Ricetta: sformato di cavolo verza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La verza è un'insalata appartenente alla famiglia del cavolo, simile all'iceberg, ma presenta le foglie più dure. Questo tipo di insalata va infatti cotta a dovere e permette di creare deliziosi piatti da portare a tavola. Si possono preparare involtini a base di carne, accostamenti con secondi a base di pesce e torte salate. In questa guida vedremo una ricetta, ideale anche per i vegetariani, un ottimo sformato di cavolo verza, accompagnato da una purea a base di patate ben condite.

27

Occorrente

  • 1 cavolo verza
  • 400 gr di patate
  • 1/2 cipolla
  • Rosmarino
  • 100 gr di stracchino
  • 30 gr di formaggio grattugiato
  • Sale
  • Pepe nero
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 limone
37

Le patate

Per questo sformato iniziare a preparare le patate, quindi lavarle e metterle a lessare coprendole interamente con l'acqua. Appena raggiunta l'ebollizione, spostare il coperchio e lasciare cuocere le patate sino a quando queste non diventeranno morbide. Non appena si lasceranno attraversare dai robbi della forchetta spegnere e lasciarle intiepidire. Quindi pelarle e disporle in una ciotola così da schiacciarle con uno schiacciapatate oppure con una forchetta.

47

La verza

Prendere la verza ed eliminare le foglie più esterne e malandate. Staccare dalle otto alle dodici foglie e metterle a sbollentare qualche minuto in un tegame insieme ad un po di acqua con un po di succo di limone, mentre con la restante parte del cavolo ridurlo a julienne. In una padella mettere a riscaldare un po di olio, quindi aggiungere un trito di cipolla e non appena inizia ad imbiondirsi mettere il cavolo tagliato. Lasciare scottare per qualche minuto, magari aggiungendo un po di acqua per aiutare ad ammorbidire la foglia.

Continua la lettura
57

Lo sformato

In un recipiente mettere le foglie di verza tagliate, le patate, il rosmarino tritato, lo stracchino, il formaggio grattugiato, sale, pepe ed olio quindi mescolare ripetutamente così da ottenere un composto ben omogeneo. A questo punto si possono preparare due soluzioni per lo sformato: gli involtini o la torta salata. Nel primo caso prendere le foglie, disporre al centro il ripieno, chiudere accuratamente e metterle in una pirofila. Nel secondo caso ungere una teglia come un po' di olio, quindi disporre la metà delle foglie sul fondo così da coprire l'intera superficie, quindi prendere il ripieno e versarlo, prestando attenzione a disporlo per bene senza lasciare spazi vuoti. Quindi prendere le altre foglie e disporle superiormente per chiudere così lo sformato. A questo punto, in entrambi i casi, infornare con forno preriscaldato a 180 gradi per venti minuti circa: non appena la verza inizia ad assumere un bel colore verde scuro, spegnere e servire ai propri commensali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una preparazione più croccante aggiungere un po' di pangrattato sulla superficie
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare uno sformato di verza e patate

Le verdure sono fondamentali per il nostro organismo: saziano, sono ricche di vitamine e minerali e grazie all'elevato contenuto in fibre, favoriscono il transito intestinale. In questa guida ci occuperemo della verza, una pianta appartenente alla grande...
Antipasti

5 ricette con il cavolo verza

Il Cavolo Verza è un ortaggio appartenente alla famiglia delle crocifere, proveniente dall'Europa sudoccidentale e dal continente Asiatico. Anche se oggi abbiamo a disposizione il cavolo verza per tutto l'anno, ne consiglio l'uso nei mesi autunnali e...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza al prosciutto

In questo contesto vi proponiamo una nuova ricetta, quella con gli involtini di verza di cioccolato, che è possibile preparare con le proprie mani e con tutta la fantasia che si ha a disposizione, in modo del tutto semplice e veloce, ed in maniera completamente...
Antipasti

Ricetta: fagottini di verza alla vegetariana

Eccovi proposta la ricetta di un secondo piatto assolutamente saporito, originale e sfizioso: fagottini di verza alla vegetariana. Siamo soliti consumare questo ortaggio in zuppe, stufati, minestroni e involtini a base di salsiccia. Tuttavia esiste una...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con prosciutto e fontina

La ricetta: involtini di verza con prosciutto e fontina sono una scelta vincente per chi vuole portare la verdura in tavola. Questa ricetta, sfiziosa e semplice, sarà in grado di soddisfare anche i palati più esigenti, come quelli dei bambini! Gli involtini...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate e speck al forno

Lo sformato è un tipo di preparazione che si presta ad essere realizzato con tantissimi ingredienti. Volendo si possono preparare sformati a base si carne, pesce o con verdure e formaggi. L'ideale sarebbe prepararli con diversi ingredienti tutti assieme...
Antipasti

Ricetta: sformato di patate, salsiccia e scamorza

Preparare in casa un piatto ricco non solo di proteine, ma anche di vitamine e di sostanze nutritive adatte a soddisfare grandi e piccini, non è assolutamente semplice. Se però volete unire la carne ad un ottimo formaggio e a delle verdure, non vi resta...
Antipasti

Ricetta: sformato di cicorie

Stanchi delle solite verdure bollite o dei soliti antipasti a base di spinaci? Potreste provare a realizzare lo sformato di cicorie, facile e dal sapore unico. La ricetta è molto semplice e potrà esservi utile per far apprezzare ai vostri figli un'altra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.