Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una ricetta che ricorda molto i sapori ed i profumi autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola. La crema di pecorino, infatti, non può essere utilizzata in estate, soprattutto se volete mantenere la linea. I motivi sono, per prima cosa il fatto che va servita calda, la seconda che non è un pasto light, ma è abbastanza pesante, mentre l’estate si tende a favorire piatti light. Questo piatto è un primo piatto molto originale, ma allo stesso tempo molto semplice. Non è difficile da preparare e non richiede molto tempo. Vediamo insieme come preparare questa gustosa ricetta.

25

Occorrente

  • 400 gr di spaghetti
  • 300 gr di pecorino
  • 150 gr di pomodori secchi
  • 200 gr di rucola
  • Olio
  • Aglio
  • Noce moscata
  • Sale
  • 50 gr di burro
  • 250 ml di latte
35

Preparate la crema di pecorino

La prima cosa da fare per una buona riuscita del piatto sarà preparare la crema di pecorino. Grattugiate il pecorino, lasciandone un po’ di scaglie per decorare il piatto alla fine della preparazione. Poi versate in una padella antiaderente un pezzo di burro e fatelo sciogliere a fiamma bassa. Successivamente aggiungete il latte ed il pecorino grattugiato fino a far bollire il tutto. Per dare un sapore più delicato aggiungete anche una spolverata di noce moscata grattugiata.

45

Preparate il condimento

Dopo aver preparato la salsa di pecorino potrete preparare il condimento per i vostri spaghetti. Private attentamente i pomodori essiccati dell’olio se sono sott'olio (spesso si trovano anche semplicemente i pomodori essiccati) e tagliateli a pezzettini. Versateli in una padella con uno spicchio di aglio sbucciato e fateli soffriggere leggermente nel loro stesso olio oppure aggiungete voi dell’olio di oliva in padella. Poi togliete l’aglio dalla padella. Aggiungete inoltre la rucola tagliata e lavata e fate scottare anche quest’ultima in padella. Poi aggiungete infine la crema di pecorino precedentemente preparata e mescolate il tutto.

Continua la lettura
55

Preparate gli spaghetti e conditeli

Dopo aver preparato il condimento per i vostri spaghetti, potrete cuocere gli spaghetti stessi. Mettete in pentola abbondante acqua e salatela, portandola ad ebollizione. Poi mettete gli spaghetti in pentola e fateli cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione, assaggiateli per accertarvi che siano cotti. Poi scolateli e versateli in padella con il condimento, facendoli saltare e mantecare per un paio di minuti. In questo modo gli spaghetti si insaporiranno con il condimento a base di crema di pecorino e pomodori secchi e rucola. Quando gli spaghetti saranno pronti versateli in un piatto curandone l’estetica e decoratelo con una spolverata di grana in scaglie ed una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di rucola e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un piatto estivo, fresco ed ipocalorico, eccovi nel posto giusto. Unendo la prelibatezza della pasta con quella della verdura, si può creare una pietanza veloce ma estremamente gustosa, coronata da una cremina vellutata e piacevole...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con salmone, pomodori secchi e rucola

Spesso quando avete voglia di preparare un primo piatto a base di pesce non sapete quale ricetta scegliere, soprattutto perché la maggior parte delle ricette a base di pesce richiedono molto tempo per essere preparate. Gli spaghetti con salmone, pomodori...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ai pomodori secchi

Gli spaghetti ai pomodori secchi costituiscono una ricetta molto gustosa, dal sapore deciso e, nonostante questo, abbastanza leggera. Si tratta di una perfetta alternativa alla "solita" pasta al pomodoro o con olio ed aglio, che è possibile gustare in...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con funghi, tartufo e pomodori secchi

Se siete alla ricerca di un primo piatto molto gustoso e facile da realizzare, un'ottima idea che potrete prendere in considerazione sono gli spaghetti con funghi, tartufo e pomodori secchi. La combinazione di questi tre ingredienti dà luogo ad un sapore...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con acciughe, pomodori secchi e crostini

Una ricetta molto particolare e dal sapore tipicamente autunnale sono gli spaghetti con acciughe, pomodori secchi e crostini dorati. Sono una rivisitazione molto raffinata dei classici spaghetti con le acciughe. Sono un primo piatto molto semplice da...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo

Una ricetta dai sapori e dai profumi tipicamente autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo. È una ricetta abbastanza semplice da preparare, non richiede un tempo eccessivo e di solito accontentano i gusti di tutti perché...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con pesce spada e pomodori secchi

Una ricetta a base di pesce molto particolare e allo stesso tempo abbastanza semplice da preparare sono gli spaghetti con pesce spada e pomodori secchi. È una ricetta che non richiede molto tempo per essere preparata e si può proporre in pranzi e cene...
Primi Piatti

Spaghetti al pesto di pomodori secchi e noci

Il pesto è un alimento tipico della tradizione genovese e la ricetta classica viene preparata a base di basilico, pinoli, parmigiano e olio di oliva. Ne esistono, però, oltre alla ricetta tradizionale, molte varianti, che negli ultimi anni si trovano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.