Ricetta: tarallini dolci al vino bianco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I taralli sono degli snack fragranti tipici della tradizione pugliese, che vengono preparati per svariate occasioni. Solitamente i taralli hanno un sapore salato, particolare e accattivante, ma esiste anche una ricetta leggermente differente da quella classica, che prevede la preparazione di piccoli tarallini dolci al vino bianco.
Si tratta di una ricetta davvero semplice da preparare, alla portata di tutti, anche di coloro che non sono esperti in cucina. I tarallini dolci mantengono l'aspetto rustico dei classici taralli pugliesi, ma hanno un gusto davvero unico e raffinato. Per scoprire la ricetta di questi deliziosi tarallini, continuate a leggere di seguito.

27

Occorrente

  • 200 ml di vino bianco, 200 ml di olio di semi, 2 cucchiai di zucchero, 1 bustina di lievito per dolci, 500 d di farina 00, zucchero q.b.
37

La preparazione dei taralli dolci, è leggermente differente da quella dei taralli pugliesi classici. Iniziate il procedimento per versando all'interno di una ciotola molto ampia, il vino bianco richiesto per la ricetta. Cercate di scegliere un vino bianco abbastanza saporito e di qualità, ed evitate di utilizzare un vino scadente, perché, potrebbe dare un sapore sgradevole ai taralli. Aggiungete all'interno della stessa ciotola anche l'olio di semi, lo zucchero e una bustina lievito per dolci. Poco alla volta, aggiungete anche la farina e cominciate ad impastare il tutto con le mani energicamente. La lavorazione dell'impasto con le mani, è molto importante, perché darà la giusta friabilità ai taralli.

47

Adesso prendete un piatto molto largo e aggiungete al su interno un po' di zucchero, che servirà a rendere i vostri taralli dolci e saporiti. Prendete una teglia rettangolare molto ampia e ricopritela di carta forno. Cercate adesso di creare i vostri taralli lavorando l'impasto con le mani su un tavolo da lavoro. Allungate l'impasto con le mani, fino a formare dei bastoncini che dovrete attorcigliare su se stessi fino a formare la classica forma dei taralli pugliesi. Procedete così per tutto l'impasto, fino a formare decine e decine di taralli. Passate tutti i taralli uno per uno, all'interno del piatto pieno di zucchero e successivamente, poneteli sopra la teglia ricoperta di carta forno per procedere alla cottura.

Continua la lettura
57

Cuocete adesso i vostri tarallini dolci all'interno del forno preriscaldato per circa 30/40 minuti a 160 gradi. Lasciate raffreddare i taralli prima di servirli e accompagnateli ad un buon bicchiere di prosecco fresco o di vino bianco per gustarli in compagnia come aperitivo o come stuzzicante finger food piacevole e croccante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate un vino bianco di qualità.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: taralli allo zucchero e vino

Preparare qualche ricetta in cucina è sicuramente un ottimo modo per sfruttare il proprio tempo in maniera utile e soprattutto produttiva. Potremmo, quindi, preparare una ricetta molto gustosa e deliziosa, adatta per ogni occasione. La ricetta dei taralli...
Dolci

Ricetta: pere al vino rosso e spezie

Per un dessert semplice, fresco e gustoso, la ricetta delle pere al vino rosso e spezie è l'ideale. Le pere sono dei frutti facilmente reperibili durante tutto l'arco dell'anno. Quindi, in abbinamento al vino rosso e ad alcune aromatiche spezie, procurarsi...
Dolci

Ricetta: ciambella al cioccolato e vino rosso

Se si è stanchi della solita ciambella si può preparare anche quella al cioccolato e vino rosso. È un dolce originale adatto anche ai bambini o alle persone astemie in quanto l'alcool con la cottura evapora. Questa ricetta è ideale come colazione...
Dolci

Ricetta: ciambelline al vino rosè

I tarallucci al vino sono un dolce. La ricetta che vi andremo a presentare è molto nota, molto semplice e veloce da preparare. È un perfetto dolce per avere sempre qualcosa in casa se dovreste avere ospiti inaspettati. Il vantaggio è che, quando li...
Dolci

Ricetta: biscotti al vino

Per preparare i biscotti al vino potete procedere sia con la ricetta veloce che con la ricetta lunga. Volete improvvisare un dolcetto rapido per una cena all'ultimo secondo o dovete fare un figurone per stupire gli ospiti a fine cena? A voi la scelta!...
Dolci

Ricetta: tarallucci al vino dolce

La guida che seguirà avrà come obbiettivo quello di spiegarvi la preparazione di una ricetta di un dolce: i biscotti. Infatti, vi proporremo la preparazione dei tarallucci al vino dolce, dandovi in pochi passi tutte le indicazioni necessarie alla comprensione...
Dolci

Ricetta: torta al cioccolato bianco e albicocche

Quella di oggi è una ricetta molto golosa, che gli amanti del cioccolato bianco apprezzeranno particolarmente. Sebbene il cioccolato bianco non possa davvero considerarsi cioccolato (contiene solo burro di cacao, non polvere) e per la sua composizione...
Dolci

Ricetta: chiacchiere al forno con cioccolato bianco

Le chiacchiere sono un tipico dolce che viene fatto durante il periodo di carnevale: si tratta di una pastafrolla leggera che però viene fritta e resa ben croccante. È possibile fare una versione più leggera delle chiacchiere, dove al posto della frittura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.