Ricetta: spaghetti ricotta e menta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Capita spesso di arrivare all'ora di pranzo o di cena senza aver preparato niente da mangiare e non sapere cosa cucinare all'ultimo momento. Una ricetta che potrebbe salvarvi da questa spiacevole situazione sono gli spaghetti ricotta e menta, un piatto semplicissimo da realizzare, che ha bisogno di pochissimi ingredienti e tempo a disposizione e che è alla portata di tutti, anche di quelli che si dedicano poco alla cucina. Il risultato sarà garantito e non rinuncerete di sicuro a prepararlo una seconda volta per far colpo non solo sulla vostra famiglia, ma anche sui vostri ospiti. Inoltre questo piatto è ideale da preparare in estate perché è fatto con ingredienti freschi e leggeri. In questa guida descriveremo i passaggi da seguire per cucinare questa irresistibile prelibatezza.

25

Occorrente

  • 300 g di spaghetti
  • 300 g di ricotta
  • 1 limone
  • menta
  • sale e peperoncino q.b.
35

Preparare gli spaghetti

Il primo passaggio da fare è quello di preparare gli spaghetti. Per quanto riguarda il formato degli spaghetti potrete usare sia quelli normali, sia quelli più grandi. Riempite una pentola di acqua fredda e portatela ad ebollizione. A questo punto aggiungete circa 300 g di spaghetti (ovviamente la quantità varia a seconda delle persone: qui è per 3-4 persone) e salate a piacimento. Lasciate cuocere gli spaghetti per circa 5 minuti e scolateli leggermente al dente.

45

Preparare il condimento

Contemporaneamente alla cottura degli spaghetti, passate alla preparazione della crema a base di ricotta e menta che andrà a condirli. In una terrina mettete 300 g di ricotta vaccina e, aggiungendo 2-3 cucchiai di acqua di cottura degli spaghetti, create una crema abbastanza densa. A questo punto grattugiate la scorza di un limone (dal momento che vi servirà la buccia, vi consiglio di utilizzare un limone biologico e non trattato) e aggiungetela alla ricotta. Infine unite al composto delle foglie di menta fresca ridotte in piccoli pezzi (la menta insaporisce la ricotta donandole un giusto tocco di freschezza; la quantità dipende dai vostri gusti) e, se volete, un po' di peperoncino.

Continua la lettura
55

Servire gli spaghetti

A questo punto unite i vostri spaghetti alla crema di ricotta e menta, avendo cura di mescolare gli ingredienti per bene per farli amalgamare. Serviteli su un piatto decorato con qualche fettina di limone e mettete sugli spaghetti qualche fogliolina di menta. Potrete arricchire la vostra ricetta aggiungendo qualche cucchiaio di parmigiano. Inoltre potrete servirla con un buon bicchiere di vino. Il vostro delizioso piatto è pronto e non mi resta che augurarvi buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di carote alla menta

La pasta, come ben sappiamo, si può preparare in tantissimi modi. Le varie ricette riescono a soddisfare qualunque palato grazie all'impiego di una vasta gamma di ingredienti, che spaziano dalle verdure alla carne e al pesce. La pasta si presenta sotto...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti menta e pecorino con nastri di zucca fritta

Abbiamo una cena particolare e vogliamo stupire i nostri ospiti con qualcosa di inedito. Questa ricetta con gli spaghetti fa al caso nostro. Il sapore delicato dei nastri di zucca fritta si sposa con quello forte del pecorino romano. A completare questo...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti ricotta e spinaci

Questa è una ricetta semplice e veloce da realizzare. Lo strumento classico rende la ricotta troppo sottile e a contatto con il caldo della pasta si fonderebbe subito. La grana grossa, invece, produce un buon effetto ottico e garantisce un sapore più...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla chitarra con fave e salame alla menta

Le fave appartengono alla famiglia delle leguminose. Sono un alimento di origini antichissime, sono molto proteiche e hanno degli elementi utili al benessere del nostro organismo, inoltre la fave contengono calcio e ferro. Le fave possono essere consumate...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al crudo ricotta e menta

Quando si pensa di preparare un buon primo piatto da creare con più ingredienti da abbinare, spesso si entra un po' in confusione. Esistono però alcuni ingredienti che se vengono combinati nel modo giusto, possono aiutarvi a realizzare una ricetta veramente...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pomodoro e ricotta di bufala

Gli spaghetti al pomodoro e ricotta di bufala sono un primo piatto davvero veloce e semplice da preparare ma anche molto gustoso. È un vero must della cucina mediterranea ed è inoltre un'ottima alternativa ai classici spaghetti al pomodoro. Questo primo...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla chitarra con ricotta e gamberoni

Con l'avvicinarsi delle stagioni più calde, sentiamo sempre più il bisogno di portare nella nostra tavola piatti sani, semplici, e specialmente a base di pesce. Gli spaghetti alla chitarra con ricotta e gamberoni sono una idea semplice e molto gradita...
Primi Piatti

Orecchiette con ricotta e menta

Le orecchiette, chiamate così per la loro tipica forma a coppa, è una tipologia di pasta piuttosto semplice da preparare in casa. Certo, la loro realizzazione vi prenderà un po' di tempo in più, perciò l'ideale risulta essere di ritagliarsi uno spazio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.