Ricetta: spaghetti alla crema di noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non avete molto tempo per cucinare un piatto gustoso e nutriente? Allora è arrivato il momento, che vi illustri una ricetta molto semplice e gustosa, da preparare in pochi minuti che lascerà a bocca aperta chiunque l'assaggi. Infatti in questa guida, vi illustrerò tutti i segreti per preparare gli spaghetti alla crema di noci.

27

Occorrente

  • 100 gr di noci sgusciate
  • 6 cucchiai di panna
  • 80 gr di Parmigiano Reggiano
  • Uno spicchio d' aglio
  • Un pizzico di sale
  • Pepe nero macinato
  • Due cucchiai d'olio
  • 400 gr di Spaghetti
37

Per prima cosa sgusciare le noci, facendole bollire in acqua calda per circa 5 minuti (questo procedimento farà ammorbidire la pellicola e nello stesso tempo ridurrà il sapore amarognolo della noce). Successivamente scolarle con l'utilizzo di un colino e adagiarle su un canovaccio; e con quest' ultimo strofiniamo delicatamente le noci in modo da rimuovere parte della pellicola. Una volta pronti i gherigli, li poniamo all'interno di un mixer e li frulliamo.

47

Successivamente all'interno del mixer aggiungiamo il parmigiano, la panna, l'aglio, il sale e il pepe nero q. B. e mixiamo il tutto. Mentre quest' ultimo è in funzione aggiungiamo due cucchiai d' olio dal beccuccio, posto sul coperchio. Una volta ottenuto il composto omogeneo, lo versiamo all'interno di un tegame, abbastanza grande da poter contenere la pasta che andremo a cucinare.

Continua la lettura
57

Ora possiamo mettere a cucinare i nostri spaghetti in acqua salata. Poco prima di togliere la pasta dall'acqua, aggiungiamo un cucchiaio di acqua di cottura al condimento che abbiamo preparato precedentemente e lo mescoliamo. Appena gli spaghetti saranno cotti li scoliamo direttamente all'interno del tegame e li mescoliamo con il condimento, in modo da insaporire la nostra pasta. Il tocco finale prima di impiattare i nostri spaghetti è quello di guarnirlo con gherigli di noci.

67

Alla ricetta degli spaghetti alla crema di noci, si può anche aggiungere qualche tocco personalizzato, con l'aggiunta di qualche altro ingrediente oppure con la loro sostituzione. Ad esempio possiamo aggiungerci la pancetta, che andremo prima a farla soffriggere all'interno del tegame dove successivamente andiamo ad aggiungere la nostra salsa; oppure se il giorno in cui decideremo di preparare questo piatto non abbiamo la panna, potremmo benissimo sostituirla con un po' di ricotta.

77

Inoltre, la bellezza di questo piatto, prelibato e gustoso è quella di poterlo preparare anche in anticipo e conservarlo in frigo se si vuole consumarlo il giorno dopo, oppure nel congelatore per un periodo non superiore ad un mese. In entrambi i casi, prima di servirlo ripassarlo in forno ad una temperatura di 200 ° C circa, fino ad ottenere una superficie bella gratinata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e noci

Se cercate una ricetta molto pratica che può essere preparata davvero in pochissimo tempo, potete naturalmente pensare a cuocere un ottimo piatto di pasta. Ovviamente per condire una pasta in breve tempo, è possibile creare diversi tipi di condimento,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, tartufo e pomodori secchi

Preparare un buon piatto di pasta, può essere difficoltoso se non si selezionano alcuni ingredienti che possono combaciare perfettamente tra loro. Scegliere gli ingredienti giusti per condire e dar vita ad un buon piatto di spaghetti ad esempio, può...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna di patate con fonduta di formaggi e crema di noci

La lasagna di patate con fonduta di formaggi e crema di noci è una ricetta abbastanza semplice da preparare e che non richiede una preparazione molto lunga. È una ricetta che ricorda i sapori autunnali e che non è molto consigliata per l'estate, poiché...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo

Una ricetta dai sapori e dai profumi tipicamente autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo. È una ricetta abbastanza semplice da preparare, non richiede un tempo eccessivo e di solito accontentano i gusti di tutti perché...
Primi Piatti

Ricetta: Fusilli con crema di noci e funghi porcini

Durante il periodo invernale ci sono sapori e odori ricorrenti in cucina, specie quando si avvicina il Natale. I funghi, ad esempio, sono i frutti più prelibati dell'autunno che poi, adeguatamente conservati, possono essere cosumati durante la stagione...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con melanzane e crema di burrata

Gli spaghetti con qualsiasi ingrediente sono per eccellenza uno dei primi piatti più amati in Italia e all'estero. Questa tipologia di pasta può essere condita in maniera classica attraverso l'utilizzo di una salsa di pomodoro fresca, accompagnata da...
Primi Piatti

Ricetta: crema di carote con noci

Le carote, dal tipico sapore piuttosto dolce, hanno largo uso in cucina. Le minestre, le vellutate, i succhi, i dolci (specialmente le torte) e tanto altro, a base di carote, sono pietanze molto famose. Per il loro contenuto di sali minerali e di vitamine,...
Primi Piatti

Ricetta: penne, noci e crema di broccoli

Tra le tante eccellenze italiane, la pasta occupa certamente un posto privilegiato! Nella semplicità che la contraddistingue, è racchiuso il segreto del mangiare sano ma con gusto. La pasta è inoltre un alimento estremamente versatile, perfetto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.