Ricetta: sfogliatelle alla ricotta dolce

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
110

Introduzione

All'interno della guida che andremo a sviluppare lungo i passi sette passi che comporranno questa guida, ci occuperemo di cucina, in quanto vi spiegheremo la preparazione di un'ottima ricetta: le sfogliatelle alla ricotta dolce. Cominciamo immediatamente ad analizzare questa ricetta.
La ricetta delle sfogliatelle sono dei dolci particolarmente complessi con una preparazione piuttosto lunga: infatti per far riposare la pasta bisogna iniziare la preparazione un giorno prima. Si tratta di un dolce tipico della regione Campania e ne esistono diverse tipologie: abbiamo quella classica che può essere di pasta frolla o di pasta sfoglia e a loro volta contenere un ripieno di panna montata, crema al cioccolato, crema chantilly e marmellata.

210

Occorrente

  • INGREDIENTI: 500 g di farina, 100 g di strutto, acqua q.b., 10 g di sale.
  • INGREDIENTI PER IL RIPIENO: 125 g di semolino, 125 g di ricotta, 150 g di zucchero, 2 uova, 30 g di scorza di arancia candita, 1 bustina di vanillina, cannella in polvere, sale, acqua q.b..
  • DECORARE CON ZUCCHERO A VELO
310

La preparazione dell'impasto

Come abbiamo appena spiegato lungo il passo d'introduzione della nostra guida, ora andremo a spiegarvi la preparazione delle sfogliatelle alla ricotta dolce.
Per iniziare distribuiamo a fontana la farina e in un incavo aggiungiamo sale, strutto sciolto a bagnomaria e iniziamo a lavorare: man mano che si fa l'impasto bisogna aggiungere un po d'acqua a seconda di come lo sentite, se morbido o granuloso e asciutto. Una volta terminato fate una sorta di palla, ungetela con dello strutto e lasciatela riposare per almeno un'ora.

410

La distensione della pasta

Una volta che l'ora sarà trascorsa, potrete andare a distendere la pasta. Cominciate prendendone una striscia sottile, per poi spennellarla con lo strutto e procediamo con la stessa procedura più volte anche con i restanti pezzi fino a quando non si raggiunge un spessore piuttosto sottile.

Continua la lettura
510

La formazione dei cilindri

Una volta che sarete arrivati fino a questo punto della preparazione della ricetta, proseguite formando con ogni striscia un cilindro, arrotolandola su se stessa. La seguente procedura va fatta per ogni striscia e poi andranno posizionati uno acconto all'altro ma senza metterli attaccati, lasciandoli riposare per 24 ore in frigorifero.

610

Il ripieno

Dopo che sarà trascorso un giorno, potrete tagliare i cilindri, dividendoli in fette di un centimetro, per poi prendere una fetta di pasta e, utilizzando i pollici, spingetela in avanti al fine di riuscire a formare un cono. A questo punto procedete riempiendo i coni col ripieno, aiutandovi con la sacca da pasticciere o con un cucchiaino e riunite i bordi. Disponetele su una teglia ricoperta da carta forno e mettetele in forno a 250 °C per 10 minuti. Rimuovetele dal forno e fatele raffreddare, per poi spolverarci sopra dello zucchero a velo.

710

La cottura

Ora proseguite riempiendo i coni con il ripieno, utilizzando a supporto un cucchiaino oppure una sacca classica da pasticciere andate a riunire i bordi. Disponetele su una teglia ricoperta da carta forno e mettetele in forno a 250 °C per 10 minuti. Toglietele dal forno e fatele raffreddare, poi spolverizzate con zucchero a velo.

810

La bollitura della buccia d'arancia

Un appunto per quanto riguarda il ripieno. Dovrete tagliare la buccia dell'arancia in varie strisce, per poi metterle in un pentolino d'acqua, portandolo a ebollizione per una ventina di minuti. Successivamente, scolate la buccia e mettetela in altra acqua e fate bollire anche questa, per la metà del tempo, 10 minuti. Poi scolate nuovamente e asciugate la buccia e tritatela.

910

Il termine della ricetta

Mettete il semolino in una pentola con acqua, quanto basta, e salate; portate a ebollizione per 5 minuti. Toglietelo dal fuoco e versatelo sul piano di lavoro. In una ciotola lavorate lo zucchero con la ricotta. Poi unite al semolino e aggiungete le uova e la buccia candita e tagliata a pezzetti.
In ultima analisi, vi consiglio un approfondimento relativo a questa tematica, magari iniziando da questo ottimo link: http://www.vesuviolive.it/cultura-napoletana/39778-ricetta-dellappetitosa-sfogliatella-napoletana/.

1010

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: sfogliatelle di mele e cannella

Oggi vi propongo una ricetta sfizziosissima, che consiste in una sfoglia di mele. Questo dolce è una delizia nata in Inghilterra, può essere servito per deliziare i propri figli oppure quando si ha bisogno di fare una buona merenda. In questa guida...
Dolci

Ricetta: sfogliatelle ai cachi

È arrivato l'autunno e con esso molta frutta e verdura di stagione che tanto ci mancava. Adesso che le temperature si sono abbassate, le giornate si sono accorciate e la coperta ha sostituito il ventilatore è arrivato il momento di concedersi qualche...
Dolci

Come preparare la salsa di ricotta dolce

Se siete dei golosi amanti dei dessert, alla ricerca di una ricetta facile e di rapida esecuzione per fare una salsa versatile, questa guida fa per voi. La salsa di ricotta dolce può essere impiegata per farcire torte, come base per altre preparazioni...
Dolci

Come preparare le sfogliatelle napoletane

Oggi parliamo di un dolce tradizionale della pasticceria napoletana; ci riferiamo alle saporite sfogliatelle napoletane. Questa squisitezza ha le sue origini nel monastero di Santa Rosa d’Amalfi, per merito delle suore. All'inizio questo dolce veniva...
Dolci

Come preparare le sfogliatelle ricce

La sfogliatella riccia è un dolce tipico napoletano caratterizzato da una farcitura morbida all'interno, mentre la parte esterna è molto croccante; infatti, è ideale per una prima colazione o anche per un dopocena in quanto molto gustosa e saporita....
Dolci

Come fare le sfogliatelle abruzzesi

La versione originale delle sfogliatelle abruzzesi prevede un ripieno composto da marmellata d'uva, cioccolato fondente e mandorle. Oggi, però, intendiamo proporvi la versione delle sfogliatelle al cioccolato. Si presenta come una preparazione elaborata...
Dolci

Ricetta: sbriciolata ricotta e frutti di bosco

Ecco qui la realizzazione di una nuova ricetta e cioè della famosa sbriciolata ma stavolta la faremo con la ricotta ed i frutti di bosco. Sarà un modo per dar vita ad un dolce unico e speciale, che piacerà a grandi e bambini. La torta sbriciolata con...
Dolci

Ricetta: torta alla ricotta e cocco

La torta alla ricotta è un dolce morbido e dal sapore delicato. Se poi alla semplice ricetta della torta alla ricotta si aggiunge un ingrediente come il cocco, si riuscirà a far apprezzare in modo particolare il dolce ai bambini, che difficilmente resisteranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.