Ricetta: strudel di mele, pistacchi e nocciole

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I dolci: che passione. Ne esistono di vari tipi e sono sempre pronti ad allietare il nostro palato e quello degli ospiti. Nelle serate uggiose, accanto a una tazza di tè o a fine pasto, sono in grado di dare una nuova prospettiva alla giornata e strapparci un sorriso. Ma quali sono i dolci più adatti all'autunno? Certamente quelli a base di frutta secca.
Lungo i passi di questa guida vi proporremo lo strudel di mele con pistacchi e nocciole. Un classico della pasticceria che sposa il dolce ed il salato in una succulenta sinfonia di sapori. Se vi abbiamo convinto seguiteci per scoprire l'occorrente ed i dettagli della ricetta.

27

Occorrente

  • Pasta: 150 gr di farina; 1 albume; 3 cucchiai d'acqua tiepida; 2 cucchiai d'olio d'oliva; un pizzico di sale
  • Ripieno: 1 kg di mele; la scorza di un limone; 125 gr di zucchero; 1 cucchiaino di cannella; 100 gr di uvetta; 100 gr di pan di Spagna sbriciolato alle nocciole e pistacchi; 300 gr di crema pasticcera
  • Crema pasticcera: 400 ml di panna; 600 ml di latte; 4 uova; 80 gr di farina setacciata; 300 gr di zucchero; 1 pizzico di sale
37

PAN DI SPAGNA E CREMA - Se avete acquistato tutti gli ingredienti, metteteli accanto a voi sul piano di lavoro per non creare confusione durante gli step successivi. Iniziate il procedimento dalla preparazione dal pan di spagna alle nocciole. Tritate le nocciole; in alternativa acquistate la granella già pronta per accelerare i tempi e fate altrettanto con i pistacchi. Fate sciogliere il burro e nel mentre che lo lasciate raffreddare, passate alle uova. Montatele utilizzando una frusta elettrica, unendo progressivamente lo zucchero. Quando ottenete un composto omogeneo e denso, unite le nocciole ed i pistacchi tritati; utilizzate un cucchiaio per amalgamare gli ingredienti. Mescolate sempre dal basso verso l'alto per consentire all'aria di entrare nell'impasto e garantire una cottura ah hoc. Aggiungete al composto il burro fuso, ormai raffreddatosi al punto giusto. Versate l'impasto ottenuto all'interno di una teglia imburrata e infarinata, (dal diametro di 22 cm) e pareggiate la superficie con una spatola. Infornate a 180°C senza ventilazione per 30 minuti.
Passate poi alla preparazione della crema: versate in un pentolino il latte, la scorza di due limoni e la panna. Accendete la fiamma e mescolate sino a raggiungere il bollore. Unite anche la farina setacciata e continuate ad amalgamare sino a quando la crema diventa densa.

47

PASTA DELLO STRUDEL - Prendete la farina, setacciatela per bene e depositatela sul piano di lavoro. Create una montagna con una sorta di cratere al centro; qui versate l'albume ed il sale. Iniziate a lavorare lentamente, aggiungendo acqua e olio. Con un po' di forza ed impegno otterrete un impasto omogeneo, liscio e senza grumi. Formate poi un panetto rotondo e riponetelo all'interno del forno per la lievitazione. Durante questa fase accendete la lucina interna per portare l'ambiente dell'elettrodomestico ad una temperatura mite.

Continua la lettura
57

RIPIENO ED ASSEMBLAGGIO - Dedicatevi ora al ripieno, che si prepara in pochi istanti. Sbucciate quindi le mele privandole delle parti dure e tagliatele a pezzetti piccoli. Mettetele in un recipiente ed aggiungete lo zucchero, la cannella, i pinoli e l'uvetta precedentemente immersa nel vino dolce. Mescolate con decisione e riponete l'impasto da parte.
Dedicatevi poi all'assemblaggio. Stendete la pasta sino ad ottenere un foglio da circa 32x45 cm. Disponete quest'ultimo su uno strofinaccio di adeguate dimensioni precedentemente infarinato. Passate le mani al di sotto dello strofinaccio e tirate la pasta sino a renderla trasparente, avendo cura per non romperla. Se dovessero formarsi delle piccole crepe non preoccupatevi: quando arrotolerete la pasta le imperfezioni non si vedranno.
Ora spennellate la pasta con un po' di burro fuso e depositate al suo interno uno strato sottile di pan di spagna, in modo che trattenga l'acqua delle mele. Fatto ciò aggiungete il ripieno, la crema e chiudete lo strudel arrotolandolo seguendo il senso della larghezza. Per evitare la fuoriuscita dell'impasto pressate leggermente i bordi e chiudeteli. Dopodiché spennellate con un po' d'uovo in superficie e infornate a 190°C per circa un quarto d'ora.
Non resta che dare una spolverata di zucchero a velo e servire ai commensali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate il pan di spagna anche alle noci
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: strudel di mele con pistacchi e mandorle

Lo strudel è un piatto tipico della tradizione culinaria del nord Italia e dell'Austria. Questo piatto può essere realizzato sia in versione dolce che in versione salata ed esistono tantissime varianti per personalizzarlo a seconda dei propri gusti....
Dolci

Ricetta: strudel di mele e lamponi

Lo strudel (dal tedesco Strudel, vortice) è il dolce altoatesino per definizione. Caldo o a temperatura ambiente, lo strudel può essere servito indistintamente a colazione, a merenda o come dessert a fine pasto, magari accompagnato con del succo di...
Dolci

Ricetta: strudel di zucca e mele

Se si vuole preparare un dolce dalla nota salata si può provare il famoso strudel. Si tratta di una ricetta tipica dell'Austria, dove una deliziosa pasta sfoglia avvolge un ripieno dolce e succulento. Il più famoso è sicuramente lo strudel di mele,...
Dolci

Ricetta: lo strudel di mele

Lo strudel di mele è il simbolo della cucina altoatesina. Però non tutti sanno che questo dolce ha origini mediorientali. L'importante produzione di mele delle valli trentine ha sicuramente contribuito alla diffusione dello strudel e di tanti altri...
Dolci

Come preparare lo strudel alle nocciole

Chi di voi non ha mai fatto un viaggio in montagna e gustato un ottima fetta di strudel di mele, con una crema calda di vaniglia? Per me resta uno dei dolci più buoni che esistano, e ogni volta che posso ne assaggio una diversa versione e mi chiedo come...
Dolci

Ricetta: torta di mele e pistacchi

Forse non tutti sanno che la torta di mele, sicuramente uno dei dolci più famosi, ha origini anglosassoni.La torta di mele nasce intorno al 1600 quando era necessario cuocere i cibi per allungarne la conservazione e le mele, cotte in forno, venivano...
Dolci

Come preparare lo strudel di mele integrale

Lo strudel di mele è uno di quei dolci molto conosciuti, proveniente dalla tradizione culinaria dell'Italia e precisamente del trentino Alto Adige. Non sono ingredienti difficili da reperire e la sua preparazione è molto semplice. Oltre ad essere prodotto...
Dolci

Strudel di fichi e mele

Se siete alla ricerca di uno di quei dolci strepitosi che si preparano in poco tempo e che può preparare anche chi non è un'esperta pasticcera, lo strudel fa sicuramente al caso vostro. Lo strudel è originario dell'Austria ed è un dolce sì semplice,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.