Ricetta: strozzapreti con guanciale e pomodorini

Tramite: O2O 04/02/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli strozzapreti sono un tipo di pasta, tipicamente emiliana, adatta a sughi particolari ed elaborati: trattasi di piccole striscette di pasta di grano duro che vengono preparate impastando la farina, l'acqua ed il sale. La ricetta che vi propongo oggi consiste negli strozzapreti conditi con un sugo profumatissimo di guanciale e pomodorini, favolosi da gustare sia caldi sia freddi. La realizzazione di questo piatto non è affatto complicata e potrà costituire un'idea per un giorno di festa o una cena tra amici. Vediamo insieme come procedere, passo dopo passo.

27

Occorrente

  • 400 gr di strozzapreti
  • 200 gr di pomodorino ciliegino
  • una fetta di guanciale crudo
  • una cipolla
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale, pepe q.b.
  • prezzemolo
  • 3 peperoni gialli
  • panna liquida da cucina
37

Per prima cosa prendete una padella di grandi dimensioni, versatevi quattro cucchiai grandi da cucina di olio extravergine d'oliva e accendete la fiamma, facendolo così riscaldare. Tagliate una cipolla bianca, precedentemente pulita, a fettine molto sottili ed aggiungetele in padella. Intanto prendete la fetta di guanciale e tagliatela a striscioline, anche in modo grossolano. Aggiungete le striscioline facendole cuocere, mescolandole alla cipolla, infine, lavate per bene sotto abbondante acqua corrente i pomodorini, eliminate il picciolo, e tagliateli in quattro, aggiungendo anch'essi in padella. Salate e tagliuzzate un po' di prezzemolo fresco, per insaporire bene il tutto e fate cuocere il sughetto di guanciale per circa una decina di minuti a fiamma media.

47

Durante la cottura del sughetto, preparate una pentola grande nella quale cuocere gli strozzapreti; riempitela d'acqua, salatela e portatela ad ebollizione. Fate cuocere la pasta avendo cura di scolarla quando essa sarà al dente, in modo che sia più digeribile e che non risulti successivamente troppo cotta quando la ripasseremo in padella. Per allungare un pochino il sughetto, in questa fase, aggiungete con un mestolo un po' d'acqua di cottura della pasta nella padella.

Continua la lettura
57

A questo punto, non vi resta che preparare il tocco finale: la vellutata di peperoni sulla quale presentare il vostro piatto. Lavate con cura i peperoni, privateli dei semini e dei filamenti interni; tagliateli a pezzettini, anche in modo non preciso, e fateli cuocere in padella con un filo d'olio, infine versateli in un mixer da cucina e frullateli insieme alla panna da cucina e se, di vostro gradimento, un po' di parmigiano grattugiato. Quando la pasta sarà pronta, saltatela direttamente nella padella con il sughetto di guanciale. Servite il tutto realizzando un primo strato di vellutata di peperoni e successivamente la pasta; condite con un po' di pepe nero macinato di fresco.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sostituire il guanciale con pancetta affumicata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta pomodorini, zucchine e tonno

Una ricetta gustosa e colorata per tutta la famiglia. Un primo piatto veramente molto fresco e allo stesso tempo saporito, da assaporare preferibilmente nel periodo estivo, ma adatto a tutte le stagioni. Ecco la ricetta per un piatto gustosissimo e veloce...
Primi Piatti

Ricetta: Paccheri con spigola e pomodorini

Se decidiamo di fare una cena con gli amici possiamo preparare qualcosa di molto gustoso, ossia i paccheri con la spigola ed i pomodorini. Il piatto è semplice da realizzare, ci vogliano pochi ingredienti e soprattutto nessuna abilità in cucina. In...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con zucchine, pomodorini e pesto

Con l'arrivo dell'estate, impegnarsi in cucina nella preparazione di piatti lunghi e laboriosi può diventare davvero soffocante. Le ricette ideali per questa stagione sono semplici e fresche, ricche di frutta e verdura, che consentono di recuperare i...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di pistacchi e pomodorini

Si può dire che gli spaghetti siano una bandiera culinaria del Bel Paese. Soprattutto se preparati con del pomodoro fresco ed una spolverata di parmigiano. Ma c'è qualcosa che può rendere speciali anche le ricette tradizionali e ben collaudate. Si...
Primi Piatti

Come preparare gli strozzapreti con gorgonzola e cavolini

Gli strozzapreti con gorgonzola e cavolini sono un goloso primo piatto da gustare caldo. Sono molto semplici da preparare e anche i meno esperti otterranno un eccellente risultato finale. Se non amate particolarmente il sapore dolciastro dei cavolini...
Primi Piatti

Ricetta: calamarata con seppie, pomodorini e piselli

La calamarata è un tipo di pasta di grano duro, che viene utilizzata specialmente in Campania, in quanto Napoli è il luogo di origine di questa pasta.Ha una conformazione somigliante ai paccheri, ma la calamarata è, però, più bassa; il suo nome deriva...
Primi Piatti

Spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi

Gli spaghetti con guanciale, cipolla e pomodori secchi sono una ricetta molto semplice ed allo stesso tempo molto originale. Assomigliano molto ad un'amatriciana, ma sono un po' diversi, più particolari. Vista la presenza del guanciale, questo primo...
Primi Piatti

Strozzapreti calabresi

Nel panorama gastronomico italiano la pasta ha sempre ricoperto il ruolo di regina. Fresca, secca, trafilata al bronzo, ogni qual volta la si porta in tavola è subito festa. Ogni regione conserva le proprie tradizioni legate al territorio e ai sapori...