Ricetta: sformato di patate e carciofi

Tramite: O2O 23/07/2017
Difficoltà: media
18

Introduzione

Ricetta: sformato di patate e carciofi

Chi è appassionato di cucina e chi invece apprezza la buona tavola saranno concordi nell'apprezzare un secondo facile e delicato. Si tratta di una ricetta davvero speciale e prelibata: sformato di patate e carciofi, facile da realizzare. Con l'aggiunta di scamorza o altro formaggio preferito è un ottimo piatto unico da assaporare anche durante la pausa pranzo. In estate con la verdura fresca è un must have!

28

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone: 6 carciofi, 2 cucchiai olio di oliva extravergine, q.b. burro, 3 cucchiai pane grattugiato,
  • q.b. pepe, 600 grammi di patate, 1 cucchiaio prezzemolo, q.b. sale, 2 scalogni, 150 grammi scamorza, q.b. vino bianco
38

Prepariamo i carciofi

Innanzi tutto per ottenere una ricetta ottima e saporita, dovremo prendere ingredienti di prima qualità. Chi ha l'orto è favorito, unisce al movimento salutare per produrre gli ortaggi, la verdura ad impatto zero. In ogni caso esistono agricoltori e fruttivendoli di assoluta fiducia, affidiamoci a loro, anche a costo di spendere di più. Dei 6 carciofi dovremmo eliminare i gambi ed arrotondare il fondo di ognuno. Tagliamo ogni carciofo a metà in senso longitudinale. Eliminiamo, se è il caso la parte secca interna, riduciamo in spicchi ed immergiamoli nel succo di un limone affinché non diventino neri.

48

Insaporiamo i carciofi

Ora tagliamo 2 scalogni finemente. Lo scalogno dona un gusto particolare alle ricette. Le nostre nonne ne faceva largo uso, anche perché più piccolo della cipolla e più dolce. Quindi risparmiavano nei sughi l cipolla in esubero, ottenendo un gusto migliore. Usiamo una padella antiaderente, dove abbiamo versato 2 cucchiai di olio extravergine e una noce di burro. Uniamo, dopo lo scalogno, i carciofi sminuzzati e del vino bianco. Copriamo e lasciamo cuocere per una ventina di minuti.

Continua la lettura
58

Prepariamo le patate

Sbucciamo 600 grammi di patate, tagliamole a fettine sottili e scottiamole, senza cuocerle in acqua bollente con un poco di sale per qualche minuto. Scoliamo le patate e passiamole spadellandole con i carciofi. Aggiustiamo con sale e pepe, mescoliamo e lasciamo insaporire il tutto. Aggiungiamo 1 etto e mezzo circa di scamorza a fettine.

68

Tagliamo la scamorza e cuociamo

Tagliamo la scamorza a fettine. Ungiamo ora con poco burro uno stampo adatto. Disponiamo sul fondo 1/3 di carciofi e patate insaporiti. Aggiungiamo in superficie metà della scamorza e continuiamo a strati. Quando avremo terminato gli ingredienti, comprimiamo con molta delicatezza lo sformato con le mani. Spolverizziamolo con pane grattugiato. Mettiamo on forno già caldo, alla temperatura di 180 gradi. Cuociamo per una ventina di minuti e poi passiamolo al grill per la crostina superficiale. Spolverizziamo con 1 cucchiaio di prezzemolo tritato minuziosamente. Lasciamo riposare per alcuni minuti e serviamo.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: sformato di patate e speck al forno

Lo sformato è un tipo di preparazione che si presta ad essere realizzato con tantissimi ingredienti. Volendo si possono preparare sformati a base si carne, pesce o con verdure e formaggi. L'ideale sarebbe prepararli con diversi ingredienti tutti assieme...
Antipasti

Ricetta: ciambella salata con patate e carciofi

Spesso capita di invitare amici e parenti a cena e non sapere cosa cucinare. Infatti, accontentare ogni commensale è sempre un dilemma. L'unica soluzione è quella di realizzare un piatto speciale. Per poi, riuscire a sorprenderli e accontentare tutti....
Antipasti

Sformato di patate, speck e besciamella

Le patate sono da sempre un alimento dal largo impiego in cucina. Il motivo è dovuto alla loro versatilità, esse infatti sono adatte ad un numero infinito di ricette sia come alimento centrale, sia come contorno. La ricetta che vi illustreremo oggi...
Antipasti

Come preparare lo sformato di patate ripieno di tonno e olive verdi

Lo sformato di patate ripieno di tonno e olive è un piatto molto saporito da servire come antipasto o o come secondo. Si tratta di un morbido purè di patate, facile da preparare, arricchito da formaggio grattugiato, tonno sottolio e olive verdi. Questo...
Antipasti

Come preparare lo sformato patate e radicchio

Ecco a voi un antipasto sfizioso che può essere servito anche come secondo piatto vegetariano e può essere preparato con largo anticipo se non avete molto tempo a disposizione: lo sformato patate e radicchio. Si tratta di una gustosa alternativa alle...
Antipasti

Come preparare uno sformato di verza e patate

Le verdure sono fondamentali per il nostro organismo: saziano, sono ricche di vitamine e minerali e grazie all'elevato contenuto in fibre, favoriscono il transito intestinale. In questa guida ci occuperemo della verza, una pianta appartenente alla grande...
Antipasti

Ricetta: sformato di cavolo verza

La verza è un'insalata appartenente alla famiglia del cavolo, simile all'iceberg, ma presenta le foglie più dure. Questo tipo di insalata va infatti cotta a dovere e permette di creare deliziosi piatti da portare a tavola. Si possono preparare involtini...
Antipasti

Ricetta: sformato di cicorie

Stanchi delle solite verdure bollite o dei soliti antipasti a base di spinaci? Potreste provare a realizzare lo sformato di cicorie, facile e dal sapore unico. La ricetta è molto semplice e potrà esservi utile per far apprezzare ai vostri figli un'altra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.