Ricetta: smoothie alla torta di mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete voglia di qualcosa di rinfrescante, leggero, ma allo stesso tempo goloso? Allora questa guida potrebbe fare al caso vostro. La ricetta che vi proponiamo è ideale sia per la colazione, il pasto più importante della giornata che deve fornire la giusta dose di energia, che per una merenda sostanziosa e nutriente. Nel breve testo di seguito vi daremo qualche utile consiglio per preparare la golosissima ricetta dello smoothie alla torta di mele. Munitevi degli ingredienti in elenco e preparate il vostro piano di lavoro

27

Occorrente

  • Due mele tagliate a cubetti
  • Ghiaccio tritato
  • 40 grammi di fiocchi d'avena
  • 60 ml di latte vaccino o vegetale
  • 40 grammi di yogurt alla vaniglia
  • Cannella in polvere
37

La parola smoothie è un termine inglese che può essere tradotto in italiano con la parola "frullato". Se quando pensate ad un frullato vi vengono in mente solo bevande dietetiche e prive di gusto, sicuramente leggendo questa guida vi ricrederete. Uno smoothie infatti può essere anche molto goloso: a chi di voi non piace la torta di mele, che rievoca ricordi lontani, magari di una nonna che la preparava a regola d'arte, con il profumo che si diffondeva in tutta casa? Lo smoothie alla torta di mele vi riporterà proprio a quei tempi, ma in formato liquido e molto più rinfrescante. Procedete per prima cosa lavando e tagliando la frutta a cubetti non troppo grandi.

47

Sminuzzate anche i fiocchi d'avena e inserite tutti gli ingredienti in un mixer o frullatore. Lasciate agire finché non vedrete il composto ben amalgamato e di consistenza semiliquida. Ricordate che potete utilizzare anche del latte vegetale: ideale quello di soya oppure quello di riso, ancor più leggero e dal gusto delicato. Se eliminerete o sostituirete anche lo yogurt, in questo modo avrete reso la vostra ricetta completamente vegana e quindi adatta anche a questo tipo di regime alimentare.

Continua la lettura
57

Quando il vostro smoothie alla torta di mele sarà pronto, non vi resterà altro che versarlo in due bicchieri capienti: è una ricetta che va benissimo anche per i bambini e che vi aiuterà a fargli apprezzare la frutta in un modo originale e goloso. Spolverate con della cannella in polvere o, per un ulteriore tocco di gusto, con del cacao amaro fondente. Sorseggiate lentamente a colazione oppure a merenda, con una cannuccia: lo smoothie è molto freddo grazie alla presenza del ghiaccio e va bevuto lentamente, senza fretta. Regalatevi un momento di gusto e sapore, in totale relax: la vostra bevanda vi sembrerà ancora più dolce! Se ne avete prepararato una dose troppo abbondante, ricordate di conservarlo in frigorifero e consumarlo entro il giorno stesso. Preparare uno smoothie alla torta di mele non è affatto difficile, vero?

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate sempre frutta fresca di stagione, meglio de da coltivazioni biologiche
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare lo smoothie al lampone

Il termine inglese smoothie, sta a designare un tipo di frullato molto particolare: a base di yogurt; preparabile sia con verdura, che con frutta fresca; e assolutamente sano ed energico. La differenza sostanziale tra uno smoothie, e un frullato (o un...
Analcolici

5 smoothie da fare in casa

Si avvicina l'estate; i raggi del sole iniziano a picchiare sempre più forte, l'aria si riscalda e le temperature salgono vertiginosamente lasciandosi dietro le gelide atmosfere dell'inverno ormai passato. La sensazione di spossatezza e leggerezza tipica...
Analcolici

Come tagliare le mele per abbellire un cocktail

Per realizzare un cocktail particolare basta un po' di fantasia. Il tocco creativo è obbligatorio per poterlo servire in modo simpatico. I modi per farlo sono tantissimi e variano dal aggiungere ombrellini di carta, liquirizie e frutta. Uno dei frutti...
Analcolici

5 idee per smoothies vegani

Cosa c'è di più fresco e genuino di uno smoothie nelle calde giornate estive? È un dessert fresco e naturale che all'occasione può anche sostituire un pranzo per via della sua delicatezza in fatto di ingredienti. Le idee non mancano per preparare...
Analcolici

Succo di frutta di mele e prugne

I succhi di frutta possono vantaggiosamente sostituire qualsiasi bibita analcolica e qualsiasi sciroppo fabbricato artificialmente. Vi sono frutti che basta spremere leggermente affinché cedano tutto il loro succo che si può gustare senza aggiungere...
Analcolici

Come fare un frullato con le verdure di stagione

Il frullati di frutta e verdura, detti anche smoothie, sono un vero toccasana in tutti i periodi dell’anno ed in particolar modo nella stagione calda. Ricchi di vitamine e sali minerali preziosissimi per l’organismo aiutano a combattere efficacemente...
Analcolici

Ricetta: latte di mandorle senza lattosio

Il latte di mandorle è una bevanda dolce che viene consumata, in modo particolare, nella stagione estiva grazie al proprio potere rinfrescante e dissetante, specie se consumata fresca o con del ghiaccio. Il latte di mandorle non contiene lattosio, per...
Analcolici

5 cocktail analcolici a base di zenzero

Lo zenzero, o ginger, è un alimento che non solo utilizziamo già da molti anni per speziare piatti e bevande, ma che è noto anche per le sue innumerevoli proprietà benefiche e curative. Nello specifico si tratta di una radice proveniente dall'estremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.