Ricetta: seitan con cipolle caramellate

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il seitan è un alimento che per la sua versatilità si presta bene a diverse preparazioni anche molto differenti fra loro. Cardine della dieta vegetariana e vegana e non solo, è considerato una buona alternativa alla carne, sia per il sapore delicato che vagamente la ricorda, sia perché fonte di proteine, assolutamente indispensabili in una dieta varia ed equilibrata. Il suo gusto neutro e semplice ben si accosta ad una grande varietà di sapori, da quelli più tenui e dolci a quelli più decisi e speziati. Nonostante la particolare consistenza, ritenuta da molti insolita, se cucinato nel modo corretto risulta essere gustoso, morbido ed estremamente piacevole. Vediamo insieme, nella guida che segue, come preparare la ricetta del seitan con cipolle caramellate.

26

Occorrente

  • 300g di seitan alla piastra
  • 3 cipolle rosse
  • 1 baguette
  • Glassa di aceto balsamico
  • 2-3 cucchiaini di zucchero di canna
  • Qualche foglia di mentuccia fresca
  • Cannella in polvere
  • Olio extravergine di oliva qb
  • Sale e pepe
  • Tagliere
  • Coltello in ceramica
36

Tagliate le cipolle

Come prima cosa sbucciate le cipolle e sciacquatele sotto abbondante acqua fresca. Tagliatele poi finemente, perché una volta sul fuoco inizieranno a sciogliersi creando una crema morbida e gustosa. Ovviamente possono essere affettate anche in maniera più grossolana se si desidera una consistenza più decisa. Versate un po' di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e accendete il fuoco. Dopo qualche minuto, aggiungete le cipolle e fatele dorare. Fate attenzione a girarle spesso e non farle attaccare. Aggiungete 2 o 3 cucchiaini di zucchero di canna, ponete sulla padella un coperchio e lasciate le cipolle a stufare a fuoco dolce per 15-20 minuti.

46

Cuocete il seitan

Nel frattempo tagliate il seitan a striscioline sottili di circa mezzo millimetro: in questo modo cuocerà al meglio diventando morbido e tenero. Il segreto di un buon seitan è la consistenza: bisogna evitare che rimanga duro ma allo stesso tempo impedire che si sfaldi. Proprio per questo motivo è essenziale il vapore creato dal coperchio, che lo renderà succulento trattenendo al suo interno tutti gli aromi e soffice, cuocendolo lentamente. Una volta stufate le cipolle, aggiungete il seitan, una generosa quantità di glassa di aceto balsamico e salate il tutto.

Continua la lettura
56

Tostate il pane

Lasciate cuocere a fuoco lento per 15 minuti con un coperchio, avendo premura di mescolare di tanto in tanto. Tagliate il pane a fette e tostatelo leggermente in padella con un filo d'olio. Una volta pronto, adagiate sul piatto due o tre fettine di baguette e posizionate sopra il seitan con le cipolle, guarnendo il tutto con le foglioline di menta ed una spolverata leggera di cannella. I contrasti delle spezie e degli odori conferiranno al piatto un profumo delicato e fresco e un sapore incredibilmente piacevole. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I contrasti delle spezie e degli odori conferiranno al piatto un profumo delicato e fresco e un sapore incredibilmente piacevole.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: riso basmati con seitan e peperoni gialli

Se amate il riso ed in particolare quello di tipo basmati, lo potete utilizzare per preparare una gustosa ricetta. Nello specifico si tratta di usare il seitan e i peperoni gialli che opportunamente elaborati, vi consentiranno di ottimizzare il risultato....
Primi Piatti

Ricetta: crepes al farro con seitan e spinaci

Preparare le crepes è senza dubbio sempre un'ottima idea, dal momento che piacciono moltissimo sia agli adulti che ai bambini, in versione sia salata sia dolce. In questo caso, non si tratta del classico impasto delle crepes, infatti viene utilizzato...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cipolle e patate

Cremosa e delicata, la vellutata è una ricetta semplice da preparare. Perfetta come piatto unico, soprattutto nei periodi più freddi dell'anno, accompagnata da croccanti crostini di pane. Una vera delizia adatta anche ai più piccoli. Le vellutate possono...
Primi Piatti

Ricetta: risotto cipolle e champagne

Il risotto con cipolle e champagne è una ricetta apparentemente semplice, ma che richiede molta attenzione per essere preparato, perché diversamente potrebbe non riuscirvi al meglio. È un primo piatto molto raffinato, da servire se avete a pranzo o...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi al sugo di cipolle

Il sugo di cipolle può sembrare particolare ma in realtà è buono e veloce da preparare. Infatti si tratta di un condimento leggero, che accostato ad un buon formaggio, può formare un ottimo primo piatto, ideale per stupire i propri commensali. La...
Primi Piatti

Torta salata alle cipolle

Delicata ma stesso tempo sfiziosa, la torta salata alle cipolle, è una delle ricette più particolari da poter servire in tavola sia fredda che calda, come stuzzichino da sgranocchiare prima dei pasti o durante il pomeriggio. Per preparare la torta...
Primi Piatti

Come preparare il passato di cipolle rosse

Per ottenere un buon passato di cipolle rosse occorrono pochi ingredienti e la sua semplice preparazione si effettua velocemente, ma prima di iniziare è bene conoscere le prodigiose caratteristiche della cipolla rossa. Quest'ultima è una bulbosa appartenente...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane alle cipolle

Sta arrivando l'inverno, e con l'arrivo della nuova stagione, cambia anche il nostro modo di portare il cibo in tavola. Le colorate insalatone estive vengono sostituite, infatti, da piatti più corposi e succulenti, e brodo e zuppe entrano a far parte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.