Ricetta: spaghetti con vongole e cime di rapa

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: spaghetti con vongole e cime di rapa
15

Introduzione

Se in occasione di una cena tra parenti o amici intendiamo preparare un piatto nuovo, possiamo optare per degli spaghetti con le vongole e con l'aggiunta di cime di rapa. Si tratta di una elaborazione piuttosto semplice, ma che risulta più gustosa del solito. In riferimento a ciò, ecco una guida su come preparare la ricetta degli spaghetti con vongole e cime di rapa.

25

Occorrente

  • Vongole 1 Kg.
  • Spaghetti 500 gr.
  • Cime di rapa 500 gr.
  • Aglio 1
  • Peperoncino 1
  • Olio 70 ml.
  • Prezzemolo q.b.
35

Per iniziare come prima cosa sciacquiamo abbondantemente sotto l'acqua corrente le vongole, che almeno 5 ore prima abbiamo messo a spurgare in un recipiente di plastica. Prima di procedere al lavaggio, è tuttavia importante verificare se sul fondo si nota la presenza di sabbia o meno, e se non ne troviamo, allora significa che le vongole sono pronte per essere cotte e mangiate.

45

Adesso prendiamo una padella e versiamo dell'olio d'oliva, uno spicchio d'aglio e del peperoncino, facendo soffriggere il tutto finché l'aglio (tagliato a piccoli pezzettini) non assume un colore dorato. Fatta questa preparazione, possiamo prendere le vongole e versarle nella padella, aspettando che una ad una si aprano. A riguardo di ciò, se alcune rimangono chiuse conviene buttarle, poiché significa che non sono buone da mangiare. Premesso ciò, le vongole ormai cotte le mettiamo da parte. A questo punto prima di dedicarci al resto della ricetta, è importante aggiungere che insieme ad aglio, olio e peperoncino, si possono mettere anche dei pomodorini pachini. Adesso proseguiamo, prendendo un'altra padella con all'interno un filo d'olio d'oliva ed uno spicchio d'aglio anch'esso finemente tritato. Nel frattempo, ci siamo già preoccupati di tagliare e lavare accuratamente tutte le cime di rapa che poi mettiamo alla fine, soffriggendole nella suddetta padella, e quando sono ben cotte, le preleviamo con una forchetta e le uniamo alle vongole preparate in precedenza.

Continua la lettura
55

A questo punto basta riscaldare le cime di rapa con le vongole per almeno altri due o tre minuti, giusto il tempo per far amalgamare tra loro i rispettivi sapori e poi preparare l'acqua per gli spaghetti. Questi ultimi, devono cuocere circa dieci minuti quindi perfettamente al dente, e poi vanno scolati e conditi con il sugo a base di vongole e cime di rapa, e con l'aggiunta del prezzemolo tritato. Infine, si possono servire in tavola in attesa del giudizio degli ospiti, che tra stupore e gusto non potranno fare altro che un plauso per una ricetta davvero buonissima, e soprattutto innovativa per la preparazione e il gusto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: orecchiette con patate salcicce e cime di rapa

La pasta è una piatto sempre molto gradito nella nostra tradizione culinaria italiana. Da una semplice pasta si possono creare anche dei piatti molto ricchi che valgano, come valori nutrizionali e come gusto, come piatto unico. Se anche voi cercate nuove...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle vongole veraci e friarielli

Chi di voi non ha mai assaporato un piatto di spaghetti alle vongole? Sono senza dubbio il primo piatto a base di pesce più diffuso in Italia, insieme agli spaghetti allo scoglio. Oggi vi proponiamo gli spaghetti alle vongole in una versione un po' inusuale,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con ricci, pomodori e vongole

La ricetta di oggi presenta un piatto al profumo di mare: gli spaghetti con ricci, pomodori e vongole. Un'esaltazione dell'olfatto e del gusto, per tutti gli amanti di questo tipo di cucina. È una ricetta classica, che coniuga le ottime vongole al sapore...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con le vongole della Campania

Gli spaghetti con le vongole sono un primo piatto dal sapore unico ed inconfondibile. Esso è un piatto tipico della regione Campania, che viene cucinato prevalentemente durante le feste natalizie.Gli spaghetti sono costituiti da grano duro e acqua; infatti...
Primi Piatti

RIcetta: spaghetti alle vongole rosse con basilico e prezzemolo

Uno dei formati di pasta per cui gli italiani sono famosi, sono proprio gli spaghetti. Gli spaghetti sono una pasta lunga e sottile che generalmente cuoce in meno di dieci minuti. Essi si prestano benissimo per essere utilizzati in svariate ricette di...
Primi Piatti

Come preparare le orecchiette al pesto di cime di rapa e pinoli

Per chi è amante delle verdure ma è stanco di mangiare sempre insalate l’idea migliore è trasformarle in primi piatti o secondi davvero prelibati. Il pesto, per esempio, è una ricetta molto versatile e permette di variare la classica combinazione...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al sugo di cozze e vongole

La ricetta che presentiamo oggi è un classico della cucina. Dalla semplice esecuzione, ma dal gusto veramente speciale. Porterà sulle nostre tavole i profumi ed i sapori del mare. Una ricetta sicuramente gradita a tutti, con due ingredienti di grande...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con vongole, fiori di zucca e zafferano

Per gli italiani e per gli amanti della pasta è difficile rinunciare ad un bel piatto di spaghetti. A volte la voglia di un bel piatto di pasta ci assale anche in estate, quando le alte temperature e l'afa portano via l'appetito per piatti caldi ed elaborati....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.