Ricetta: tagliatelle salsiccia e funghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel seguente tutorial propongo un primo piatto facile da preparare, gustoso ed appetitoso. La preparazione di questo piatto assicurerà una bellissima figura. La ricetta proposta è quella delle tagliatelle con salsiccia e funghi. Ovviamente la pietanza avrà maggior successo se utilizzerai ingredienti freschi e di ottima qualità, a partire dalle tagliatelle. Vediamo dunque, con questa guida, la ricetta per preparare le tagliatelle salsiccia e funghi.

26

Occorrente

  • Tagliatelle
  • Funghi
  • Salsicce
  • Aglio
  • Olio
  • Sale e pepe
  • Panna da cucina o parmigiano
36

Scegliere e pulire i funghi

Per la ricetta delle tagliatelle salsiccia e funghi si parte scegliendo i funghi porcini o champignon, a seconda delle preferenze dei commensali. Si potranno utilizzare sia i funghi secchi che quelli freschi, cambierà solo una piccola parte del procedimento. Nel primo caso, i funghi vanno messi all'interno di una ciotola contenente circa 1L di acqua tiepida e poi lasciati in ammollo per almeno due ore. Nel caso in cui si utilizzino funghi freschi, invece, basterà lavarli e pulirli accuratamente dai residui di terra che possono contenere. Anche in questo caso è consigliabile un'ora di ammollo. Qualunque sia il tipo di funghi scelto per la ricetta l'acqua va conservata. Trascorso il tempo necessario di ammollo, prendere i funghi, strizzarli e tagliarli a pezzetti non troppo grandi.

46

Cuocere la salsiccia

Prendere dunque una padella abbastanza capiente e versa un filo d'olio extravergine d'oliva, in cui far rosolare uno spicchio d'aglio. Se non si gradisce particolarmente il sapore dell'aglio, è possibile toglierlo una volta dorato. A questo punto aggiungere la salsiccia precedentemente sminuzzata; far cuocere il tutto per qualche minuto a fuoco vivace. Sfumare con del vino bianco e aggiungere i funghi, sale e pepe quanto basta e lasciar cuocere per circa 10-15 minuti a fuoco basso. Mescolare di tanto in tanto e allungare il tutto con l'acqua dei funghi quando il sugo rischia di seccarsi troppo.

Continua la lettura
56

Ultimare il piatto

Nel frattempo, far cuocere in abbondante acqua salata le tagliatelle e, una volta cotte e scolate, bisogna saltarle nel sugo preparato precedentemente. A questo punto vi sono differenti strade per rendere le tagliatelle salsiccia e funghi ancora più gustose. La prima strada prevede la panna da cucina, che lega tutti gli elementi ma che può rendere il piatto un po' più grasso. Poco prima di terminare la cottura, aggiungere della panna da cucina e amalgamate bene il tutto, completando con un pizzico di pepe. La seconda opzione include una semplice spolverata di parmigiano reggiano. A prescindere dalla scelta, servire il piatto ben caldo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alla boscaiola

Le tagliatelle sono un indiscusso simbolo del made in Italy in campo culinario. Sono diffuse in tutto il mondo e vengono apprezzate per la loro consistenza, la forma ed il sapore dell'uovo che le rende particolarmente squisite. Qualsiasi piatto a base...
Dolci

Ricetta: timballo di tagliatelle in pasta sfoglia

In questo articolo vogliamo proporre la realizzazione di una nuova ricetta e cioè quella del timballo di tagliatelle in pasta sfoglia. Cercheremo di capire per bene come dare il via ad un piatto che sia veramente fuori dal comune e che piacerà a tutti...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alle Castagne

Le tagliatelle alle castagne sono il tipico piatto di ricetta! Ottime per contrastare i primi freddi, quando si indossano i primi maglioncini spessi e alla prova costume manca un anno, quindi si può stare davvero tranquilli. Questa guida vi mostra, passo...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alla bosciola

In cucina vengono preparati piatti davvero buoni. Infatti tra ricette dolci e salate, possiamo divertirci a creare nuovi piatti prelibati. I dolci che vengono preparati con facilità sono moltissimi. Come ad esempio il ciambellone al cioccolato, il tiramisù...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle paglia e fieno

Le tagliatelle paglia e fieno sono un piatto tipico della cucina dell'Emilia Romagna e devono il loro caratteristico colore alla presenza degli spinaci nella ricetta. Esse si realizzano abbinando la classica pasta all'uovo, cioè quella gialla, a quella...
Consigli di Cucina

5 sughi per la pasta fresca

Se avete deciso di organizzare un pranzo a casa vostra per trascorrere una piacevole giornata con amici e parenti, un'idea che non scontenta mai nessuno è quella di optare per un primo piatto nutriente e sostanzioso a base di pasta fresca. Se siete abili...
Carne

Come cucinare la salsiccia di maiale

Chi di voi non ha mai assaggiato nella vita una salsiccia di maiale? Sicuramente sarete in pochissimi, perché la salsiccia è uno degli insaccati freschi più buoni e saporiti che esistano. Certo, non è un alimento che può essere consumato tutti i...
Primi Piatti

Il ragù e le sue paste

Di seguito a questa breve introduzione andremo a spiegarvi la preparazione di una ricetta davvero molto gustosa, che potrete proporre alla vostra famiglia o a eventuali commensali esterni. Ci riferiamo al ragù alla bolognese, con le sue paste più azzeccate,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.