Ricetta: spaghetti con olive nere e mollica di pane

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli spaghetti sono uno dei piatti tipici della cucina italiana. Una delle varianti più facili da preparare sono gli spaghetti con le olive nere e mollica di pane, soprattutto grazie ai pochi e semplici ingredienti. Si tratta di un piatto tipico della cucina calabrese e siciliana caratterizzato da un sapore forte e deciso e dalla presenza di mollica di pane rosolata nell’olio. Tutto questo dona alla pasta una particolare e gradevole croccantezza. E’ una ricetta molto facile da preparare ma dal successo assicurato, ideale quando abbiamo degli ospiti inaspettati e abbiamo poco tempo a disposizione. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare questo gustoso primo piatto.

26

Occorrente

  • spaghetti
  • olive nere
  • mollica di pane
  • peperoncino
  • olio extravergine
  • aglio
  • sale e pepe
36

Preparare il soffritto

Innanzitutto cominciamo procurandoci tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione del piatto. Adesso preparate una pentola d’acqua e fatela bollire per cuocere la pasta. Ricordatevi di mettere del sale per rendere il sapore ancora più gradevole al palato. Nel frattempo, fate rosolare in un tegame con l’olio gli spicchi di aglio schiacciati, il peperoncino a pezzetti e le olive nere intere oppure a rondelle. La quantità è a vostra discrezione in base al numero di persone presenti a tavola.

46

Rosolare la mollica

Prendete circa 150 grammi di mollica da una pagnotta di pane, specialmente quello pugliese se ne avete la possibilità. Adesso tritate finemente aiutandovi ad esempio con le lame di un mixer. Continuate aggiungendo la mollica al soffritto in padella e fatela rosolare finché non diventa dorata e croccante. Cercate di fare molta attenzione quando rosolate la mollica di pane dato che dovrà essere girata frequentemente per per evitare di bruciarla. A questo punto, spolverate con del prezzemolo tritato e aggiungete del pepe e del sale mentre spegnete il fuoco poco alla volta.

Continua la lettura
56

Impiattare e servire

Controllate poi che la pasta sia al dente e scolatela e saltatela per qualche minuto nella padella con il condimento. Infine impiantate e servite gli spaghetti immediatamente per evitare che la mollica perda tutta la sua croccantezza. Questo primo piatto, grazie alla sua semplicità, si presta facilmente a numerose varianti. Sono tanti, infatti, gli ingredienti che ben si sposano con la mollica di pane tostata. Una ricetta alternativa molto diffusa è senza dubbio gustosa è quella siracusana che prevede l'aggiunta delle acciughe. In questo caso, i filetti di acciuga vengono fatti rosolare insieme al peperoncino, all'aglio e alle olive nere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta con broccoli e mollica di pane

All'interno di questa guida, vi spiegherò come preparare una semplice ricetta che, con pochi e semplici ingredienti, esalta le proprietà ed i benefici dei broccoli. La pasta con broccoli e mollica di pane è una ricetta economica, facile da eseguire...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli al pesto di olive nere

Molte sono le ricette che possono essere preparate in casa attraverso l'utilizzo di pochi ingredienti sani e genuini. Mettendo insieme diversi ingredienti saporiti, si possono creare dei primi piatti davvero incredibili. È il caso della pasta preparata...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con capperi, acciughe, olive e crostini dorati

La classica ricetta degli spaghetti con le acciughe somiglia molto agli spaghetti aglio, olio e peperoncino. Semplicemente ad essi si aggiungono le acciughe soffritte in padella con aglio, olio e peperoncino. Una ricetta per utilizzare le acciughe in...
Primi Piatti

Ricetta: penne alla zucca e olive nere

Chi ha detto che la zucca serve solamente per fare le decorazioni di Halloween? Sempre più frequentemente troviamo sulle nostre tavole piatti a base di zucca davvero gustosi. Con la sua dolcezza riesce a conquistare piccoli e grandi. Il suo colore poi...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al patè di olive

Gli spaghetti al paté di olive sono un buon primo piatto, veloce da preparare e molto gustoso. È' una ricetta molto mediterranea per via degli ingredienti impiegati nella sua preparazione, le olive e il peperoncino. Sicuramente gli spaghetti sono un...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al tonno e olive nere

Le tagliatelle al tonno e olive nere è un primo piatto tradizionale mediterraneo perché contiene ingredienti semplici, come ad esempio il pomodoro, le olive, il basilico ed il tonno. È una pietanza adatta a tutte le stagioni: d'inverno può essere...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con salmone, olive e capperi

Una ricetta che si prepara molto frequentemente sono gli spaghetti alla puttanesca, cioè con acciughe, capperi ed olive. E’ infatti un piatto abbastanza veloce da preparare e che solitamente incontra i gusti di tutti. E’ un primo piatto ideale soprattutto...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con pesce spada, capperi, olive e pomodori

Gli spaghetti con pesce spada, capperi olive e pomodori sono un primo piatto di pesce apparentemente molto semplice ma allo stesso tempo molto raffinato. È un’alternativa molto valida rispetto agli spaghetti alla puttanesca classici ed ha un sapore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.