Ricetta: sfincione palermitano

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: sfincione palermitano
16

Introduzione

Lo sfincione è un piatto tipico della tradizione palermitana che si presenta come una focaccia soffice e gustosa. Una vera prelibatezza che viene venduta in tutte le panetterie e rosticcerie di Palermo. A Palermo può essere degustato per strada a qualunque ora del giorno, perché questo piatto è parte integrante della cultura siciliana. Questo delizioso cibo da strada ha ricevuto il prestigioso marchio P. A. T., dunque è uno dei prodotti agroalimentari tipici del Bel Paese. Lo sfincione, grazie al suo profumo irresistibile e il suo delizioso condimento fatto di pomodoro, cipolla e acciughe, è una vera goduria per il palato. Ecco la ricetta per preparare questa sofficissima pizza alta in semplici e pochi passi.

26

Occorrente

  • 1 kg di farina
  • 50 gr di lievito di birra
  • 1/2 litro d'acqua
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • sale e pepe a piacere
  • 8 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 kg di polpa di pomodoro
  • 400 gr di cipolle
  • 200 gr di primosale o pecorino siciliano
  • 8 sarde sotto sale
  • 100 gr di pane grattugiato
  • origano q.b.
36

Preparazione dell'impasto

Per realizzare un ottimo sfincione palermitano, dovete preparare l'impasto all'interno di in una terrina capiente. In essa versate la farina, il sale, il lievito e un cucchiaino di zucchero per attivare la lievitazione. Mescolate con cura il composto e lavoratelo con le mani sino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Lasciate lievitare l'impasto, per almeno due ore, coprendolo con un canovaccio. Trascorse le due ore, riprendete il panetto e impastatelo nuovamente per qualche minuto, quindi fatelo riposare per un'altra ora. Se avete poco tempo potete utilizzare anche una planetaria per la realizzazione dell'impasto.

46

Preparazione del condimento

Mentre l'impasto lievita, potete dedicarvi alla preparazione del condimento. Sbucciate le cipolle e affettatele sottilmente. Versatele in una padella e fatele stufare in due bicchieri di acqua per qualche minuto. Appena l'acqua sarà completamente evaporata e le cipolle appassite, aggiungete un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva. Fate rosolare le cipolle e successivamente aggiungete la polpa di pomodoro, quindi aggiustate di sale e pepe. Fate cuocere la salsa a fiamma dolce per circa venti minuti. Il segreto dello sfincione sta nella cottura del sugo, deve essere lunga e a fiamma bassa. Nel frattempo tagliate a cubetti del primosale o del pecorino siciliano. In una padella fate tostare con un filo d'olio il pane grattato. Spegnete la fiamma non appena sarà dorato.

Continua la lettura
56

Cottura

Stendete la pasta lievitata e adagiatela in una teglia unta di olio. Accarezzate con cura l'Impasto premendolo con la punta delle dita per creare dei solchi. Distribuite in maniera uniforme la salsa di pomodoro sull'intera superficie. Aggiungetevi i cubetti di formaggio, le sarde, origano e il pane grattugiato. Lasciate riposare lo sfincione per mezz'ora. Infornatelo in forno preriscaldato a 200 gradi per trenta minuti, fino a quando la sua superficie risulterà dorata. Sfornatelo, tagliatelo e servitelo in un bel piatto da portata. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • questo finger food è ottimo per una scampagnata

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Crocchette di patate alla palermitana

Palermo è una città non solo ricca di cultura e di luoghi splendidi da visitare, ma è anche un luogo in cui è possibile davvero gustare dei cibi di strada unici al mondo. Lo street food palermitano è infatti composto da moltissime tipologie di sfizioserie....
Primi Piatti

Ricetta: timballo di anelletti alla siciliana

Il timballo di anelletti, detto anche "anelletti al forno" è una ricetta siciliana, caratteristica della città di Palermo e della sua provincia. Si tratta di una pietanza saporita e ricca, tanto da potere essere servita come piatto unico, ed è ottima...
Dolci

Pasta di mandorle: la ricetta siciliana

La pasta di mandorle è una specialità siciliana ormai nota in tutto il mondo. Oltre la metà delle mandorle italiane sono prodotte in Sicilia, e non a caso la pasticceria dell'isola, si è specializzata in dolci a base di pasta di mandorle. Le sue origini...
Antipasti

4 ricette a base di ceci

In questa guida voglio proporvi quattro ricette a base di ceci. La prima sono delle golose “crocchette di ceci”, ideali da servire durante un aperitivo accompagnate da salse varie. La seconda ricetta è un antipasto tipico dei paesi mediorientali,...
Dolci

Come preparare le sfinci di San Giuseppe

La tradizione culinaria siciliana vanta dolci conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. Oltre ai famosi cannoli e alla cassata, un tipico dolce dall'inconfondibile sapore siciliano, precisamente palermitano, sono le sfinci di San Giuseppe. Le sfinci...
Antipasti

Come fare le panelle siciliane

Le panelle fanno parte dello "street food" Palermitano. Un cibo povero ma tanto sfizioso e irresistibile. Le pannelle si preparano con la farina di ceci e vengono servite dentro morbidi panini ricoperti di semi di sesamo. Solitamente le panelle siciliane,...
Pizze e Focacce

Torta salata cipolla, capperi e olive

La torta salata con cipolla, capperi e olive è una portata deliziosa, un piatto gustoso e facile da preparare con gli ottimi ingredienti della cucina mediterranea. Questa pietanza è molto versatile, può essere servita come aperitivo, come primo piatto...
Pizze e Focacce

Come preparare la torta di cipolle

La torta di cipolle è un piatto rustico allo stesso tempo sfizioso e nutriente. Il sapore inconfondibile della cipolla, intenso e dolciastro, rende questa torta salata una vera e propria gioia per il palato. La torta di cipolle può essere servita come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.