Ricetta: tagliatelle al sugo di polpo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le ricette con il pesce, sono spesso le più elaborate e difficili da realizzare. Un buon piatto di pesce però, se viene ben realizzato, può sicuramente farvi fare la vostra magnifica figura in tavola, lasciando il palato dei vostri ospiti soddisfatto. Molti sono i piatti che possono essere creati con l'utilizzo di pesci differenti e proprio in questa guida, vedrete come poter realizzare una ricetta molto delicata e nello stesso tempo gustosa e originale. Vi mostreremo l'intera procedura per poter realizzare un meraviglioso piatto di tagliatelle fresche condite con un ottimo sugo a base di polpo fresco.

27

Occorrente

  • 500 g di polpo fresco
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • Prezzemolo q.b.
  • 350 g di tagliatelle fresche
  • 300 g di pomodoro passato
  • Olio q.b.
  • 80 ml di vino bianco
37

Pulire il polpo

Per prima cosa dedicatevi alla pulizia del polpo. Il polpo dovrà sempre essere fresco, perché risulterà sicuramente più tenero e gustoso all'interno del sugo. Lavate sempre il polpo con parecchia attenzione in acqua fredda e cercate di eliminare tutte le viscere contenute all'interno della sacca. Dovrete successivamente anche rimuovere gli occhi e il dente centrale. Terminata questa operazione, dovrete strofinare tutta la superficie del polpo per rimuovere la pelle scivolosa che lo ricopre. Ponete il polpo su un ampio tagliere e tagliatelo a tocchetti piccoli, aiutandovi con un coltello affilato.

47

Creare il sugo

Adesso dovrete dedicarvi alla preparazione del sugo. Dovrete lasciare scaldare in una padella molto ampia un filo d'olio extravergine d'oliva e un trito di prezzemolo fresco, aglio, cipolla (facoltativa) e pepe nero macinato. Non appena l'aglio comincerà a dorarsi, dovrete aggiungere i tocchetti di polpo appena tagliati. Lasciate rosolare nell'olio il polpo e aggiungete all'interno della padella il vino bianco (preferibilmente secco) per sfumare il pesce. Lasciate evaporare il vino e dopo qualche minuto, aggiungete la passata di pomodoro. Mescolate tutto con un cucchiaio e regolate il sapore con un po' di sale. Lasciate cuocere il sugo di polpo a fiamma moderata e coprite sempre la padella con un coperchio. La cottura durerà al massimo 40 minuti.

Continua la lettura
57

Cuocere le tagliatelle e servire il piatto

Mentre il sugo continuerà a cuocersi, cuocete le tagliatelle fresche in un'ampia pentola piena di acqua bollente leggermente salata. Non appena la pasta sarà pronta, scolatela e versatela all'interno della padella piena di sugo di polpo. Saltate la pasta per qualche minuto a fiamma alta e servitela all'interno di un ampio vassoio, ricoprendola con un'abbondante manciata di prezzemolo fresco tritato. Accompagnate la pasta con un buon vino bianco freddo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulite sempre il polpo accuratamente, lavandolo benissimo sotto l'acqua corrente.
  • Per dare un tocco saporito alla ricetta, aggiungete anche della cipolla se è di vostro gradimento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con sugo di vitello carote e cipolla

L'equilibrio di un buon piatto nasce dal perfetto abbinamento degli elementi che lo compongono. La ricetta delle tagliatelle con sugo di vitello, carote e cipolla mette insieme la genuinità della pasta fresca con pochi ingredienti semplici, per un primo...
Primi Piatti

Come fare gli strozzapreti al sugo di polpo

Molte volte accade di dover organizzare un pranzo o una cena con i propri amici e parenti, ma di non sapere cosa cucinare. Utilizzando un computer e una connessione ad internet, potrete facilmente reperire moltissime ricette, in modo da preparare qualcosa...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al cacao con sugo di nocciole

In questa ricetta vengono uniti tre elementi insoliti ma che presi separatamente solitamente deliziano il palato di tutti, sia grandi che piccini. Questi ingredienti sono le tagliatelle, il cacao e le nocciole. Ebbene un ingrediente che solitamente viene...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle di castagne al sugo di noci

Le tagliatelle di castagne al sugo di noci sono un primo piatto tipicamente autunnale da presentare in tavola durante il pranzo della domenica o in occasioni speciali. Per prepararle è necessario avere almeno un paio d'ore libere a disposizione, compreso...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alla boscaiola

Le tagliatelle sono un indiscusso simbolo del made in Italy in campo culinario. Sono diffuse in tutto il mondo e vengono apprezzate per la loro consistenza, la forma ed il sapore dell'uovo che le rende particolarmente squisite. Qualsiasi piatto a base...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle salsiccia e funghi

Nel seguente tutorial propongo un primo piatto facile da preparare, gustoso ed appetitoso. La preparazione di questo piatto assicurerà una bellissima figura. La ricetta proposta è quella delle tagliatelle con salsiccia e funghi. Ovviamente la pietanza...
Primi Piatti

Ricetta : risotto al polpo

Il polpo è una prelibatezza della cucina mediterranea e non manca mai nelle nostre tavole estive: è ricco di proteine e non contiene colesterolo. È un ingrediente molto versatile in cucina e per questo viene impiegato nella preparazione di diversi...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni polpo e pecorino

Il pesce è un alimento spesso non gradito a tutti, ma unito alla pasta diventa un ottimo compromesso, perfetto anche per i bambini. È credenza comune che i piatti a base di pesce non vadano mai accompagnati al formaggio, eppure nella ricetta rigatoni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.