Ricetta: scaloppine di vitello alle noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le scaloppine sono fettine di carne tagliata in maniera sottile. Anche se generalmente si prepara con la carne di manzo, la scaloppina può essere anche di pollo o di maiale. La preparazione delle scaloppine varia in base alle tradizione gastronomiche. Al nord si prepara nella maniera più classica, infarinata e saltata in padella. Mentre al sud si cucina "alla pizzaiola", con i profumi mediterranei. In questa guida vi suggerisco la ricetta delle scaloppine di vitello alle noci.

25

Occorrente

  • Carne di vitello 6 fettine
  • Noci 130 gr (sbucciate)
  • Panna da cucina 150 gr
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Cipolla 1
  • Burro una noce
  • Salvia
  • Maggiorana
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale - Pepe
35

Preparazione delle noci

Iniziate a preparare le noci. Sbucciatele e tritate grossolanamente i gherigli. Se volete accelerare i tempi e saltare questo passaggio, potete sempre comprare le noci già sgusciate. Tostate i gherigli sul fuoco per pochi minuti, giusto il tempo di renderli più croccanti e profumati. Lavate, asciugate leggermente e tritate finemente, anche la salvia e la maggiorana fresche. Infine mettetele un attimo da parte e proseguite. Tagliate la cipolla in sottili fettine dentro una padella e fatela rosolare con un filo di olio extravergine di oliva.

45

Cottura del sugo

Appassita la cipolla, aggiungete la salvia, la maggiorana e le noci. Date una mescolatina e subito buttateci dentro il vino. Lasciatelo evaporare con la fiamma alta. Quindi aggiungete la panna e mescolate. Fate cuocere ancora per un cinque minuti, mantenendo la fiamma lenta. Vi risulterà un composto abbastanza denso ed omogeneo. Adesso il sughetto per le vostre scaloppine è pronto. Potete quindi dedicarvi alla preparazione della carne.

Continua la lettura
55

Preparazione della carne

Prendete le fettine di carne di vitello e passatele ad una ad una, nella farina. Se la carne è troppo alta, appiattitela un poco con l'aiuto del batticarne. Procuratevi un'altra padella, metteteci dentro una grossa noce di burro e una fogliolina di salvia. Accendete il fuoco a fiamma bassissima. Disponete sopra il burro sciolto, le fettine di scaloppine infarinate, senza farle accavallare tra loro. Fatele rosolare da entrambi le parti per pochissimi minuti. Nel frattempo regolate il sale e il pepe. Di seguito, trasferite le fettine di vitello nella padella con il sughetto, e lasciatele insaporire, a fiamma bassissima, per un minutino circa. Adesso non vi resta che dividere le scaloppine nei vari piatti. Disponetene una per ogni piatto e sopra aggiungete uno o più cucchiai di sughetto. Servite la carne ancora calda. In alternativa, potete adagiare le fettine di scaloppina, tutte in un unico piatto di portata e distribuirle nei piatti, successivamente con il sugo ben caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: scaloppine alla provola

Oggi ci dedicheremo alla preparazione delle scaloppine alla provola. Si tratta di un secondo piatto sostanzioso e saporito, veloce e semplice da preparare. Perfette sia a pranzo che a cena, le scaloppine alla provola riscuoteranno un notevole successo....
Carne

Come preparare le scaloppine di vitello

Le scaloppine sono delle fettine di carne molto sottili di vitello, maiale o tacchino che si possono preparare in diversi modi, come ad esempio con il limone, il vino o con il prezzemolo. La ricetta è molto semplice da realizzare, occorrono pochi ingredienti...
Carne

Come preparare le scaloppine alla romana

Le scaloppine alla romana (o saltimbocca) possono essere il perfetto secondo piatto, da accompagnare con un contorno a scelta, per un ottimo pranzo in compagnia. Le scaloppine alla romana, infatti, possono essere preparate facilmente ed in tempi ridotti,...
Carne

Come preparare le scaloppine ai porri

Le scaloppine ai porri rappresentano senza dubbio un piatto molto particolare ma al contempo molto facile da realizzare. Si tratta di una ricetta che può essere preparata in qualsiasi periodo dell'anno e che non richiede troppo tempo. Nella seguente...
Carne

Scaloppine prosciutto cotto e provola

Quello che vi propongo oggi è un secondo piatto tipico della cucina italiana, saporito e gustoso. Molto semplice e veloce da realizzare, sto parlando delle scaloppine prosciutto cotto e provola. Possiamo rispettare la ricetta della tradizione utilizzando...
Carne

Scaloppine di vitello alla Valdostana

Quando si hanno a cena degli ospiti e si vuole preparare un piatto delizioso ed invitante in grado di stupirli, si può senz'altro optare per delle scaloppine di vitello alla Valdostana. Si tratta di una ricetta estremamente gustosa che è in grado di...
Carne

Come preparare le scaloppine al vin santo con funghi e tartufo

Tipico secondo piatto a base di carne di origine lombarda, le scaloppine sono molto amate e gettonate in tutte le regioni italiane. Nell'arte culinaria, questa pietanza viene preparata con delle fettine di vitello infarinate e fatte friggere nel olio...
Carne

Scaloppine al rhum con pinoli

La carne è un un alimento abbastanza facile da cucinare e abbastanza semplice da modificare per creare una ricetta davvero incredibili. Per creare dei secondi piatti a base di carne, potete utilizzare della carne bianca o carne rossa da guarnire con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.