Ricetta: scialatielli allo zenzero e curcuma

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli scialatielli sono un tipo di pasta simile, nell'aspetto, alle fettuccine, anche se appaiono più spessi ed il loro sapore è decisamente particolare Sono tipici della cucina campana e vengono realizzati in casa da abili mani esperte, per un gusto ed un aspetto davvero invitanti. Gli scialatielli si prestano a condimenti di mare o di terra, incluso il tipico sugo della zona, ovvero la pummarola napoletana. Lungo i passi di questa guida abbiamo deciso di offrirvi una ricetta innovativa, fondendo i sapori del Bel Paese a quelli etnici. Vediamo dunque come realizzare gli scialatielli allo zenzero e curcuma. Indossate il grembiule da cucina e via con i preparativi.

27

Occorrente

  • 500 gr di scialatielli
  • 8 pomodori a pezzetti
  • 1/4 di cipolla
  • 1 testina d'aglio
  • sale grosso q.b.
  • 1 piccola radice di zenzero
  • 2 o più cucchiaini di curcuma
37

Preparate il soffritto

In una padella antiaderente, fate soffriggere su un giro d'olio d'oliva extravergine d'oliva, la cipolla e l'aglio sminuzzati. Quando gli ingredienti assumono una colorazione dorata, unite i pomodori e lo zenzero sminuzzato. Fate rosolare il tutto e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco. A questo punto, portate la fiamma a media intensità e lasciate cuocere per due minuti circa. Otterrete un sughetto saporito, che costituisce la base per la pietanza. Se lo desiderate potete aggiungere un tocco in più con del prezzemolo o della menta, che ben si sposano col sapore dello zenzero e della curcuma, regalando quella nota in più di freschezza.

47

Cuocete gli scialatielli

Nel sughetto a base di zenzero e pomodoro, immergete gli scialatielli freschi e versate dell'acqua sino a coprirli. Aggiungete poi una presa di sale grosso e mescolate di tanto in tanto, in modo tale che la fase di cottura sia uniforme e che il sapore del condimento penetri in profondità, rendendo la pasta ancor più saporita. Se notate che l'acqua di cottura viene assorbita troppo velocemente, aggiungetene gradualmente dell'altra, regolando opportunamente di sale. Spegnete la fiamma quando gli scialatielli sono al dente: la pietanza risulterà meglio digeribile e la consistenza piacevole al palato.

Continua la lettura
57

Aggiungete la curcuma

Quando gli scialatielli sono quasi cotti, unite in padella due cucchiaini o più di curcuma ed uniformate i sapori con un mestolo di legno. Questa si scioglierà al calore dell'acqua di cottura, regalando delle note spezziate ed intense ai vostri scialatielli. Sarà sufficiente qualche istante per notare che il colore giallognolo della curcuma renderà caratteristico il piatto anche dal punto di vista cromatico. Servite ai vostri commensali accostando una fogliolina di menta su ogni porzione. Mettete una formaggiera in tavola per i commensali più esigenti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Date una spolverata di pepe sulla pasta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: scialatielli ai ricci di mare con peperoncino fresco

Se siete alla ricerca di un piatto di mare semplice da preparare ma di grande effetto, potete orientarvi sui ricci. Il loro sapore intenso ma al contempo delicato, è adatto per un primo piatto da leccarsi i baffi. Lungo i passi di questa guida vorremmo...
Primi Piatti

Ricetta: scialatielli ai cannolicchi e pomodorini

Una delle ricette più golose è senz'altro un bel piatto di scialatielli ai cannolicchi e pomodorini.È una portata assolutamente gustosa, fresca e saporita che rende speciale ogni vostro pranzo o cena che sia, adatta ad ogni occasione e perfetta per...
Primi Piatti

Come preparare gli scialatielli al ragù bianco speziato

Se intendete preparare un ragù, anziché farlo con il pomodoro quindi dal classico colore rosso, potete optare per quello bianco arricchendolo con delle spezie da inserire durante le varie fasi di lavorazione. In riferimento a ciò, ecco una guida con...
Primi Piatti

Ricetta: basmati alla curcuma fresca

La ricetta che viene proposta oggi: basmati alla curcuma fresca, è molto facile e veloce da preparare, inoltre è un ottimo primo piatto adatto a tutti coloro che tengono alla linea, anche perché ha un basso apporto calorico. Tutti conosciamo il riso...
Primi Piatti

Ricetta: cous cous alla curcuma con verdure saltate

Per colorare la nostra tavola estiva con una ricetta golosa e leggera, lasciamoci ispirare dall'esotico profumo del cous cous alla curcuma con verdure saltate! Una preparazione semplice, perfetta per un pranzo last minute sano ma ricco di sapore. Digeribile...
Primi Piatti

Spaghetti aglio e olio: la ricetta con peperoncino e curcuma

La classica ricetta che conosciamo tutti e che viene solitamente utilizzata anche per una veloce cena fra amici è spaghetti preparati con aglio, olio e peperoncino: un piatto molto apprezzato, gustoso e nutriente. Nei passi successivi troveremo una versione...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle carote e curcuma con verdure

La curcuma è una spezia originaria dell'Asia sud-orientale, dal caratteristico colore arancione e dal sapore intenso. Ricca di proprietá benefiche, soprattutto antiossidanti, oramai si trova facilmente in tutte le grandi catene di supermercati. Se avete...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di semolino alla curcuma

Gli gnocchi di semolino sono una delle tante specialità italiane, ma l'origine esatta è controversa. Alcuni sono del parere che si tratta di un piatto romano, altri invece credono nelle sue origini piemontesi. In questa guida vedremo una variante leggera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.