Ricetta: senape fatta in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se ami accompagnare i tuoi piatti di carne con salsine saporite e genuine prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. Le salse facilmente reperibili in ogni supermercato sono già pronte all'uso per cui sono molto pratiche nonostante il loro sapore sia lontano anni luce da quello homemade. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara la ricetta per preparare la senape fatta in casa. La preparazione della ricetta non richiede grandi doti culinarie infatti può essere realizzata anche da coloro che sono delle frane in cucina in quanto è alla portata di tutti. La senape homemade ha la particolarità di essere genuina e di avere una consistenza corposa rispetto a quella confezionata. Questa salsa può essere servita su crostini di pane caldo come antipasto, può accompagnare squisiti piatti a base di carne oppure può essere utilizzata come ingrediente per svariate ricette culinarie.

27

Occorrente

  • Ingredienti: 75 g di semi di senape nera, 75 g di semi di senape bianca, 120 ml di acqua, 120 ml di aceto di mele, 50 g di zucchero di canna, 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale qb
37

Recati presso un fruttivendolo particolarmente rifornito, in erboristeria oppure presso un negozio etnico ed acquista i semi di senape bianca e nera. Mettili in ammollo con l'aceto di mele in un contenitore di vetro e lasciali a bagno per almeno 12 ore oppure finché non avranno assorbito tutto l'aceto. Se la salsa di senape ti serve per il giorno successivo mettili in ammollo la sera precedente in modo tale che già dal mattino potrai utilizzarli.

47

Quando i semi di senape hanno assorbito completamente l'aceto di mele mettili nel robot da cucina assieme allo zucchero di canna, all'acqua ed al sale. Aziona l'elettrodomestico e prosegui fino a quando gli ingredienti sono stati polverizzati. A questo punto inserisci gradualmente l'olio a filo per permettergli di amalgamare in maniera corretta gli ingredienti tra loro al fine di ottenere una salsa di senape cremosa.

Continua la lettura
57

Trasferisci la senape che hai realizzato con le tue mani in vasetti di vetro e ponili in frigorifero poiché, non contenendo conservanti, potrebbe causare la formazione di muffe e batteri. Per ovviare a questo problema il frigorifero resta la soluzione ideale in quanto ne preserva la qualità e la sicurezza nel consumarla in quanto il freddo è inibitore nella formazione di batteri. In questo modo la tua salsa di senape potrà durare anche dei mesi se correttamente conservata.

67

È ideale per essere consumata come salsa di accompagnamento di wurstel, patatine fritte, carne alla griglia oppure arrosti di carne. Il suo sapore particolare non è solitamente apprezzato dai bambini mentre è osannato dagli adulti. Se vuoi fare un regalo con il cuore per le imminenti festività natalizie regala la senape homemade contenuta in vasetti decorati e personalizzati a parenti ed amici che saranno ben felici di ricevere un regalo fatto con le tue mani.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conserva la salsa di senape in frigorifero

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Ricetta: pesto con pistacchi e melanzane

Avete in mente una ricetta deliziosa come il pesto con pistacchi e melanzane? Questa ricetta è ideale per intrattenere i vostri ospiti con una portata di pasta condita di questo favoloso pesto. Indubbiamente la ricetta è molto facile da eseguire il...
Consigli di Cucina

Ricetta: polpette di tofu

Se siete amanti della cugina vegana, vegetariana o semplicemente mirate ad una dieta sana e leggera potete preparare molte ricette con ingredienti a base di soia o verdure. Il tofu è un ingrediente che si presta benissimo a tale proposito. C'è chi non...
Consigli di Cucina

5 modi per preparare la mostarda in casa

La mostarda è una sfiziosa preparazione adatta ad accompagnare carni e arrosti. Si produce con verdure e frutti, con l'aggiunta di aromi per dare un gusto pungente. Generalmente si tratta di una salsa dal mix equilibrato tra dolce e piccante. Si possono...
Consigli di Cucina

Salame al cioccolato: 5 varianti della ricetta

Goloso e semplicissimo da preparare, è il salame al cioccolato! Una ricetta davvero easy per preparare un dolce sfizioso e che non ha bisogno di essere cotto nel forno. Il salame al cioccolato, o salame dolce, è un piccolo peccato di gola che piacerà...
Consigli di Cucina

Ricetta autunnale: crespelle con farina di castagne

Le potete chiamare come volete sia crespelle che frittatine. Ma restano sempre una preparazione facile e sopratutto golosa! È possibile farle in mille modi, magari creando un intero menù a base di crespelle. Rivisitando anche la base del composto e...
Consigli di Cucina

Ricetta: muffin salati al tonno

Dedicarsi alla cucina, può essere un momento davvero divertente e fantasioso, soprattutto, quando si riesce a creare qualcosa di originale e soprattutto di piacevole. Negli ultimi anni una delle ricette più amate e create da moltissimi amanti della...
Consigli di Cucina

Ricetta: scialatielli ai funghi,castagne e spek

Non è novità che in ogni regione d'Italia esistono delle ricette, che vengono tramandate da anni. Ognuna di esse ha la sua storia e origine. Spesso vengono fatte con particolari alimenti, che richiedono una certa attenzione. Una delle ricette tipiche...
Consigli di Cucina

Ricetta: risotto al melone e menta

Oggi vedrete come preparare una ricetta dal sapore esotico e molto particolare. Stiamo parlando del risotto al melone e menta. Questo risotto, è una ricetta estiva perché unisce due ingredienti molto freschi, che lasceranno i vostri commensali a bocca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.