Ricetta: tagliatelle alla viennese

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se decidiamo di organizzare una cena con degli amici, dobbiamo elaborare qualche ricetta in grado di deliziare anche i palati più esigenti. Le specialità culinarie sono ricche di pietanze facili e veloci da preparare come ad esempio le tagliatelle alla viennese, adatti sia per grandi che per piccini. In riferimento a ciò, nei passi successivi ci sono le istruzioni su come procedere.

26

Occorrente

  • 400 g di tagliatelle fresche all'uovo
  • 200 g di formaggio spalmabile
  • 60 g di margarina
  • 8 wurstel
  • Prezzemolo q.b.
  • 1 pizzico di paprika
  • Sale q.b.
  • Parmigiano grattugiato 80 gr.
  • 400 g di farina di grano tenero
  • 4 uova
36

Lavorare la pasta

Dopo aver acquistato tutti gli ingredienti, potete incominciare la preparazione delle pasta fresca per le tagliatelle. Premesso ciò, mettete la farina su di un tavolo, creando al centro una fontana in cui verserete le uova una alla volta. Con una forchetta rompetele, aggiungete un pizzico di sale e iniziate poi ad amalgamarle con la farina, dopodichè lavorate la pasta con le mani, fino ad ottenere un impasto asciutto e che non sia attacchi. A questo punto avvolgete la pasta in un foglio di pellicola trasparente, e lasciate riposare per una mezz'ora. In alternativa per chi non è molto abile in cucina e non ha una certa manualità nell'impastare, conviene acquistare nei supermercati le tagliatelle fresche all'uovo.

46

Preparare il sugo

Nel frattempo preparate il condimento per le tagliatelle con i wurstel. Cominciate a spellare quest'ultimi per poi tagliarli poi a rondelle, e fateli soffriggere in una padella con della margarina o del burro, dopodichè aggiungete dell'abbondante prezzemolo. Adesso mettete il formaggio spalmabile in una ciotola con la farina, e con un frullino elettrico o manuale amalgamate il tutto. Quando avrete ottenuto una crema omogenea aggiungetela ai wurstel, e insaporite con sale, paprika o pepe fresco. Continuate la cottura per qualche altro minuto, e poi spegnete. Terminata la preparazione del sugo, prendete la pasta e disponetela sul tavolo precedentemente infarinato. Con un matterello iniziate a stendere la pasta fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile, dopodichè passate un altro po' di farina e poi rotolate la sfoglia su se stessa ottenendo un cilindro. Con un coltello con la lama sottile tagliate la pasta in tante rondelle.

Continua la lettura
56

Condire le tagliatelle

Nel frattempo riempite una pentola con dell'acqua e quando avrà raggiunto l'ebollizione, versate la pasta con del sale. Non appena sarà al dente quindi dopo circa 5 minuti scolatela, lasciando da parte un po' d'acqua di cottura. Mettete adesso le tagliatelle nella padella con il condimento, e versate un po' d'acqua di cottura e fate saltare il tutto per pochi minuti. A questo punto la potete servire ai vostri ospiti, aggiungendo in ogni singolo piatto del parmigiano grattugiato e dell'altro pepe.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se lo desiderate potete aggiungere del pepe per dare un gusto più deciso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle radicchio e zafferano

La pasta fresca da grandi soddisfazioni. Tra i formati di pasta preferiti dagli italiani troviamo sicuramente le tagliatelle. Buone sia in brodo che asciutte, le tagliatelle, sono un'ottimo formato di pasta per svariate ricette. Scoprite quindi in questa...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al pesto di carciofi

Per un pranzo ricco di sapore e profumo, perché non lasciarci ispirare dalle tagliatelle al pesto di carciofi? Una ricetta che unisce il sapore classico e leggermente ruvido delle tagliatelle a quello intenso dei carciofi. Un piatto non solo ottimo per...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con funghi e tartufo

Le tagliatelle con funghi e tartufo sono un piatto tipicamente autunnale, il profumo dei funghi è inebriante e la ricetta di questo primo, seppur molto semplice, è estremamente prelibata. Il gusto è raffinato e corposo.Vediamo quindi, passo per passo,...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle ai funghi porcini

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un piatto semplice da realizzare. In trenta minuti circa riuscirete a preparare questa ricetta gustosa. Le tagliatelle ai funghi porcini sono un ottimo piatto da servire nei periodi autunnali. Le tagliatelle vengono...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alla panna acida

In questa guida si desidera proporre la realizzazione di una nuova ricetta del tutto originale ed anche molto ma molto buona, da gustare in compagnia di amici e parenti. Nello specifico si cercherà di imparare come poter preparare delle gustose tagliatelle...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alle zucchine

Ci sono giorni in cui non si sa mai cosa portare a tavola. Una delle soluzioni migliori è quella di realizzare una ricetta che possa accontentare tutti. Facendo un primo originale, gustoso, e sopratutto fresco e sostanzioso. Le tagliatelle con le zucchine...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di tagliatelle

Il timballo è uno sformato ripieno avvolto in una crosta di pasta sfoglia o brisè. Pur avendo origini remote, la ricetta del timballo presenta numerose varianti regionali: in Sicilia si usa preparare il timballo di maccheroni, in Abruzzo quello di crepes....
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle di farro

Se avete intenzione di preparare in casa vostra un piatto delizioso come le tagliatelle di farro, possiamo fare al caso vostro. Stiamo parlando di un tipo di pasta aromatica, piena di fibre, amminoacidi e vitamine. Potete condire le tagliatelle in tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.