Ricetta: tagliatelle al pesto

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Le tagliatelle sono un tipo di pasta che ben si abbina a diversi sughi. Pare abbiano origini emiliane, anche se oggi vengono cucinate in tutta Italia. Generalmente questa pasta viene preparata fresca, perché essendo più ruvida, riesce ad assorbire meglio il condimento, come il classico ragù, la salsa di pomodoro e il pesto alla genovese. Il pesto a seconda dei gusti, presenta delle varianti: c'è chi lo preferisce senza aglio, chi senza pinoli e chi addirittura lo sostituisce con la rucola. Tuttavia, il gusto del pesto tradizionale con il basilico vince tutte le sfide. Per attingere ulteriori informazioni su come preparare la ricetta delle tagliatelle al pesto non rimane che continuare nella lettura di questa interessante guida.

28

Occorrente

  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • 100 g di foglie di basilico
  • 3 spicchi d'aglio
  • 90 g parmigiano reggiano
  • 50g di di pecorino
  • 150 ml d'olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • Un pizzico di sale
  • peperoncino a piacere
38

Stendete la pasta

Innanzitutto prendete la farina e disponetela a fontana sul tavolo poi, create un buco al centro della farina e versate le uova. Impastate, cercando di contenere la farina, evitando di spargerla ovunque e, fin quando la pasta diventerà un'impasto liscio ed elastico. Fatto ciò, con un matterello stendete la pasta fino a farla diventare una sfoglia sottile dopo, lasciatela riposare per qualche minuto. Appena la sfoglia risulterà quasi asciutta, realizzate delle strisce di circa 1/2 centimetro di larghezza e, stendetele in un vassoio. Fate asciugare per qualche ora.

48

Frullate gli ingredienti con il mixer

Per preparare il pesto, pulite prima di tutto le foglie di basilico e fatele asciugare per bene, magari tamponando con della carta assorbente. Intanto pulite l'aglio e poi mettetelo nel mix assieme alle foglie di basilico, ai pinoli, i formaggi, il sale, la noce moscata e il peperoncino. Frullate il tutto a bassa velocità, in modo che le lame non si surriscaldino troppo poi, versate il composto in una ciotola e mettetelo da parte.

Continua la lettura
58

Scolate la pasta e conditela

Nel frattempo mettete una pentola con acqua sul fuoco, a fiamma vivace e aspettate che arrivi ad ebollizione. Appena l'acqua bolle, aggiungete il sale e, abbassate lentamente la pasta. Subito dopo versate un po' d'olio nell'acqua, in modo che la pasta non si attacchi. A cottura ultimata, scolate la pasta e conditela con il pesto, una noce di burro e il parmigiano.

68

Servite le tagliatelle col pesto e i pomodorini

In alternativa si potrà procedere in questo modo: mettete la farina sul tavolo e, aggiungete le uova, il sale e l'acqua tiepida. Impastate bene dopo, avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e, mettetela in frigorifero per circa mezz'ora. Trascorso il tempo necessario, tagliate la pasta a striscioline con un coltello e, disponetela in un vassoio. Cuocete le tagliatelle in una pentola di acqua bollente e salata; tritate nel mixer il basilico, i pinoli, l'aglio, il sale, l'olio, la noce moscata e il parmigiano. Aggiungete lentamente l'olio e versate il pesto nella pasta calda. Condite con sale e pepe. Servite le tagliatelle ancora calde nei rispettivi piatti e, guarnite con qualche fogliolina di basilico. È possibile aggiungere al pesto anche dei pomodorini sminuzzati.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Versate un po' d'olio nell'acqua, in modo che la pasta non si attacchi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle asparagi e pesto

Se in occasione di una cena con amici intendiamo preparare una ricetta diversa dal solito e che possa soddisfare tutti quanti i nostri invitati, senza alcuna esitazione conviene optare per le tagliatelle condite con asparagi e pesto. Il lavoro non è...
Primi Piatti

Come preparare i tagliolini al pesto e speck

Fra i diversi formati di pasta, i tagliolini sono fra i più tradizionali della cucina italiana, Chiamati anche "taglierini", sono piatti e della larghezza di circa due-tre centimetri: una via di mezzo fra i capellini, più sottili, e le tagliatelle,...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al prezzemolo

Le tagliatelle, chiamate anche fettuccine, sono una tipologia di pasta all'uovo davvero amata ed utilizzata in cucina, in particolare al centro e al nord Italia. Il nome di questa pasta deriva dal fatto che l'impasto viene steso in una sfoglia piuttosto...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al vino rosso

In questa guida vi insegneremo a preparare un primo piatto semplice e gustoso ed a dispetto del titolo, non molto calorico; ideale quindi, per ogni periodo dell'anno. Ecco a voi: le tagliatelle al vino rosso! Un tipo di pasta facile da preparare e che...
Consigli di Cucina

3 ricette con il cavolo nero

Il cavolo nero è una varietà di cavolo molto antica, appartenente alla famiglia delle crucifere, che ha in se molte proprietà, tra le più importanti c'è sicuramente un'alta capacità anti-tumorale. Nota fin dall'antichità per il suo profumo forte...
Primi Piatti

Risotto al pesto di rucola

Il risotto è uno dei piatti preferiti dalla maggior parte delle persone. È semplice da realizzare ed è particolarmente versatile in quanto può essere preparato con differenti ingredienti, dando vita a differenti tipi di risotto.Tra i primi piatti...
Primi Piatti

Come fare il pesto con le foglie di ravanello

Con le foglie di ravanello possiamo realizzare delle gustose ricette in cucina, anche se spesso siamo abituati a buttarle via, queste foglie, oltre ad essere un'ottima fonte di calcio e di vitamine, sono anche saporite e si possono recuperare per fare...
Primi Piatti

Ricetta: pesto alla menta

Il pesto alla menta è caratterizzato da una freschezza e da un gusto balsamico, tipico della pianta aromatica. Per realizzare questa tipologia di pesto sarà necessario frullare foglie di menta, pinoli, olio extravergine di oliva, sale e pepe, fino ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.