Ricetta: scaloppine di pollo al latte con piselli

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il petto di pollo è un particolare tipo e taglio di carne bianca molto diffuso e di facile reperibilità. Risulta essere usato in moltissime ricette sia per la sua economicità e sia anche perché ben si presta a particolari preparazioni veloci ma non di certo poco gustose. Proprio per la sua versatilità è possibile cucinarlo e prepararlo in modi sempre diversi e speciali.
Una ricetta molto gustosa è quella delle scaloppine di pollo al latte con i piselli: un tocco di novità sulle nostre tavole! La preparazione risulta essere molto semplice e veloce. Eccezione fatta per la cottura dei piselli, i tempi di preparazione sono anche molto ridotti. Tuttavia, se si vogliono accorciare ulteriormente, è sempre possibile utilizzare i piselli congelati o in scatola che necessiteranno soltanto di venire sbollentati in acqua per circa 5 minuti.

27

Occorrente

  • 300 gr di petto di pollo
  • 250 gr di piselli
  • 1/2 cipolla
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 dado o 1 cucchiaino di brodo granulare
  • farina q.b.
  • burro o olio q.b.
37

Preparare i vari recipienti

Innanzitutto preparare i vari recipienti che si andrà ad utilizzare: un piatto piano e capiente oppure un vassoio, un pentolino ed una padella meglio se antiaderente e con i bordi non molto bassi. Versare un po' di farina nel piatto e nel pentolino mettere a lessare i piselli.
Lasciarli sul fuoco, insaporire l'acqua di cottura con un dado o brodo granulare ed aggiungere un po' di cipolla tagliata finemente.

47

Passare alla cottura

Passare adesso alla cottura del petto di pollo. Uniformare, se necessario, lo spessore mediante l'utilizzo di un batticarne. Adagiarlo nel piatto contenente la farina ed infarinarlo su entrambi i lati., assicurandosi di non lasciare nessuno spazio vuoto. Fare sciogliere un po' di burro nella padella oppure, in alternativa, dell'olio extravergine d'oliva. Appena è abbastanza calda posizionare il petto di pollo e farlo dorare un lato per volta. Interrompere la cottura non appena il pollo inizia ad essere dorato, altrimenti risulterà essere troppo cotto.

Continua la lettura
57

Versare il latte

Arrivati a questo punto procedere a versare il latte fino ad un livello tale da coprire completamente le fettine di pollo. Abbassare la fiamma e regolare il fuoco al minimo. Aggiustare di sale e lasciare cuocere con il coperchio fino al punto in cui il latte inizierà ad assumere la consistenza di una crema densa, ma non troppo. Adesso unire i piselli che nel frattempo avranno ultimato la loro cottura. In alternativa, come già detto, è possibile utilizzare piselli precotti in scatola. Attendere qualche minuto affinché tutto acquisti sapore e gusto. Aggiungere una spolverata di parmigiano oppure di un altro formaggio a piacimento. Servire le scaloppine di pollo al latte con piselli ancora calde e sistemarle in un ampio piatto di portata.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare le scaloppine al limone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter fare le famose scaloppine al limone, in modo tale da poterle servire a tavola e gustarle con i nostri ospiti, i quali gradiranno veramente tanto questo semplice...
Carne

Come preparare le scaloppine alla romana

Le scaloppine alla romana (o saltimbocca) possono essere il perfetto secondo piatto, da accompagnare con un contorno a scelta, per un ottimo pranzo in compagnia. Le scaloppine alla romana, infatti, possono essere preparate facilmente ed in tempi ridotti,...
Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Carne

Scaloppine prosciutto cotto e provola

Quello che vi propongo oggi è un secondo piatto tipico della cucina italiana, saporito e gustoso. Molto semplice e veloce da realizzare, sto parlando delle scaloppine prosciutto cotto e provola. Possiamo rispettare la ricetta della tradizione utilizzando...
Carne

Scaloppine in salsa di noci

Le scaloppine sono un secondo piatto saporito e molto facile e veloce da preparare. In questa breve guida, voglio mostrarvi come è semplice preparare delle ottime scaloppine in salsa di noci. Questa salsa è tipica della cucina ligure e per realizzarla...
Carne

Come preparare le scaloppine ripiene

La cucina milanese si basa sui prodotti del territorio, come riso e carne, e annovera numerosi piatti rigorosamente locali. Allo stesso tempo, la città di Milano ha subito nei secoli molte influenze e scambi con altre culture Per questo la cucina è...
Carne

Come preparare le scaloppine ai porri

Le scaloppine ai porri rappresentano senza dubbio un piatto molto particolare ma al contempo molto facile da realizzare. Si tratta di una ricetta che può essere preparata in qualsiasi periodo dell'anno e che non richiede troppo tempo. Nella seguente...
Carne

Scaloppine al vin santo con zucca

Per festeggiare in compagnia l'arrivo dell'autunno che porta con sé i suoi caldi colori ed i suoi gustosi sapori, può essere un'ottima idea quella di preparare un goloso piatto a base di scaloppine condite con il vin santo ed insaporite con la zucca!...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.