Ricetta: tagliatelle radicchio e zafferano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pasta fresca da grandi soddisfazioni. Tra i formati di pasta preferiti dagli italiani troviamo sicuramente le tagliatelle. Buone sia in brodo che asciutte, le tagliatelle, sono un'ottimo formato di pasta per svariate ricette. Scoprite quindi in questa guida come cucinare la ricetta di tagliatelle radicchio e zafferano, una ricetta ricca e gustosissima.

26

Occorrente

  • 60 grammi di provola affumicata
  • 250 grammi di radicchio
  • mezza cipolla bianca
  • olio (o 30 grammi di burro)
  • mezzo bicchiere di Vermouth
  • un bicchiere di latte
  • una bustina di Zafferano
  • noce moscata (facoltativo)
  • 250 grammi di farina
  • 3 uova
  • pepe nero
36

Per cucinare le tagliatelle radicchio e zafferano iniziate con il lavare e pulire accuratamente 250 grammi di radicchio rosso, staccate le foglie e tagliatele a strisce sottili. In una padella mettete un po’ d’olio (in alternativa potete ovviamente usare anche 30 grammi di burro) e fate soffriggere mezza cipolla bianca tagliata a fette sottili. Mettete il radicchio e lascialo soffriggere a fiamma bassa per un paio di minuti. Aggiungete quindi 1/2 bicchiere di Vermouth e lasciate insaporire la base per la ricetta. Aggiungete il sale ed unite quindi un bicchiere di latte. Lasciate cuocere il tutto a fiamma bassa per una decina di minuti. Coprite la casseruola con un coperchio e girate, di tanto in tanto, con un cucchiaio di legno.

46

Preparate nel frattempo le tagliatelle per la ricetta di tagliatelle con radicchio e zafferano. Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro, fate con un dito un buco nel centro e riponete al suo interno 3 uova ed un cucchiaino di sale. Compendo un movimento rotatorio spingete la farina all'interno del buco, sulle uova. Procedete impastando bene il composto fino ad ottenere una palla. Procedete staccando dei pezzi di pasta dalla palla e, con un mattarello, iniziate ad appiattirla. Stendete l'impasto più volte finché non sarà sottile.

Continua la lettura
56

Tornate alla preparazione del sugo per la ricetta e, qualche minuto prima di spegnere la fiamma, sciogliete lo zafferano in un cucchiaio di acqua tiepida e unite il tutto al radicchio pulito in precedenza, al latte e alle cipolle. Mescolate in modo che lo zafferano colori tutto il composto. Scaldate due litri e mezzo d’acqua in una pentola e, appena giunta l'acqua a ebollizione, mettete il sale e fate cuocere le tagliatelle. Tagliate a dadini 60 gr di provola affumicata. A pasta cotta (al dente e non scotta) scolatela e condite con la salsa di radicchio e zafferano. Mettete poi la provola e lasciate insaporire a fiamma media per qualche minuto. A piacere aggiungete del radicchio fresco non scottato e una macinata di pepe nero macinato fresco. Servite le tagliatelle quando sono ancora ben calde.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto del latte potete usare la panna liquida per avere una salsa più cremosa.
  • Se volete una salsa più cremosa ma non avete la panna in casa potete aggiungere semplicemente un cucchiaio di farina assieme al latte e cuocere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle allo zafferano, pollo e guanciale

Chi non è mai stato in Italia conosce almeno una manciata di termini linguistici nostrani, molti dei quali si riferiscono al cibo. Tra questi non può mancare "tagliatelle", un alimento ormai diffuso in tutti i continenti ed indiscusso simbolo simbolo...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle radicchio e noci

Le tagliatelle con radicchio e noci rappresentano una ricetta facile da preparare e da servire in ogni occasione. Ricco di sali minerali e vitamine, il radicchio, ingrediente principale, si sposa benissimo con le noci quindi vale davvero la pena provare...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle ai funghi e radicchio

Una ricetta che rappresenta l'autunno, i suoi colori e i sapori tipici. Sono le tagliatelle funghi e radicchio, un piatto ideale per combattere i primi freddi e assolutamente da condividere in buona compagnia. Per realizzarlo, sono due i percorsi di preparazione:...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle radicchio e gorgonzola

Le tagliatelle, dette anche fettuccine, sono un genere di pasta all'uovo tipico della tradizione culinaria della nostra bella penisola, tradizionalmente condite con il ragù, magari anche di maiale, che riesce ad insaporire molto bene questo tipo di pasta,...
Primi Piatti

Gnocchi al radicchio e zafferano

Se amate mangiare del buon cibo fatto in casa, non c'è niente di meglio che preparare degli gnocchi conditi con radicchio e zafferano. La ricetta è piuttosto semplice da elaborare, e richiede soltanto un po' di tempo a disposizione ed un minimo di abilità...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle di farro al radicchio

Abbiamo una cena un po' particolare e vogliamo stupire i nostri ospiti con dei sapori inediti. Però ci piace anche rimanere legati alle nostre tradizioni culinarie. In questo caso le tagliatelle di farro fanno proprio al caso nostro, perché uniscono...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle porcini e zafferano

Se amate i sapori della cucina italiana, provate a preparare queste deliziose tagliatelle con porcini e zafferano. Anche i meno abili con i fornelli, riusciranno ad ottenere un eccellente risultato finale. I funghi porcini si trovano soprattutto nei sotto...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle al radicchio e fonduta di Montasio

Per stupire i vostri ospiti non occorre servire ricette complicate e che richiedono una lunga esperienza tra i fornelli, ma basta portare in tavola ingredienti genuini e sfiziosi, magari insoliti ma gustosissimi, che richiameranno l'attenzione dei vostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.