Ricetta: tagliatelle allo zenzero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo zenzero è una pianta erbacea originaria dell'India e della Malesia; ma la sua radice, o meglio il suo rizoma, viene ormai utilizzato nelle cucine di tutto il mondo. Questa spezia ha un odore che tendenzialmente pizzica e un sapore leggermente piccante. Oltre alla radice fresca, in commercio troviamo anche lo zenzero in polvere, ma è preferibile utilizzare quello fresco, così da lasciare inalterate tutte le sue proprietà. Lo zenzero viene principalmente impiegato per preparare tisane, decotti, per aromatizzare torte e biscotti, ma può essere largamente utilizzato anche per piatti salati. Infatti, può insaporire piatti di carne, di pesce, verdure, ecc. In questa semplice guida, in particolare, andremo a vedere come preparare la ricetta delle tagliatelle allo zenzero. Un piatto salutare, molto semplice e veloce da preparare.

26

Occorrente

  • -320 grammi di tagliatelle; - un ciuffo di prezzemolo; -10-12 foglie di basilico; -uno spicco d'aglio; - una manciata di pinoli; - zenzero q.b.; -olio extravergine di oliva q.b.;
36

Preparare il condimento

Per prima cosa bisogna lavare accuratamente il prezzemolo e le foglie di basilico. Dopo averle lavate, le adagiamo su un canovaccio e le asciughiamo delicatamente con della carta da cucina. Una volte asciugate, le appoggiamo su un tagliere e le sminuzziamo. A questo punto le possiamo versare nel bocale del mixer, insieme a uno spicchio d'aglio precedentemente pulito, alla radice di zenzero sbucciata e grattugiata e a dell'olio extravergine di oliva. Ora che tutti gli ingredienti sono nel bocale, possiamo frullarli per qualche minuto, fino ad ottenere un composto cremoso. I pinoli possiamo decidere di lasciarli interi o frullarli con gli altri ingredienti. In alternativa, possiamo preparare il condimento mettendo a soffriggere uno spicchio d'aglio in una padella con dell'olio d'oliva, delle fettine di zenzero tagliate sottili e dei pinoli, aggiungendo prima di servire del prezzemolo fresco, dello zenzero grattugiato e del formaggio.

46

Cuocere la pasta

Prima di cimentarci nella preparazione del condimento, possiamo mettere sul fuoco una pentola piena d'acqua e portarla a bollore. Appena inizierà a bollire aggiungiamo il sale e le tagliatelle. Le lasciamo cuocere secondo i tempi di cottura riportati sulla confezione e le scoliamo lasciando da parte un po' d'acqua di cottura.

Continua la lettura
56

Servire

Una volta scolate le versiamo in una padella con il condimento e le facciamo saltare per qualche secondo, aggiungendo se necessario l'acqua tenuta da parte che serve a rendere il condimento più liquido e fare in modo che la pasta si insaporisca uniformemente. Con l'aiuto di un forchettone, avvolgiamo le tagliatelle e le adagiamo sul piatto, servendole con del formaggio e una grattugiata di zenzero fresco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lo zenzero ha un sapore leggermente piccante, quindi state attenti alla quantità da utilizzare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle radicchio e zafferano

La pasta fresca da grandi soddisfazioni. Tra i formati di pasta preferiti dagli italiani troviamo sicuramente le tagliatelle. Buone sia in brodo che asciutte, le tagliatelle, sono un'ottimo formato di pasta per svariate ricette. Scoprite quindi in questa...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al pesto di carciofi

Per un pranzo ricco di sapore e profumo, perché non lasciarci ispirare dalle tagliatelle al pesto di carciofi? Una ricetta che unisce il sapore classico e leggermente ruvido delle tagliatelle a quello intenso dei carciofi. Un piatto non solo ottimo per...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con funghi e tartufo

Le tagliatelle con funghi e tartufo sono un piatto tipicamente autunnale, il profumo dei funghi è inebriante e la ricetta di questo primo, seppur molto semplice, è estremamente prelibata. Il gusto è raffinato e corposo.Vediamo quindi, passo per passo,...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle ai funghi porcini

Le tagliatelle ai funghi porcini sono un piatto semplice da realizzare. In trenta minuti circa riuscirete a preparare questa ricetta gustosa. Le tagliatelle ai funghi porcini sono un ottimo piatto da servire nei periodi autunnali. Le tagliatelle vengono...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle radicchio e noci

Le tagliatelle con radicchio e noci rappresentano una ricetta facile da preparare e da servire in ogni occasione. Ricco di sali minerali e vitamine, il radicchio, ingrediente principale, si sposa benissimo con le noci quindi vale davvero la pena provare...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alla panna acida

In questa guida si desidera proporre la realizzazione di una nuova ricetta del tutto originale ed anche molto ma molto buona, da gustare in compagnia di amici e parenti. Nello specifico si cercherà di imparare come poter preparare delle gustose tagliatelle...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alle zucchine

Ci sono giorni in cui non si sa mai cosa portare a tavola. Una delle soluzioni migliori è quella di realizzare una ricetta che possa accontentare tutti. Facendo un primo originale, gustoso, e sopratutto fresco e sostanzioso. Le tagliatelle con le zucchine...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di tagliatelle

Il timballo è uno sformato ripieno avvolto in una crosta di pasta sfoglia o brisè. Pur avendo origini remote, la ricetta del timballo presenta numerose varianti regionali: in Sicilia si usa preparare il timballo di maccheroni, in Abruzzo quello di crepes....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.