che possa evaporare. Non appena il liquido inizia a diminuire, divenendo quindi più asciutto, mettere anche le scaloppine e continuare la cottura. Affinché si insaporisca bene prendere il liquido di cottura con un cucchiaio ed adagiarlo sulla carne, cosi da condire quest'ultima su entrambi i lati. Se si vuole si può aggiungere qualche altro rametto di rosmarino fresco e qualche chicco di uva tagliato a metà. Condire infine con un po' di timo e lasciare cuocere per pochi minuti coprendo con un coperchio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non si possiede un passaverdure passare l'uva nel mixer però al termine filtrarlo per ottenere soltanto il succo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: scaloppine di vitello al taleggio

Per portare in tavola un goloso secondo a base di carne, perché non lasciarci ispirare da una ricetta easy come le scaloppine di vitello al taleggio? Una variante della classica scaloppina, impreziosita dalla presenza robusta del taleggio. Questa ricetta...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino alle noci

Le scaloppine di tacchino alle noci risulta essere una ricetta particolarmente gustosa e sfiziosa, infatti è estremamente apprezzata sia dagli adulti che dai bambini. Inizialmente, potreste pensare che l'esecuzione di questa ricetta sia complessa, in...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino al balsamico

La carne di tacchino è classificata "carne bianca", essendo quest'ultima povera di calorie ed ideale per le diete. È inoltre molto digeribile, ricca di proteine e di aminoacidi. Relativamente poco costosa e quindi adatta a tutte le tasche. Con essa...
Carne

Ricetta: scaloppine alla provola

Oggi ci dedicheremo alla preparazione delle scaloppine alla provola. Si tratta di un secondo piatto sostanzioso e saporito, veloce e semplice da preparare. Perfette sia a pranzo che a cena, le scaloppine alla provola riscuoteranno un notevole successo....
Carne

Ricetta: scaloppine al vino rosso

La carne di pollo è una carne bianca, particolarmente magra e ricca di proteine. È una carne molto digeribile, povera di grassi, rispetto alla carne rossa e per tutti questi motivi è considerata un alimento importante all'interno di una dieta sana...
Carne

Ricetta: scaloppine alle mele

Le scaloppine sono un caratteristico piatto della città di Milano. Sulle tavole lombarde non può mancare questo secondo di carne, in quanto con il suo gusto e la sua cremosità fa leccare i baffi anche a chi non è amante della carne. La ricetta tradizionale...
Carne

Ricetta: scaloppine di vitello alle noci

Le scaloppine sono fettine di carne tagliata in maniera sottile. Anche se generalmente si prepara con la carne di manzo, la scaloppina può essere anche di pollo o di maiale. La preparazione delle scaloppine varia in base alle tradizione gastronomiche....
Carne

Ricetta: scaloppine di pollo al latte con piselli

Il petto di pollo è un particolare tipo e taglio di carne bianca molto diffuso e di facile reperibilità. Risulta essere usato in moltissime ricette sia per la sua economicità e sia anche perché ben si presta a particolari preparazioni veloci ma non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.