Ricetta: tagliatelle asparagi e pesto

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: tagliatelle asparagi e pesto
15

Introduzione

Se in occasione di una cena con amici intendiamo preparare una ricetta diversa dal solito e che possa soddisfare tutti quanti i nostri invitati, senza alcuna esitazione conviene optare per le tagliatelle condite con asparagi e pesto. Il lavoro non è difficile, ma richiede molta attenzione nel dosare gli ingredienti, per cui vale leggere i passi successivi di questa guida per capire come procedere.

25

Occorrente

  • 400 g. di tagliatelle
  • 50 g. di burro
  • 400 g. di asparagi
  • sale e pepe
  • 40 g. di cipolle
  • brodo vegetale
  • aglio
  • basilico
  • pinoli
  • olio d'oliva
  • pecorino e parmigiano
35

Preparare il pesto

Per prima cosa impariamo a preparare un ottimo pesto alla genovese. Prendiamo uno spicchio di aglio e tritiamolo in un mortaio, aggiungendo poi le foglie di basilico e un pizzico di sale grosso. Con il pestello iniziamo a comprimere il tutto, imprimendo una rotazione da sinistra verso destra e viceversa. Le foglie di basilico in tal modo diventeranno una sorta di crema verde e a quel punto aggiungeremo i pinoli e riprenderemo a pestare. A questo punto mettiamo nel composto anche del pecorino e del parmigiano e versiamo l'olio a filo. Continuiamo poi a pestare il composto per qualche minuto fino ad ottenere una crema del tutto omogenea e ben densa.

45

Tagliare gli asparagi

Una volta pronto il pesto, potremo dedicarci al taglio degli asparagi. Laviamoli, togliamo la parte biancastra più callosa e con un pelapatate eliminiamo i filamenti esterni dai gambi. Poi tagliamo le punte degli asparagi e affettiamo a rondelle il resto dei gambi. In una padella facciamo sciogliere del burro e tritiamo della cipolla. Facciamo soffriggere e aggiungiamo gli asparagi a rondelle, sale e pepe. Dopo circa 12 minuti versiamo due o tre cucchiai di brodo, mescoliamo ancora e quando ci sembrerà ben rassodato spegniamo. Adesso prendiamo dal soffritto metà dei pezzetti di asparagi e frulliamoli nel mixer per avere una specie di crema soffice. Allunghiamola con un cucchiaio d'acqua e rimettiamo la crema nella padella del soffritto.

Continua la lettura
55

Cuocere le tagliatelle

In un'altra padella mettiamo a sciogliere del burro e facciamo cuocere le punte degli asparagi per qualche minuto. Aggiungiamo sale e pepe, mescoliamo ancora per un po' e spegniamo. Nel frattempo mettiamo a bollire l'acqua per la pasta, buttiamo le tagliatelle e facciamole cuocere secondo i tempi indicati sulla confezione. Quando la pasta ci sembrerà al dente, la scoliamo e la versiamo nella padella con la crema di asparagi, facendola mantecare per almeno un paio di minuti, dopodichè aggiungiamo il pesto e le punte di asparagi. Lasciamo infine amalgamare bene il tutto per qualche istante, poi spegniamo la fiamma e serviamo le nostre tagliatelle ben calde, con la certezza che andranno a ruba.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con asparagi e pomodorini

Per un pranzo estivo all'aperto, fresco e veloce, perché non lasciarci tentare dal sapore delicato degli asparagi? Una ricetta golosa, che mescola la consistenza "rustica" delle tagliatelle alla freschezza dei pomodorini e degli asparagi. Un primo piatto...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al pesto di carciofi

Per un pranzo ricco di sapore e profumo, perché non lasciarci ispirare dalle tagliatelle al pesto di carciofi? Una ricetta che unisce il sapore classico e leggermente ruvido delle tagliatelle a quello intenso dei carciofi. Un piatto non solo ottimo per...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle agli asparagi, radicchio e funghi

La pasta è tipicamente italiana e si può preparare in molte ricette diverse. All'uovo o agli spinaci, al classico tricolore le tagliatelle si condiscono con ragù e sughi prelibati e di ogni tipo. Prenderemo in considerazione ora un primo piatto variopinto,...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al pesto

Le tagliatelle sono un tipo di pasta che ben si abbina a diversi sughi. Pare abbiano origini emiliane, anche se oggi vengono cucinate in tutta Italia. Generalmente questa pasta viene preparata fresca, perché essendo più ruvida, riesce ad assorbire meglio...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle asparagi e pomodori secchi

Se decidiamo di fare una cena con degli amici nel periodo estivo, sicuramente le tagliatelle agli asparagi e pomodori secchi sono un primo facile da preparare e soprattutto gustoso. L'elaborazione è molto semplice, ci vogliano infatti, pochi ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al pesto di asparagi e noci

Le lasagne sono senza dubbio uno dei piatti più famosi e più amati d'Italia. Normalmente si tratta di un primo piatto molto indicato per i giorni festivi, ma non solo. La ricetta più famosa è quella alla bolognese, a base di ragù e besciamella, ma...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle pesto e capesante

Quando si parla di pesto, la prima ricetta che viene in mente, è sicuramente quella del pesto alla Genovese, una preparazione a base di basilico, pinoli, parmigiano e pecorino. In realtà, sono molti i pesti che possono essere realizzati con molta facilità:...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con mazzancolle e asparagi

Le tagliatelle con mazzancolle e asparagi costituiscono il primo piatto ideale da servire durante le cene estive organizzate all’aperto. Chi ha un po’ più di tempo a disposizione può realizzare in casa le tagliatelle altrimenti è opportuno ricorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.