Ricetta: spaghetti menta e pecorino con nastri di zucca fritta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Abbiamo una cena particolare e vogliamo stupire i nostri ospiti con qualcosa di inedito. Questa ricetta con gli spaghetti fa al caso nostro. Il sapore delicato dei nastri di zucca fritta si sposa con quello forte del pecorino romano. A completare questo mix la menta, con il suo gusto particolare e inaspettato. Faremo un figurone e i nostri ospiti rimarranno piacevolmente sorpresi.

26

Occorrente

  • spaghetti 300 gr
  • polpa di zucca 250 gr
  • pecorino romano 100 gr
  • menta 3 rametti
  • prezzemolo 4 rametti
  • olio di semi di arachidi
  • pepe bianco qb
  • sale qb
36

Per prima cosa prepariamo i nastri di zucca fritta, che saranno il pezzo forte della nostra ricetta. Prendiamo il pezzo di zucca e togliamo la buccia e i semi. Laviamola per bene sotto l'acqua corrente per togliere eventuali residui di terra. Tagliamola a fettine molto sottili, con una larghezza di circa 1,5 centimetri. Per facilitarci nell'operazione cerchiamo di utilizzare un coltello molto tagliente a lama liscia. Prendiamo una padella abbastanza capiente e riempiamola con abbondante olio di semi di arachidi. Mettiamo sul fuoco e aspettiamo che diventi ben caldo. Aggiungiamo quindi i nastri di zucca poco alla volta, in modo che non abbassi la temperatura dell'olio. Togliamoli quando saranno diventati dorati e croccanti. Sgoccioliamo la zucca fritta sulla carta assorbente e spolverizziamo con un po' di sale.

46

Nel frattempo prendiamo una pentola abbastanza capiente e riempiamola con abbondante acqua. Mettiamola sul fuoco e quando l'acqua bolle per bene mettiamoci dentro gli spaghetti. Mentre la pasta cuoce, puliamo la menta e il prezzemolo sotto l'acqua corrente. Asciughiamo entrambi con un canovaccio asciutto e pulito e tritiamo insieme le foglioline. Prendiamo una ciotola abbastanza capiente da contenere anche la pasta e mettiamoci dentro il trito di menta e prezzemolo, il pecorino romano e 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta. Mescoliamo questo composto finché non diventa omogeneo.

Continua la lettura
56

Quando saranno pronti, scoliamo gli spaghetti lasciandoli un po' al dente. Conserviamo un po' di acqua di cottura dentro una scodella. Trasferiamo la pasta dentro la ciotola con il composto di menta, prezzemolo e pecorino. Aggiungiamo un po' di acqua di cottura e mescoliamo per ammorbidire. Dovrebbe formarsi una cremina un po' densa. Se è troppo compatta aggiungiamo ancora un po' di acqua della pasta e mescoliamo ancora. A questo punto dobbiamo impiattare. Con un forchettone avvolgiamo gli spaghetti e sistemiamoli al centro del piatto. Quindi aggiungiamo i nastri di zucca fritta e spolverizziamo con abbondante pepe bianco. Ora possiamo portare in tavola i nostri spaghetti menta e pecorino con nastri di zucca fritta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il pecorino romano è molto salato, quindi saliamo un po' meno l'acqua della pasta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo

Una ricetta dai sapori e dai profumi tipicamente autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, nocciole e tartufo. È una ricetta abbastanza semplice da preparare, non richiede un tempo eccessivo e di solito accontentano i gusti di tutti perché...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, tartufo e pomodori secchi

Preparare un buon piatto di pasta, può essere difficoltoso se non si selezionano alcuni ingredienti che possono combaciare perfettamente tra loro. Scegliere gli ingredienti giusti per condire e dar vita ad un buon piatto di spaghetti ad esempio, può...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di carota alla menta

Ecco oggi una ricetta semplicissima e molto veloce che piacerà ai vegetariani: gli spaghetti di carota alla menta. Non si tratta di pasta, perché sarà la carota la protagonista del piatto. La forma degli spaghetti lavorando ogni carota a crudo si otterrà...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola

Una ricetta che ricorda molto i sapori ed i profumi autunnali sono gli spaghetti con crema di pecorino, pomodori secchi e rucola. La crema di pecorino, infatti, non può essere utilizzata in estate, soprattutto se volete mantenere la linea. I motivi sono,...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti limone e pecorino

La pasta, che passione! Un piatto che rappresenta appieno la nostra tradizione culinaria. Si può preparare in un'infinità di modi. Ed è per questo che nel nostro ricettario abbondano diverse interessanti ricette. Ma al di là degli accostamenti più...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto e fiori di zucca

Per una serata estiva da trascorrere all'aperto con gli amici, perché non portare in tavola tutta la classica bontà di una "spaghettata"? Per una versione golosa e dai sentori tipici dell'estate, proviamo a condire gli spaghetti con il pesto e i fiori...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di carote alla menta

La pasta, come ben sappiamo, si può preparare in tantissimi modi. Le varie ricette riescono a soddisfare qualunque palato grazie all'impiego di una vasta gamma di ingredienti, che spaziano dalle verdure alla carne e al pesce. La pasta si presenta sotto...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ricotta e menta

Capita spesso di arrivare all'ora di pranzo o di cena senza aver preparato niente da mangiare e non sapere cosa cucinare all'ultimo momento. Una ricetta che potrebbe salvarvi da questa spiacevole situazione sono gli spaghetti ricotta e menta, un piatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.