Ricetta: spaghetti di carota alla menta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ecco oggi una ricetta semplicissima e molto veloce che piacerà ai vegetariani: gli spaghetti di carota alla menta. Non si tratta di pasta, perché sarà la carota la protagonista del piatto. La forma degli spaghetti lavorando ogni carota a crudo si otterrà con l'apposito utensile. Il condimento alla menta profumerà deliziosamente questo piatto sorprendente. E sarà un'ottima alternativa al solito intingolo di olio e sale. Una pietanza tutta naturale, nella quale le verdure si consumano crude. Dunque anche pratica e comoda da portare in ufficio o per una gita fuori porta. Ecco allora le istruzioni per preparare la ricetta degli spaghetti di carota alla menta.

27

Occorrente

  • Per 4 persone: 4 carote, 20 g di foglie di menta già pulite, 10 g di mandorle pelate, 10 g di parmigiano reggiano grattugiato, uno spicchio piccolo di aglio, qualche cucchiaio di olio evo, sale e pepe q.b.
37

Preparare le carote

Per la ricetta degli spaghetti di carota alla menta, considerare una carota grande a porzione. Naturalmente ben fresca e priva di difetti. Successivamente spuntare ciascuna carota e lavarle tutte. Pelarle, raschiandole con la lama di un coltello o con l'attrezzo adatto. Poi lavarle nuovamente ed asciugarle con un panno morbido da cucina. Oppure con la carta assorbente per alimenti.

47

Utilizzare lo spiralizer

Adesso, per la ricetta degli spaghetti di carota alla menta, munirsi dello "spiralizer". Ossia dell'apposito strumento che riduce a spirale determinati ingredienti. Creato soprattutto per le decorazioni dei piatti, oramai lo spiralizer si usa molto per le verdure. Si presenta come un grande temperamatite, con la stessa funzione. "Temperando" le verdure le rende più appetibili. Sia nell'aspetto che nel gusto. Si utilizza per verdure piuttosto sode, come le patate, le zucchine o le rape. Seguendo le indicazioni, formare quindi gli spaghetti introducendo ogni carota al suo interno. Una volta terminato, tenere momentaneamente da parte gli spaghetti di carota ottenuti.

Continua la lettura
57

Creare il condimento alla menta

L'ultimo passo per la ricetta degli spaghetti di carota alla menta riguarda il condimento. Staccare dunque le foglie fresche di menta dai rametti e lavarle molto bene. Porle a sgocciolare e, frattanto, preparare gli altri ingredienti. Quindi introdurre nel mixer le mandorle pelate, l'aglio, il sale e l'olio extra vergine di oliva. Aggiungere infine il parmigiano reggiano grattugiato e, a piacere, un pizzico di pepe nero. Ora asciugare le foglie di menta sempre con l'uso di un panno di cotone. Oppure con l'utilizzo della carta da cucina. Versarle nel mixer con gli altri ingredienti. Poi azionare l'elettrodomestico e frullare. Una volta ottenuta la consistenza desiderata, condire gli spaghetti di carota. Servire subito in tavola.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si può provare questo piatto sostituendo le zucchine alle carote.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti menta e pecorino con nastri di zucca fritta

Abbiamo una cena particolare e vogliamo stupire i nostri ospiti con qualcosa di inedito. Questa ricetta con gli spaghetti fa al caso nostro. Il sapore delicato dei nastri di zucca fritta si sposa con quello forte del pecorino romano. A completare questo...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla chitarra con fave e salame alla menta

Le fave appartengono alla famiglia delle leguminose. Sono un alimento di origini antichissime, sono molto proteiche e hanno degli elementi utili al benessere del nostro organismo, inoltre la fave contengono calcio e ferro. Le fave possono essere consumate...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al ragù di lenticchie e pesto

La tradizione culinaria italiana è ricca di primi piatti. Tra le forme di pasta preferite ci sono senza dubbio gli spaghetti. Da sempre sono un grande classico, che siano conditi con semplice sugo di pomodoro o con ingredienti particolari. Gli spaghetti...
Primi Piatti

Ricetta: Linguine con scampi, capperi e menta

Siete alla ricerca di un primo piatto sfizioso e al contempo facile e veloce da preparare? Allora provate questa semplicissima ricetta: linguine con scampi, capperi e menta. Si tratta di un primo piatto di pesce in cui il sapore delicato degli scampi,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alle erbe ed alici

Per rallegrare una serata estiva tra amici, con una cena sfiziosa e profumata, perché non puntare su un vero e proprio must have come gli spaghetti? La classica "spaghettata" è una ricetta che non teme rivali, perfetta per una preparazione last minute!...
Primi Piatti

Ricetta: linguine con salsa alla menta

La menta è una pianta aromatica e perenne che si può coltivare anche in balcone. In cucina avere sottomano delle foglie fresche di menta è una gran comodità. La menta è infatti ottima per profumare numerosi manicaretti. Soltanto con l'impiego della...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Spaghetti melanzane e pesce spada: ricetta

La ricetta degli spaghetti melanzane e pesce spada è perfetta per la stagione estiva. Leggero e gustosissimo, questo piatto farà contenti grandi e piccini. La preparazione è di media difficoltà e richiede un po' di tempo. Il vostro impegno sarà ripagato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.