Ricetta: spaghetti ai fichi d'India

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sapevate che i fichi d'india possono costituire un'ottima base per preparare un piatto di pasta? Bene, si! A quanto pare, questo frutto molto particolare, è ottimo non solo mangiato in purezza o come base per la preparazione di dolci, ma è adatto anche per la realizzazione di piatti salati. Qui di seguito troverete la ricetta degli spaghetti ai fichi d'india, un primo piatto esotico dal gusto particolare. Se non amate gli spaghetti potete sostituirli con delle tagliatelle o magari con della pasta corta (pennette e fusilli). Eccovi gli ingredienti per due persone e i passaggi da seguire.

26

Occorrente

  • 200 g di spaghetti grossi; 4 fichi d'India; uno scalogno; 40 g di mandorle; due cucchiai di formaggio pecorino grattugiato; olio extravergine d'oliva; sale; pepe; foglie di basilico fresco
36

Pulite i fichi d'India

Sbucciare i fichi d'India può sembrare difficile, ma se seguite quanto vi diremo di seguito scoprirete che non è così. Come prima cosa assicuratevi che il frutto non abbia spine (piccolissime e quasi invisibili). Per far questo, indossate dei guanti e passate sul frutto una piccola scopa pulita in modo da eliminare tutte le spine. Fatto questo, pungete con una forchetta il centro del frutto e tagliate le due estremità; incidete con il coltello il fico in senso longitudinale e staccate la buccia facendo rotolare il frutto.

46

Preparate la salsa ai fichi

Dopo aver pulito i fichi d'India, tagliateli a fettine. Prendete lo scalogno e dopo averlo privato della buccia, tritatelo finemente. Mettete alcuni cucchiai d'olio extravergine d'oliva in una padella e fate soffriggere leggermente lo scalogno. Unite i fichi d'India e fate saltare per alcuni minuti; coprite la padella e fate cuocere per alcuni minuti. Se notate che i fichi non rilasciano abbastanza liquido, aggiungete qualche cucchiaio d'acqua, salate, pepate e proseguite la cottura per un altro paio di minuti. Una volta che il condimento è pronto occorre eliminare i semi. Per far questo basta mettere la salsa al fichi all'interno di un comunissimo passaverdure che permetterà di ottenere una salsa priva di semi. Il prodotto così ottenuto va rimesso all'interno della padella in cui andrete a condire gli spaghetti.

Continua la lettura
56

Condite gli spaghetti

Nel mentre che preparate il condimento a base di fichi d'India, mettete sul fuoco la pentola per la cottura della pasta. Non appena giunge a bollore, salate e calate la pasta. Un ultima cosa da fare è quella di tostare qualche cucchiaio di mandorle tritate. Mettete un cucchiaio d'olio in una padella, aggiungete le mandorle tritate e fatele tostare. Non appena la pasta è cotta al dente, scolatela (ma non troppo) e versatela all'interno della padella. Mettete sul fuoco e fate saltare per un paio di minuti; unite il formaggio grattugiato e mescolate il tutto. Distribuite gli spaghetti nei piatti di portata, aggiungete le mandorle tostate e guarnite con alcune foglie di basilico fresco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete potete servire gli spaghetti all'interno di cialde di formaggio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come cucinare i fichi d'india

Molto spesso capita di vedere spalliere di fichi d'India incastonate nel paesaggio dell'Italia del sud come la Sardegna e la Sicilia. Infatti, questo frutto trova il clima ideale per crescere e diffondersi in zone aride e calde. Il suo uso è ormai largamente...
Dolci

Come preparare la marmellata di fichi d'india

I Fichi d'India sono frutti molto particolari ricoperti da bacche che variano dal giallo-arancio a sfumature di rosso. Appartengono alla famiglia delle Cactaceae e il loro nome scientifico è L'Opuntia Ficus. I frutti sono originari del Messico, ma con...
Dolci

Ricetta: cupcake ai fichi d'india

Capita spesso di dover fare dei dolci per degli avvenimenti speciali. Allora si cerca sempre di trovare delle novità da poter portare in tavola. Tra i tanti dolci ci sono i cupcake, che risultano particolarmente indicati per le feste dei bambini. Ma,...
Antipasti

Ricetta: bucce di fichi d'india in agrodolce

Sto per darvi una ricetta che mi ha incuriosita molto per l'ingrediente principale: le bucce dei fichi d'India. Non avrei mai immaginato di realizzare un saporito ed invitante antipasto con questo frutto spinoso. Invece ecco un modo originale e sfizioso...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti alici e fichi

Gli spaghetti alici e fichi sono un piatto molto particolare e semplicissimo da preparare, adatto a tutti coloro che hanno voglia di sperimentare sapori nuovi e deliziosi.L'estate purtroppo è quasi volta al termine, ma per contrastare il cattivo tempo...
Primi Piatti

Risotto ai fichi con borlotti e funghi

Il risotto è uno dei piatti base della nostra cucina. Specie nel nord Italia, è quasi all'ordine del giorno. Al sugo, con i funghi, in bianco, con le zucchine, le possibilità sono molteplici. Il risotto ci permette di realizzare tantissime preparazioni...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai fichi e gorgonzola

Alcune ricette, nella loro semplicità, sono capaci di racchiudere sapori e profumi impossibili da non amare! Il risotto ai fichi e gorgonzola, cremoso e delicato, è un piccolo capolavoro gastronomico. Il sentore fruttato dei fichi si sposa con il gusto...
Antipasti

Come fare un'insalata a forma di sole con carote e fichi

Ora che si avvicina l'estate, e si vuole mangiare qualcosa di fresco che non appesantisca, non c'è niente di meglio che una bella insalata. Una variante sfiziosa, per far imparare a mangiare la verdura anche ai bambini, ecco una ricetta buona, sana e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.