Ricetta: semifreddo al caffè senza cottura

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un dolce al cucchiaio dal gusto intenso e delicato al tempo stesso è quello che ci vuole per concludere un pranzo o una cena, ma può essere anche una valida alternativa per una merenda sfiziosa, per un aperitivo o per una festa: stiamo parlando del semifreddo al caffè. Gli amanti di questa bevanda lo apprezzeranno di sicuro, ma anche coloro che solitamente non bevono caffè potranno apprezzare il suo gusto. La preparazione di questo semifreddo è molto semplice, richiede pochi passaggi e, soprattutto, si tratta di una ricetta senza uova e che non prevede una fase di cottura. Andiamo quindi a vedere, passo dopo passo, come preparare uno squisito semifreddo al caffè.

27

Occorrente

  • 500 g di panna liquida zuccherata (o panna vegetale)
  • 170 g di latte condensato freddo
  • 6 cucchiaini di caffè solubile
  • Guarnizioni a scelta
37

Innanzitutto individuiamo lo stampo che intendiamo utilizzare: potrebbe essere quello per una torta, un budino, un ciambellone, un plum cake o delle mini porzioni. Qualunque sia la forma scelta, bisognerà provvedere a rivestire completamente l'interno dello stampo con della pellicola trasparente. Per cominciare la preparazione del semifreddo dovrete mettere, all'interno di una ciotolina, il caffè solubile con 4 cucchiai di panna liquida, quindi mescolate fino a quando il caffè con si sarà sciolto completamente. Infine, dovrete aggiungere il latte condensato e continuare a mescolare fino a quando il composto non si sarà del tutto amalgamato e avrà raggiunto la consistenza desiderata. A questo punto potrete metterlo in frigorifero per alcuni minuti.

47

Ora dovrete montare la panna a neve, facendo in modo che risulti molto densa e ferma e, solo a questo punto, potrete procedere con l'aggiunta del composto a base di caffè. Quello che dovrete fare ora è amalgamare il composto alla panna, prestando molta attenzione affinché la panna non si smonti: per questa ragione bisognerà mescolare con un cucchiaio di legno, procedendo dall'alto verso il basso. Solamente quando il composto avrà raggiunto una consistenza spumosa e una colorazione uniforme ci si potrà fermare.

Continua la lettura
57

Ora si può versare il composto nello stampo rivestito di pellicola, appiattirlo con l'aiuto di una spatola o di un cucchiaio e sbattere un paio di volte lo stampo sul tavolo per fare in modo che il preparato risulti ben distribuito. Infine, mettete lo stampo in freezer per 4 o 5 ore. Una volta che sarà trascorso questo tempo, potrete toglierlo dal freezer, lasciatelo qualche minuto a riposo, quindi capovolgetelo sul piatto da portata, rimuovete lo stampo e la pellicola. Ora non vi resta altro da fare che guarnirlo come preferite (per esempio con delle piccole meringhe, dei chicchi di caffè o di cioccolato) e servirlo in tavola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivestite sempre lo stampo per evitare che il semifreddo si attacchi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Semifreddo al caffè: ricetta veloce

Se avete bisogno di una pausa e di sorseggiare qualcosa di dissetante in quel momento, questa guida fa per voi. Infatti, solitamente la gente, durante le pause spesso beve del caffè o delle cioccolate ai distributori. Considerate che molte di queste...
Dolci

Ricetta: semifreddo al caffè e pistacchi

Anche durante l'afoso periodo estivo la voglia di un momento dolce può sorprenderci all'improvviso. Per gustare qualcosa di fresco e dissetante, ma goloso, perché non lasciarci tentare da un delizioso semifreddo al caffè e pistacchi? Una ricetta veloce,...
Dolci

Ricetta: torta semifreddo al caffé e cioccolato

Il semifreddo è un dolce al cucchiaio da gustare soprattutto nelle calde giornate estive. La torta semifreddo stupisce il palato per il suo sapore unico, ma anche per la sua freschezza. Si tratta di una ricetta facile e veloce da preparare nella nostra...
Dolci

Come preparare il semifreddo al caffè con panna e vaniglia

In estate i dessert preferiti sono quelli freddi. Tanto che, il gelato e il semifreddo vengono sempre inseriti nel menù. Il semifreddo è una composizione che viene utilizzata maggiormente. Infatti, oltre a poterlo gustare semplice si può adoperare...
Dolci

Come preparare un semifreddo al caffè

Quando non si ha molto tempo per cucinare ma si vuole comunque preparare un dessert per stupire i propri ospiti, è possibile optare per un dolce freddo. Tra quelli più amati in assoluto vi è senza dubbio il semifreddo al caffè, un dolce estremamente...
Dolci

Ricetta: semifreddo ai marron glaces

Il semifreddo ai marron glaces è un dolce perfetto in qualsiasi occasione: durante le feste natalizie poiché, in quel periodo, è possibile avere delle castagne avanzate dall'autunno, oppure nel periodo estivo, se si hanno a disposizione delle ottime...
Dolci

Semifreddo al cocco: ricetta

Il semifreddo al cocco è un dessert al cucchiaio leggero e rinfrescante. Questo viene presentato spesso alla fine di un pranzo o una cena. Semplice da preparare in casa, è delizioso e la vostra fantasia potrà suggerirvi i più svariati sapori da aggiungere...
Dolci

Ricetta: semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle

Il semifreddo è un dolce di facile preparazione ma di grande effetto. La possibilità di prepararlo in largo anticipo ci consente di servirlo in tavola anche dopo pranzi impegnativi. Il semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle è sfizioso e molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.