Ricetta: spaghetti con cavolfiore e pancetta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sei alla ricerca di una ricetta sfiziosa da proporre alla tua famiglia? Sei nel posto giusto. Perché non realizzare una ricetta facile e veloce ma ricca di sapore come gli spaghetti con cavolfiore e pancetta. È vero questo ortaggio non è molto amato. Spesso lo si propone con difficoltà, ma accompagnandolo ad una dadolata di croccante pancetta riusciremo a conquistare anche i palati più difficili. Vediamo in questa guida come preparare gli spaghetti con cavolfiore e pancetta.

27

Occorrente

  • 300 gr spaghetti
  • 100 gr pancetta
  • 300 gr cavolfiore
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio q.b.
  • formaggio grattugiato
37

Gli ingredienti

Per prima cosa assicuriamoci di avere tutti gli ingredienti a disposizione, in realtà sono davvero pochi. Avremo bisogno di un cavolfiore, pancetta, spaghetti, aglio, olio, sale e pepe. Come già sappiamo tanto meno sono gli ingredienti tanto maggiore è l'attenzione che dobbiamo prestare alla materia prima.
Partendo dal protagonista della nostra ricetta, il cavolfiore, non tutti sanno che ne esistono diverse varietà. Esse si differenziano a seconda del periodo di raccolta e vengono classificati in: cavolfiori precoci, invernali e tardivi. Il periodo di raccolta è compreso tra ottobre ed aprile per cui questo che prepareremo è sicuramente un piatto tipicamente invernale.
Per quanto riguarda la pancetta possiamo utilizzare quella dolce o quella affumicata per avere un sapore più deciso. Ma vediamo come procedere.

47

La pulizia

La prima cosa da fare è pulire il cavolfiore. Come dice la parola stessa l'unica porzione commestibile è l'infiorescenza bianca dell'ortaggio chiamato anche testa o palla. Procediamo tagliando a pezzetti non troppo piccoli il cavolfiore. Nel frattempo riempiamo una pentola con dell'acqua e portiamola a bollore. Buttiamo i pezzetti di cavolfiore, precedentemente lavati, nell'acqua salata e lessiamoli per circa 15-20 minuti. Attenzione a non far cuocere eccessivamente il cavolfiore ma teniamolo un po' croccante poiché la cottura verrà completata in padella.

Continua la lettura
57

La preparazione

Nel frattempo che il cavolfiore si lessa, prendiamo una padella versiamoci abbondante l'olio e l'aglio. In alternativa possiamo sostituire l'aglio con della cipolla tagliata finemente. Facciamo rosolare e buttiamo dentro la pancetta tagliata a cubetti.
Contemporaneamente scoliamo il cavolfiore ormai lesso conservando però l'acqua di cottura che useremo per cuocere gli spaghetti. In questo modo daremo molto più sapore alla pasta.
Una volta che la pancetta risulta ben rosolata uniamo anche il p://www. Gustoblog. It/post/147300/ecco-la-pasta-con-cavolfiore-e-pancetta-per-un-primo-gustoso">cavolfiore, aggiustiamo di sale e di pepe e lasciamo insaporire giusto il tempo di cottura della pasta.
Una volta pronta non ci resterà che scolare il nostri spaghetti ed unirli al condimento. Manteniamo la pasta sempre un po' al dente perché finiremo di cuocerla in padella in modo che possa abbracciare ancor meglio il condimento.
Non ci resta che impiattare e spolverizzare con del formaggio grattugiato al momento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate la pasta ad dente per finire la cottura in padella
  • Se la pasta risulta troppo asciutta aggiungete l'acqua di cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta con crema di cavolfiore fritto

Tipico della stagione fredda, il cavolfiore è una verdura dal sapore intenso. Inoltre è saziante ed è un alimento sano, che si può consumare anche più volte a settimana. Le ricette a disposizione, che lo rendono protagonista, sono tantissime. Alcune...
Primi Piatti

Ricetta: riso con verza e cavolfiore

L'utilizzo del cavolfiore ha guadagnato popolarità negli ultimi anni, come alternativa a basso contenuto di carboidrati. Se tritato e grattugiato in piccoli pezzi, infatti, è simile al riso come aspetto e come consistenza. Ma se non siete dei dietisti...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cavolfiore

La vellutata di cavolfiore è un piatto nutriente e gustoso. Il cavolfiore fa del piatto una pietanza tipicamente invernale, data la sua stagionalità. Alimento facile da cucinare e molto versatile, il cavolfiore si presterà magnificamente ad essere...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli al cavolfiore

È l'ora di pranzo, vorresti preparare qualcosa di speciale a base di pasta. Le ricette solite non ti soddisfano più e ti serve quell'accostamento di sapori vincente che unisce tutti i commensali. Sappi che questo è il posto giusto, e proprio oggi vorrei...
Primi Piatti

Ricetta: crocchette di zucca e cavolfiore

Le crocchette di zucca e cavolfiore sono un piatto davvero semplice da preparare: con il loro sapore particolare e delicato conquisteranno anche il palato dei più piccoli, nonostante l'antipatia per le verdure. Sarà per il ripieno fragrante e morbidissimo?...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con pancetta, noci e gorgonzola

Per un primo piatto veloce e goloso, la ricetta delle trofie con pancetta, noci e gorgonzola è l'ideale. Il sapore avvolgerà morbidamente il palato dei nostri commensali. Mentre il gusto piccante del gorgonzola si fonderà perfettamente con quello dolce...
Primi Piatti

Ricetta: crespelle con cicoria e pancetta

Una ricetta molto particolare, ma abbastanza semplice da preparare sono le crespelle con cicoria e pancetta. Sono adatte soprattutto per le serate in cui avete amici a cena e non avete molto tempo per preparare varie pietanze. Se ci sono bambini, questo...
Primi Piatti

Ricetta: vellutata di cavolfiore e carote

La vellutata è una crema di verdure ricca di vitamine e sali minerali, nutriente e dal sapore delicato. È una pietanza da gustare calda, nei freddi giorni invernali. Si può servire come primo piatto ed è indicata anche per realizzare un menù vegano....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.