Ricetta: strudel di bietole e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si vuole preparare qualcosa per una cena che avete organizzato in casa, spesso si entra nel panico, perché non si ha la più pallida idea di cosa poter preparare in breve tempo, utilizzando ingredienti sani e soprattutto gustosi. Esistono svariate ricette che prevedono l'utilizzo della pasta sfoglia, che possono davvero sbalordirvi per la loro riuscita e per il loro incantevole aspetto. Lo strudel ad esempio, è solitamente riconosciuto come dolce, ma è possibile preparare anche una fantastica variante salata a base di bietole e ricotta. Nei passaggi successivi, troverete la ricetta per preparare questo meraviglioso strudel salato.

27

Occorrente

  • 1 rotolo grande di pasta sfoglia
  • 4 uova sode
  • 300 g di bietola
  • 150 g di ricotta fresca
  • Parmigiano q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • Speck a cubetti q.b. (facoltativo)
37

Preparare le bietole

Il primo passaggio è dedicato alla preparazione delle bietole che dovranno naturalmente essere lavate accuratamente sotto l'acqua corrente. Una volta lavate, dovrete riporle all'interno di una pentola molto ampia, piena di acqua bollente leggermente salata e dovrete sbollentarle per almeno 6-8 minuti. Successivamente, dovrete scolare le bietole e strizzarle aiutandovi con una forchetta, per eliminare l'acqua in eccesso contenuta all'interno delle bietole. Adesso posizionate le bietole su un tagliere e tagliatele a pezzi grossolanamente. Cuocete all'interno di una padella antiaderente, con un filo d'olio e con uno spicchio d'aglio tritato le bietole per almeno 5 minuti a fuoco alto e spegnete il fuoco.

47

Preparare il condimento

Lo strudel salato a base di bietole, prevede anche l'aggiunta di qualche altro ingrediente, che darà sapore a questo meraviglioso piatto. Dovrete infatti preparare anche delle uova sode, lasciandole cuocere in un pentolino pieno di acqua per circa 8 minuti. Oltre alle uova, dovrete mescolare all'interno di una ciotola, un mix di ricotta e parmigiano, che dovrà essere aggiunto insieme alle bietole appena cotte. Se è di vostro gradimento, potete anche aggiungere qualche erba aromatica e qualche cubetto di speck o di pancetta, per dare ancora più sapore a tutti gli ingredienti.

Continua la lettura
57

Comporre lo strudel

Adesso nell'ultimo passaggio, dovrete comporre il vostro strudel e farcirlo con tutti gli ingredienti che avrete appena cotto. Ponete all'interno di una teglia, un po' di carta forno e posizionate per bene la vostra pasta sfoglia stendendola perfettamente. Aggiungete il condimento appena preparato per lungo, solo sulla parte centrale della pasta sfoglia. Posizionate le uova nella parte centrale sempre per lungo e chiudete la pasta sfoglia formando uno strudel di forma più o meno rettangolare. Spennellate lo strudel con un po' di nuovo precedentemente sbattuto e cuocetelo a 200° per circa 30 minuti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete utilizzare sia la pasta sfoglia che la pasta brisè.
  • Se siete bravi in cucina, potete anche usare una pasta sfoglia fatta in casa.
  • La cottura dovrà sempre essere monitorata per evitare problemi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: strudel salato con pomodorini secchi, ricotta e zucchine

Visitare le suggestive terre trentine è un'esperienza che resta nel cuore, ma che tenta anche il palato dei più golosi! Lo strudel è infatti una delle preparazioni dolciarie più rappresentative del Trentino, capace di stregare con il suo sapore semplice...
Antipasti

Ricetta: strudel di ricotta, spinaci e speack

Quando si vuole preparare un piatto sfizioso che riesca ad accontentare tutti i commensali non c'è niente di meglio che preparare un ottimo strudel di ricotta,spinaci e speack. Si tratta di una ricetta piuttosto facile da preparare e che non richiede...
Antipasti

Ricetta: strudel di spinaci, ricotta e noci

Quando si ha voglia di qualcosa di veramente goloso da sgranocchiare a cena, molto spesso si pensa a qualcosa di salato come ad esempio un buon calzone, una buona pizza o una torta salata fatta in casa con ingredienti semplici e soprattutto sani. Se avete...
Antipasti

Strudel con ricotta e prosciutto

Lo strudel è una preparazione tipica del nord Europa, e più precisamente è un piatto tipico dell'Austria e della Germania. Il nome proviene dalla lingua tedesca e significa vortice, riferito alla forma arrotolata su sé stessa della pietanza. Lo strudel...
Antipasti

Come fare il rotolo farcito di ricotta e bietole

In questa guida vedremo come fate il rotolo di pasta fresca farcito di ricotta e bietole. È un piatto molto gustoso e semplice da realizzare, perfetto per una cena tra amici che oltre che ad essere gustoso è anche genuino, perfetto per chi segue una...
Antipasti

Ricetta: strudel salato con cavolo nero e pomodorini pachino

Molto spesso quando si pensa allo strudel, si fa riferimento al classico strudel dolce preparato a base di mele. In realtà lo strudel può anche avere una variante salata davvero particolare e può di conseguenza essere farcito con decine di condimenti...
Antipasti

Ricetta: involtini di prosciutto tiepidi con fagiolini e bietole

Se hai in programma una cena tra colleghi e vuoi stupire i tuoi commensali con un antipasto veloce ed originale prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un antipasto dal gusto fresco in cui una fetta di prosciutto racchiude...
Antipasti

Ricetta: strudel di carciofi e funghi

Lo strudel è una pietanza ottima per ogni occasione. Si può preparare con della semplice sfoglia, ma la ricetta originale richiede una pasta specifica. Ovviamente, l'impegno e maggiore e i tempi sono più lunghi. Mentre per la farcitura si possono adoperare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.