Ricetta: spaghetti con cavolfiore e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sei alla ricerca di una ricetta sfiziosa da proporre alla tua famiglia? Sei nel posto giusto. Perché non realizzare una ricetta facile e veloce ma ricca di sapore come gli spaghetti con cavolfiore e pancetta. È vero questo ortaggio non è molto amato. Spesso lo si propone con difficoltà, ma accompagnandolo ad una dadolata di croccante pancetta riusciremo a conquistare anche i palati più difficili. Vediamo in questa guida come preparare gli spaghetti con cavolfiore e pancetta.

27

Occorrente

  • 300 gr spaghetti
  • 100 gr pancetta
  • 300 gr cavolfiore
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio q.b.
  • formaggio grattugiato
37

Gli ingredienti

Per prima cosa assicuriamoci di avere tutti gli ingredienti a disposizione, in realtà sono davvero pochi. Avremo bisogno di un cavolfiore, pancetta, spaghetti, aglio, olio, sale e pepe. Come già sappiamo tanto meno sono gli ingredienti tanto maggiore è l'attenzione che dobbiamo prestare alla materia prima.
Partendo dal protagonista della nostra ricetta, il cavolfiore, non tutti sanno che ne esistono diverse varietà. Esse si differenziano a seconda del periodo di raccolta e vengono classificati in: cavolfiori precoci, invernali e tardivi. Il periodo di raccolta è compreso tra ottobre ed aprile per cui questo che prepareremo è sicuramente un piatto tipicamente invernale.
Per quanto riguarda la pancetta possiamo utilizzare quella dolce o quella affumicata per avere un sapore più deciso. Ma vediamo come procedere.

47

La pulizia

La prima cosa da fare è pulire il cavolfiore. Come dice la parola stessa l'unica porzione commestibile è l'infiorescenza bianca dell'ortaggio chiamato anche testa o palla. Procediamo tagliando a pezzetti non troppo piccoli il cavolfiore. Nel frattempo riempiamo una pentola con dell'acqua e portiamola a bollore. Buttiamo i pezzetti di cavolfiore, precedentemente lavati, nell'acqua salata e lessiamoli per circa 15-20 minuti. Attenzione a non far cuocere eccessivamente il cavolfiore ma teniamolo un po' croccante poiché la cottura verrà completata in padella.

Continua la lettura
57

La preparazione

Nel frattempo che il cavolfiore si lessa, prendiamo una padella versiamoci abbondante l'olio e l'aglio. In alternativa possiamo sostituire l'aglio con della cipolla tagliata finemente. Facciamo rosolare e buttiamo dentro la pancetta tagliata a cubetti.
Contemporaneamente scoliamo il cavolfiore ormai lesso conservando però l'acqua di cottura che useremo per cuocere gli spaghetti. In questo modo daremo molto più sapore alla pasta.
Una volta che la pancetta risulta ben rosolata uniamo anche il p://www. Gustoblog. It/post/147300/ecco-la-pasta-con-cavolfiore-e-pancetta-per-un-primo-gustoso">cavolfiore, aggiustiamo di sale e di pepe e lasciamo insaporire giusto il tempo di cottura della pasta.
Una volta pronta non ci resterà che scolare il nostri spaghetti ed unirli al condimento. Manteniamo la pasta sempre un po' al dente perché finiremo di cuocerla in padella in modo che possa abbracciare ancor meglio il condimento.
Non ci resta che impiattare e spolverizzare con del formaggio grattugiato al momento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate la pasta ad dente per finire la cottura in padella
  • Se la pasta risulta troppo asciutta aggiungete l'acqua di cottura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 ricette con il cavolfiore

Il cavolfiore appartiene alla famiglia della Brassica oleracea. Esso è costituito da una infiorescenza, detta testa o palla, formata da piccole cime fiorali. In Italia, si coltivano vari tipi di cavolfiori e i più conosciuti sono il cavolfiore romanesco,...
Antipasti

5 ricette con il cavolfiore crudo

Consumare verdure è essenziale per condurre una vita sana. Ogni stagione regala vari tipi di verdure. Per la stagione invernale, tra le verdure c'è di certo il cavolfiore. Il cavolfiore appartiene alla famiglia delle Crucifere. Esso ha molte proprietà,...
Antipasti

Come sbollentare il cavolfiore

Il cavolfiore è un ortaggio formato da una grossa infiorescenza costituita da diversi peduncoli. Si può consumare sia cotto che crudo ed è un alimento molto importante per la nostra alimentazione poiché non solo è ricco di sali minerali e vitamine,...
Antipasti

Come preparare le rosette di cavolfiore alla curcuma

Spesso il cavolfiore viene considerato un ingrediente povero e privo di ogni attrattiva. Il suo gusto è invece molto delicato e si presta benissimo a delle lavorazioni particolari. Ad esempio possiamo arricchirlo con delle spezie inedite, valorizzandone...
Antipasti

3 antipasti a base di cavolfiore

Il cavolfiore è un alimento molto utilizzato nelle cucine. In molti si limitano a prepararlo stufato, sbollentato o con la pasta. Ma in realtà, il cavolfiore si presta a tante diverse preparazioni, molto più originali. Ecco a voi, 3 antipasti a base...
Antipasti

Ricetta: nidi di cavolfiore con salsiccia e friarelli

La cucina è un mondo in costante evoluzione, ricco di creatività e sempre alla ricerca di sapori da mescolare alla tradizione gastronomica più classica. Protagonista di questa ricetta golosa è il cavolfiore. Un ortaggio prezioso e fonte di innumerevoli...
Antipasti

Come cuocere il cavolfiore al microonde

Il cavolfiore è un ortaggio di origine europea, prodotto in grandi quantità nel nostro Paese, del quale esistono due varianti che si differenziano per il colore: il cavolo bianco e quello verde. In cucina, tale ortaggio si presta bene alla bollitura,...
Antipasti

Come usare il cavolfiore in cucina

Il cavolfiore è un vegetale dal gusto ricco ed estremamente versatile. Infatti potrete creare moltissimi piatti sfruttando semplicemente il cavolfiore e la vostra fantasia. Proprio per questo motivo, in queste ricette, vorrei insegnarvi come usare il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.