Ricetta: straccetti di farro al ragù di verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: straccetti di farro al ragù di verdure
18

Introduzione

Oggi vedremo come preparare un squisito e sfizioso piatto, il quale potrà essere servito ai propri ospiti o il quale potrà essere degustato dai propri parenti durante i vari cenoni annuali. Infatti oggi vi illustrerò come preparare la ricetta dei straccetti di farro al ragù di verdure, in tal modo che voi possiate deliziare i vostri ospiti.

28

Occorrente

  • Farina di farro 350 grammi
  • Peperone
  • Polpa di zucca
  • Sale
  • Pepe
  • Scalogno
  • Sedano
  • 2 carote
  • 3 uova
  • olio di oliva
  • 2 bicchieri di vino bianco
38

Prima di preparare il piatto vero e proprio bisognerà preparare l'impasto, per fare ciò bisognerà disporre la farina di farro in una teglia, a questa poi bisognerà aggiungere delle uova e speziare il tutto con del sale. Per terminare il composto dovrà essere impastato, fino a quando non risulterà liscio e morbido senza grumi.

48

Fatto ciò l'impasto sarà pronto, quindi bisognerà disporlo in un luogo protetto e metterlo a riposo, per fare ciò bisognerà coprirlo con un telo. Mentre l'impasto è a riposo si dovrà passare alla preparazione del ragù di verdure.
Per preparare il ragù avremo bisogno di tritare il misto di verdure che è costituito da una cipolla da un paio di carote e dal sedano. Questi tre composti dovranno essere fatti appassire in un po' di olio.

Continua la lettura
58

Una volta che la base del nostro ragù sarà pronta bisognerà aggiungere dei dadini di peperone e di zucca, il tutto dovrà essere messo sul fuoco e bisognerà insaporire con un poco di sale e di pepe. Questo composto dovrà rosolare, e quindi insaporirsi, per un qualche minuto. Dopo l'evaporazione bisognerà aggiungere un po'di vino e bisognerà far cuocere il tutto per circa una quindicina di minuti.

68

Ora che il ragù di verdure è pronto, bisognerà riprendere l'impasto il quale era stato messo a riposo, e quindi distenderlo sul tavolo, per distenderlo bisognerà prendere un mattarello e con forza allargare l'impasto. Una volta che l'impasto sarà ben allungato bisognerà tagliare l'impasto in listelli abbastanza uniformi. Poi dai listelli bisognerà ricavare gli straccetti.

78

Per ricavare gli straccetti si può ritagliare questi con un coltello, ma l'operazione risolta troppo laboriosa, per questo è meglio utilizzare formine apposite. Una volta che i nostri straccetti saranno pronti, bisognerà lessarli ad dente. Ogni tanto bisognerà controllare la loro cottura, terminata questa bisognerà aggiungere questi al tegame ripieno di ragù di verdure. Una volta che i due composti saranno mischiati bisognerà aggiungere del prezzemolo, in tal modo da insaporire il tutto. Fatto ciò il nostro piatto sarà pronto per essere servito ai nostri ospiti. Prima di degustarlo sarà possibile aggiungere un po' di grana a piacimento.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sarà possibile aggiungere anche un po' di peperoncino piccante all'interno del ragù

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: bucatini al ragù di verdure

Il ragù è il classico piatto domenicale, che viene preparato attraverso una antica ricetta della tradizione italiana. Il ragù viene preparato in genere con la carne di maiale, e viene fatto bollire per ore, in modo da rendere la carne morbida ed il...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al ragù di verdure

Il ragù è uno dei condimenti più amati per rendere speciali i pranzi domenicali. Il suo profumo intenso e il sapore corposo e deciso, lo rendono il protagonista assoluto di primi piatti prelibati e ricchi di sapore. Per un pranzo estivo all'aperto,...
Primi Piatti

Ricette light: farro con fantasia di verdure

Ricco di vitamina B, facile da digerire e dal sapore squisito. Il farro viene consumato spesso nelle tavole degli italiani, soprattutto se associato alle verdure. Data l'importanza dei due alimenti in questione per il nostro organismo, tra le nostre guide...
Primi Piatti

Come cucinare il ragù di verdure

Il ragù di verdure è una gustosa alternativa al tradizionale ragù di carne. Leggero e facile da preparare, è ideale per mantenersi in forma, senza però rinunciare al gusto. Questo ragù vegetariano non contiene conservanti ma solo prodotti freschi...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini al ragù di verdure

Se intendete preparare un ragù senza usare la carne, quindi renderlo praticamente vegetariano, potete optare per quello a base di verdure. La ricetta non è difficile da preparare e una volta pronto il sugo, si possono condire dei tagliolini magari fatti...
Primi Piatti

Lasagne di pane carasau con ragù di soia e verdure

Le lasagne sono un tipico piatto italiano particolarmente squisito e gradito a tutti, grandi e piccini. Di questa golosità esistono diverse versioni: bianche, con ragù, con pomodoro, vegetariane, con funghi, e molte altre ancora. La preparazione di...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di farro con funghi porcini e patate

Se non desiderate rinunciare a portare in tavola un piatto genuino e naturale, invece dei soliti piatti invernali tipicamente grassi e particolarmente calorici potete preparare una zuppa di legumi e verdure. Gli esempi di zuppe tradizionali che offre...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di farro

Il farro rappresenta un'interessante variante all'interno di un regime dietetico equilibrato. Questo buonissimo cereale è ricco di vitamine e sali minerali, ma fortunatamente povero di grassi. Il farro si presta bene a diverse ricette, come ad esempio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.