Ricetta: spaghetti ai ricci di mare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ricetta: spaghetti ai ricci di mare

Gli spaghetti ai ricci di mare sono un primo piatto molto gustoso, prettamente estivo, una vera bontà per chi ama la cucina a base di pesce. La sua preparazione richiede un po' di tempo perché l'ingrediente principale, il riccio di mare, deve essere aperto (e non è semplice visti gli aculei) e da esso si deve prelevare l'ovario o corallo, che è una sostanza di colore rosso-arancione attaccata all'interno del guscio e con la quale si effettuerà il condimento della pasta. Tra i frutti di mare più apprezzati, i ricci si catturano soprattutto tra la fine dell'inverno e l'inizio della primavera; si pescano con le mani o con retini o aste di legno collegate a rampini. Al momento del consumo devono essere freschissimi, con aculei che offrono resistenza alla pressione delle dita e foro al centro della rosa di spine, ben serrato. I ricci si gustano, in genere, crudi, al naturale; cotti brevemente, possono essere l'ingrediente di frittate o, come nel caso della nostra ricetta, un prelibato condimento per la pasta.

27

Occorrente

  • 400 g di spaghetti
  • 4 dozzine di ricci di mare
  • uno spicchio d'aglio
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • 4 pomodori pelati
  • 5 foglie di basilico
  • 5 cucchiai di olio di semi
  • sale e pepe
37

Aprire i ricci ed estrarre la polpa

I ricci vanno maneggiati con precauzione, indossando guanti di gomma o di plastica spessa, per evitare di ferirsi con gli aculei. Per aprire il riccio, dobbiamo tagliare orizzontalmente la calotta superiore, con un paio di forbici o con la speciale pinza tagliaricci. Eliminiamo, poi, i filamenti nerastri che legano le ghiandole sessuali alla superficie interna ed estraiamone la polpa, aiutandoci con un cucchiaino, insieme alla loro acqua che porremo in ciotole separate. Dividiamo in due parti la polpa ricavata, che in parte servirà per il sugo e in parte la useremo a crudo.

47

Preparare la salsa

Prendiamo una casseruola e poniamo al suo interno cinque cucchiai di olio di semi (quello di oliva coprirebbe eccessivamente il gusto delicato dei ricci), l'aglio e il prezzemolo tritati, le foglie di basilico e metà della polpa dei ricci. Facciamo rosolare il tutto per tre minuti circa, poi versiamo i pomodori schiacciati, il pepe e uniamo l'acqua dei ricci. Aggiungiamo 1/2 bicchiere di vino bianco e aspettiamo che l'alcool evapori, dopodiché lasciamo cuocere qualche minuto, poi spegniamo il fuoco.

Continua la lettura
57

Cuocere la pasta e condire

Nell'attesa, poniamo sul fuoco una pentola senza aggiungere sale perché il condimento è già un po' salato: quando l'acqua bolle, caliamo gli spaghetti e lasciamoli cuocere fino a quando risulteranno al dente; successivamente scoliamoli e passiamoli un attimo nel sugo per insaporirli. In ultimo, aggiungiamo il resto della polpa a crudo che abbiamo messo da parte e mescoliamo con un cucchiaio di legno. Impiattiamo e serviamo il piatto ben caldo, aggiungendo una manciata di prezzemolo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistare i ricci di mare nelle pescherie di nostra fiducia
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con ricci, pomodori e vongole

La ricetta di oggi presenta un piatto al profumo di mare: gli spaghetti con ricci, pomodori e vongole. Un'esaltazione dell'olfatto e del gusto, per tutti gli amanti di questo tipo di cucina. È una ricetta classica, che coniuga le ottime vongole al sapore...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare

Gli spaghetti al cartoccio con i frutti di mare sono un eccellente primo piatto per le persone che amano il pesce e la pasta. Questa pietanza ha un gusto sopraffino e racchiude tutto il sapore del mare. A prima vista la preparazione può sembrare abbastanza...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti ai tartufi di mare

Il tartufo di mare o Arsella è un mollusco che vive nel Mar Mediterraneo e cresce tra le foglie di una pianta sottomarina che prende il nome di Posidonia Oceanica. Vive in zone caratterizzate dai fondali sabbiosi. Esternamente è molto simile ad una...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al sugo di cozze e vongole

La ricetta che presentiamo oggi è un classico della cucina. Dalla semplice esecuzione, ma dal gusto veramente speciale. Porterà sulle nostre tavole i profumi ed i sapori del mare. Una ricetta sicuramente gradita a tutti, con due ingredienti di grande...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con le telline

Il modo migliore per cucinare qualcosa di unico è quello di improvvisare. Questo è un talento che si acquisisce con il tempo. Infatti, basta poco per impararlo e riuscire a fare una ricetta di mare semplicissima. Quindi, se vi trovate in frigo delle...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di melanzane e salmone fresco

Se intendiamo preparare un primo piatto del tipo mare e monti, possiamo cimentarci nell'elaborazione di una ricetta a base di spaghetti conditi con un pesto di melanzane e salmone fresco. Si tratta di una pietanza molto gustosa, semplice e veloce da preparare....
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle uova di lompo

Le uova di Lompo sono molto apprezzate e gustate in Italia ed in Danimarca. Vengono usate per condire ed abbellire piatti, come uova bollite dimezzate o a fette, sopra mucchi di gamberetti oppure insieme ad altri pesci o frutti di mare. In questa guida...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con le vongole della Campania

Gli spaghetti con le vongole sono un primo piatto dal sapore unico ed inconfondibile. Esso è un piatto tipico della regione Campania, che viene cucinato prevalentemente durante le feste natalizie.Gli spaghetti sono costituiti da grano duro e acqua; infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.