Ricetta: spiedini di polpo arrosto al rosmarino con pancetta e pane

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: spiedini di polpo arrosto al rosmarino con pancetta e pane
17

Introduzione

Quando si cucina il pesce, è possibile sbizzarrirsi in vari modi per non cadere sempre nelle solite classiche ricette viste e riviste. Molto spesso ci si può inventare davvero di tutto ed è possibile, creare delle meraviglie molto saporite da servire in tavola. Se avete acquistato del polpo fresco, è anche possibile preparare dei fantastici spiedini di polpo arrosto al profumo di rosmarino da condire con pancetta e pane fresco. Si tratta di un piatto di facile realizzazione, che potete creare in casa attraverso una procedura molto semplice adatta a tutti, anche a chi non è molto pratico in cucina.

27

Occorrente

  • 1 polpo fresco, 100 g di pancetta, 1 baguette, 1 cipolla, sedano q.b., 2 peperoni, rosmarino q.b., 1 spicchio d'aglio, olio q.b., pepe q.b., sale q.b.
37

Ovviamente per creare questa ricetta è indispensabile sempre acquistare un polpo freschissimo, tenero da masticare e dal sapore molto delicato. Evitate di acquistare il polpo surgelato, perché potrebbe essere inadatto alla vostra ricetta a causa di un sapore poco gradevole. Iniziate a preparare i vostri spiedini aggiungendo dei pezzetti di pane all'interno di una pentola, ricoprendoli con dell'acqua fredda minerale. Aggiungete all'interno della pentola anche una cipolla priva della buccia, lavata e tagliata a pezzetti, un bel pezzo di sedano privo dei fili più duri e tagliato a tocchetti. Portate il tutto a ebollizione e solo alla fine aggiungete un po' di sale grosso e il polpo intero lavato.

47

Adesso dedicatevi alla preparazione dei peperoni che dovranno essere prima lavati, poi lavati e tagliati a tocchetti. Posizionate i peperoni all'interno del forno impostando il grill e ricopriteli con della carta d'alluminio per evitare che possano bruciarsi. Cuocete i peperoni per circa 20 minuti e prima di utilizzarti lasciateli raffreddare. Spegnete il fuoco sulla pentola con il polpo e lasciatelo raffreddare. Scolate il polpo e togliete tutta la pelle aiutandovi con un coltello o semplicemente con le mani. Tagliate a tocchetti più o meno uguali i pezzetti di polpo e metteteli da parte. Prendete la baguette e tagliatela prima a fettine e poi a quadratini tutti uguali.

Continua la lettura
57

Adesso dividete la pancetta a piccoli cubetti, lavate il rosmarino sotto l'acqua corrente e posizionate su un tavolo da lavoro tutti gli ingredienti che vi serviranno per comporre gli spiedini. Prendete degli stuzzicadenti di legno molto lunghi adatti per gli spiedini e inserite un pezzo di polpo, un pezzetto di pane, un cubetto di pancetta e un pezzo di peperone alternando tutti gli ingredienti fino a riempire tutto lo spiedino. Arrostite gli spiedini su una piastra ardente ricoprendoli con del rosmarino fresco, del pepe nero macinato e un pizzico di sale per terminare la ricetta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete pochissimo sale per non rovinare il sapore del polpo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata di polpo con sedano e noci

In estate è preferibile preparare dei piatti freddi. Sono tanti i piatti che si possono cucinare con anticipo, in modo tale che al momento del pranzo o della cena, sono già pronti. Al momento del pasto, basta mettere la pietanza a tavola e gustarla....
Primi Piatti

Ricetta: riso in insalata con polpo e peperoni

Con l'arrivo dell'estate e del caldo mangiare diventa quasi impossibile, bisogna trovare qualcosa che riesca a saziare e soddisfare senza appesantire e accaldare ancora di più. In generale si tende a preferire ricette di piatti da consumare freddi, sia...
Pesce

Come preparare il polpo ubriaco

Il polpo ubriaco rappresenta una ricetta che può essere rivisitata in moltissime e deliziose varianti. Ottimo per condire un primo piatto di spaghetti, il polpo ubriaco risulta eccezionale se lasciato raffreddare e servito in insalata. Si tratta di una...
Pesce

Ricetta: carpaccio di polpo in bottiglia

Se volete inserire in un menù particolare un antipasto insolito, allora provate a fare il carpaccio di polpo in bottiglia. Questa è una ricetta che dovete preparare in maniera tradizionale. Per poi, inserire il polpo dentro una bottiglia e farlo riposare...
Pesce

Ricetta: polpo al limone

il polpo è uno dei pesci maggiormente utilizzati in cucina anche perché può essere preparato in diversi modi: al sugo, in bianco, con il limone, bollito, brasato o in brodo. Quest'ultimo è particolarmente rinomato a Napoli, mentre il sugo è ottimo...
Pesce

Come pulire e cuocere un polpo

Se pulire e cuocere il polpo vi sembra un'impresa impossibile, sono sicura che leggendo questa guida cambierete idea: infatti la pulizia di questo mollusco è davvero semplice e non richiede poi così tanti accorgimenti. Già che ci siamo vedremo anche...
Antipasti

Ricetta: insalata tiepida di polpo e verdure

L'insalata tiepida di polpo e verdure è uno dei grandi classici antipasti all'italiana. Servita persino nei ristoranti e i take away di ogni categoria, è una ricetta molto semplice che si presta a numerose piccole varianti per venire incontro ai gusti...
Antipasti

Ricetta: insalata di polpo e patate

Ecco una ricetta davvero facile e veloce da preparare, ma ricca di gusto e freschezza. Vedremo come preparare un'ottima insalata di polpo e patate. Il piatto è salutare e leggero, adatto anche a chi è a dieta, dato che una porzione apporta solamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.