Ricetta: sformato di zucca e salsicce

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Cosa c'è di meglio per riscaldare gli animi in una fredda sera invernale se non un delizioso sformato di zucca e salsicce appena sfornato? Sicuramente non mancheranno le idee, ma provate a fare per una volta questo sformato e vedrete che ne rimarrete piacevolmente sorpresi. La zucca, si sa, è una delle regine delle nostre tavole, purtroppo talvolta la si cucina sempre nel solito modo e non a tutti può risultare gradita. Il suo gusto dolce la rende particolarmente adatta per la preparazione di tantissimi piatti e basta aggiungere l'ingrediente giusto per trasformarla in qualcosa di veramente eccezionale. La ricetta che vi presento oggi è abbastanza semplice da preparare e non richiede particolari abilità in cucina. Vediamo allora gli ingredienti per 4 persone e come procedere.

27

Occorrente

  • 500 g di polpa di zucca gialla (non mantovana)
  • 1 radicchio rosso
  • 300 g di salsiccia fresca
  • 3 uova
  • 100 ml di panna fresca
  • 50 g di grana grattugiato
  • un bicchiere di vino bianco
  • noce moscata q.b
  • olio extravergine d'oliva q.b
  • una foglia d'alloro
  • sale
37

Cuocete la zucca

Dopo aver eliminato semi, filamenti e buccia dalla zucca, tagliatela a dadini e mettetela a cuocere in un pentolino insieme ad un bicchiere d'acqua e una foglia di alloro. Controllate sempre che l'acqua non si asciughi del tutto e se dovesse rendersi necessario, aggiungetene un altro po' fino a completa cottura della zucca. Una volta cotta, fatela intiepidire, togliete la foglia d'alloro e poi frullatela.

47

Preparate il radicchio

Prendete il radicchio e dopo averlo lavato, tagliatelo a listarelle sottili. Mettete un filo d'olio d'oliva in una padella e fate saltare il radicchio per un paio di minuti. Unite la salsiccia sbriciolata, fate insaporire un po' e poi aggiungete un bicchiere di vino. Fate evaporare l'alcool e portate a cottura per circa 5 minuti.

Continua la lettura
57

Unite gli ingredienti

Versate in un recipiente la crema di zucca fredda, unite le uova intere, il formaggio grattugiato, la panna, un pizzico di sale e la noce moscata. Mescolate il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo. Unite anche il radicchio con la salsiccia e mescolate il tutto. Prendete una pirofila e dopo averla imburrata e cosparsa di pane grattugiato, versate il composto di zucca e salsicce e livellate. Ricoprite la superficie dello sformato con uno strato leggero di formaggio grattugiato e adagiate sulla pirofila un foglio di carta d'alluminio.

67

Cuocete lo sformato

Accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180°. Mettete a cuocere lo sformato per circa una mezz'ora. Dopo circa 15 minuti, togliete il foglio della carta d'alluminio e proseguite la cottura dello sformato. Per una superficie più dorata, se avete il grill potete accenderlo per 5 minuti alla fine della cottura. Vi consiglio di abbinare allo sformato di zucca un buon vino rosso, come un Morellino di Scansano o un Chianti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per assaporarlo al meglio, lo sformato va mangiato caldo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare un timballo di salsicce

Se intendete preparare un piatto davvero semplice e gustoso, potete dedicarvi all'elaborazione di un timballo di salsicce. La ricetta prevede tra l'altro anche l'uso di alcuni ortaggi e verdure che servono a massimizzarne il gusto. A tale proposito ecco...
Carne

Come preparare le rape con le salsicce

L'Italia, terra di profumi e sapori, vanta una tradizione culinaria che, se non è la più grande nel senso assoluto del termine, è sicuramente la più varia: i piatti della penisola infatti, complice anche le grandi differenze culturali tra le regione...
Carne

Come preparare lo sformato di salsiccia e patate

In questo articolo vedremo com'è la preparazione dello sformato di salsiccia e patate. Un piatto molto gustoso da leccarsi i baffi, che sicuramente farà piacere ai vostri amici e famigliari. Questa che vi indichiamo è un alternativa con molto più...
Carne

Ricetta: pasta ai fiori di zucca e speck

Negli ultimi tempi si apprezzano molto di più le ricette che contengono parecchie verdure dai sapori delicati che possono davvero creare dei piatti eccellenti. Tra le varie verdure più pregiate con cui è possibile creare degli ottimi piatti, ci sono...
Carne

Ricetta: involtini di vitello ripieni di zucca

Quest'oggi andremo a preparare un'incredibile ricetta, un secondo piatto gustoso e leggero molto amato sia dai grandi che dai più piccoli: gli involtini di vitello ripieni di zucca! Un piatto unico da poter servire da solo o accompagnato da un contorno...
Carne

Come fare le salsicce con vino e salvia

Senza dubbio, la salsiccia in qualsiasi modo viene cucinata, è sempre molto buona e gustosa. Un secondo che sicuramente accontenterà il palata anche dei più esigenti. La ricetta in questione: salsiccia con vino e salvia è adatta in ogni stagione dell'anno....
Carne

Ricetta: fettine di carne con panatura di nocciole e semi di zucca

La carne ha un sapore abbastanza forte e molto spesso, non viene apprezzata da molti palati che non amano i sapori forti e particolari. È possibile preparare la carne in moltissimi modi e cuocerla con metodi che possono renderla succosa e gustosa. La...
Carne

10 modi per cucinare le salsicce

Le salsicce sono fra gli insaccati più gustosi e saporiti, facili, veloci e versatili da cucinare. Che siano fresche o secche, le possibilità in cucina sono molteplici, ben al di la della classica grigliata o arrosto. Esse sono realizzare in numerose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.