Ricetta: tartufini al caffè e cardamomo

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: tartufini al caffè e cardamomo
17

Introduzione

I tartufini al caffè e cardamomo rappresentano delle palline al cioccolato fondente dal sapore unico. Sono dei dolcetti facili da fare e portare a tavola in qualsiasi momento della giornata. Il lato negativo di questa ricetta è che risulta essere un pasto o dolcemente eccessivamente calorico. Poiché, nella ricetta si deve aggiungere tanto cioccolato fondente. Questo vi servirà per rendere i tartufini solidi. Gli ingredienti da usare in questa ricetta sono pochi e il costo risulta contenuto. Nella seguente guida vi spiego la ricetta di tartufini al caffè e cardamomo.

27

Occorrente

  • caffè, cioccolato fondente, cioccolato al latte, cacao in polvere, latte in polvere, burro, cardamomo in polvere, panna
37

Preparare il caffè e il cioccolato

La prima cosa che dovete fare è quella di preparare il caffè. Una volta pronto, mettetelo da parte. A questo punto, prendete sia il cioccolato fondente che quello al latte e tritateli entrambi. Per fare questo utilizzate un coltello. Oppure, per velocizzare il lavoro mettete tutto nel mixer. Dopodiché, prendete un tegamino e aggiungete la panna liquida, il burro e il cardamomo in polvere. Mettete sul fuoco e mescolate continuamente.

47

Preparare il composto

Mescolate il contenuto del tegame con un cucchiaio. Riscaldate bene il tutto e successivamente unite il caffè che avevate tenuto da parte prima. Dopodiché, versate il composto in una ciotola e mixate tutto con una frusta. Fate in modo che il cioccolato si sciolga del tutto, ottenendo di conseguenza una ganache. Per far sciogliere il cioccolato fondente, conviene utilizzare il metodo a bagnomaria così da ottenere un risultato soddisfacente.

Continua la lettura
57

Fare i tartufini

Adesso coprite bene la ciotola con una pellicola trasparente, facendo in modo che quest'ultima sia a contatto con la superficie del composto. Lasciare raffreddare in frigorifero per un tempo massimo di tre ore, di modo che il tutto possa solidificarsi nel migliore dei modi, ma senza comunque indurirsi troppo. Trascorso il tempo, setacciate il cacao in polvere in una ciotola ed unite il caffè in polvere. Iniziate a comporre i tartufini, avendo premura di prelevare delle piccole porzioni al cioccolato. Formando, poi delle palline. Una volta che avete fatto tutti i tartufini, rotolateli nella ciotola con il caffè ed il cacao in polvere. Successivamente, disponete i tartufini su un vassoio rivestito con carta da forno. Lavorate le palline in maniera veloce, per evitare che l'impasto possa ammorbidirsi troppo. Procedete fino a che il composto non risulta esaurito. Quando avete completato i tartufini al caffè e cardomomo, metteteli in frigo per qualche ora. Infine, servite a tavola. Ecco come fare i tartufini al caffè e cardomomo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • far sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria
  • Questo dolce è possibile realizzarlo anche con il caffè in polvere solubile e anche con il caffè decaffeinato, per chi preferisce evitare la caffeina, vista l presenza di sostanze eccitanti presenti nel cioccolato fondente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al caffè

Gli spaghetti piacciono a tutti o quasi, e questo è un fatto accertato. Il caffè è la bevanda più amata in Italia. E se si unissero? Nasce così la ricetta: spaghetti al caffè, di gran moda negli ultimi tempi. È una ricetta dal sapore particolare,...
Primi Piatti

Come preparare il riso con alici, pere e caffè

Il settore della ristorazione ha un numero elevato di lavoratori ed ogni locale deve possedere almeno due persone in cucina, qualche cameriere, un cassiere ed un eventuale staff di consegnatari. Anche gli individui appassionati di cucina stanno diventando...
Primi Piatti

Ricetta: tartare di salmone e mango

Gli amanti delle carni crude e dei sapori esotici apprezzeranno questa ricetta: la tartare di salmone e mango. La tipica preparazione della tartare è a base di carni o pesci crudi triturati a coltello molto finemente. Poi si condiscono con vari ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di spezie

Ottimi come fine pasto o gustosi pasticcini, i ravioli alle spezie si possono servire quando e come vogliamo, in base ai gusti personali o alla creatività del singolo. Ci si può sbizzarrire con le varianti di questa ricetta cambiando una delle spezie...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti di patate ripieni di taleggio

Ecco bella e pronta, una nuova ed interessante ricetta mediante la quale poter imparare da soli, a preparare nella propria cucina, i famosi gnocchetti di patate ripieni di taleggio, che potremo offrire ai nostri ospiti, per cena o anche durante una bella...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai broccoli e ricotta

Le lasagne sono un primo piatto gustosissimo, adatto ad ogni genere di occasione. Possiamo preparare questo piatto nella sua versione classica, ma possiamo anche sperimentare degli abbinamenti nuovi e ugualmente deliziosi. Se siamo degli amanti di questo...
Primi Piatti

Riso speziato all'orientale

La cucina orientale si basa prevalentemente sull'uso di spezie. In un certo senso, si deve a questo tipo di cultura gastronomica la scoperta di tutti i benefici di queste sostanze. In particolare la curcuma, lo zenzero ed i chiodi di garofano posseggono...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al miele

Sappiamo tutti che il miele è uno dei prodotti più versatili della cucina, in quanto può essere usato per dolcificare i prodotti da forno, come marinata per le proteine e per aggiungere energia ad una tazza di tè o di caffè caldo. Quando si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.