Ricetta: tartufini cacao e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le tradizioni culinarie di tutto il mondo offrono una miriade di ricette da utilizzare in caso di necessità; tra questi, ci sono sicuramente i tartufini con cacao e ricotta, che appartenono alla categoria dei finger food. Dal gusto delizioso, queste piccole praline sono amate sia dai grandi, che dai più piccoli. Realizzarle richiede un po' di tempo ed una certa quantità di esperienza. È sicuramente goloso il contrasto fra il gusto deciso del cacao ed il sapore delicato della ricotta. Questa è una ricetta ottima per l'estate, poiché è quasi completamente priva di cotture. Per saperne di più, seguite i successivi passi in cui vi sarà spiegato come preparare i tartufini con cacao e ricotta.

27

Occorrente

  • 500 gr di ricotta
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina di cocco
  • 100 gr di cioccolato al latte
  • 60 gr di cioccolato fondente
  • cacao in polvere q.b.
37

Preparare il ripieno

Come prima cosa, occupatevi del ripieno. All'interno di una terrina capiente, inserite la ricotta (dopo averla scolata per bene dal proprio siero), lo zucchero e la farina di cocco. Amalgamate bene il tutto, formando delle piccole palline. Dopo aver fatto ciò, mettetele a raffreddare in frigorifero, stendendole su un vassoio rivestito di carta forno. Potete creare le praline della dimensione che più preferite, anche se non devono essere troppo grandi. Spezzettate dunque le due tavolette di cioccolato e mettetele all'interno di un pentolino.

47

Fondere il cioccolato

Fondete quindi il cioccolato a bagno maria, girando continuamente fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi. Per realizzare una cottura a bagno maria, è necessario avere una pentola più grande ed una più piccola. In quella grande, inserite dell'acqua mentre, nella seconda, il cioccolato. Il calore emesso dall'acqua in ebollizione è in grado di far sciogliere il cioccolato senza, però, bruciarlo. Una volta fuso completamente, recuperate le palline dolci di ricotta ed immergetele nel cioccolato.

Continua la lettura
57

Servire i tartufini

In un piattino, invece, versate del cacao in polvere. Quest'ultimo può essere dolce o amaro, a secondo dei vostri gusti personali. Una volta inserite nel cioccolato fuso, passate le palline nel cacao in polvere e riponetele di nuovo in frigorifero. Volendo, è possibile infilzare i tartufini con degli stecchini lunghi per spiedini, in modo da poterli servire più facilmente. Lasciate riposare i piccoli tartufi di cacao e ricotta per almeno quattro ore, dopodiché saranno pronte per essere servite e gustate. Infine, se volete dare un tocco in più ai vostri tartufini, serviteli in appositi pirottini di carta, acquistabili in pasticceria. Sfigurando tali delizie, farete di certo un figurone. Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ciambella al cacao con cuore di ricotta

La ciambella al cacao con cuore di ricotta costituisce un dolce ideale per i più golosi. L'impasto al cacao si caratterizza per morbidezza e sofficità. Inoltre, esso comprende un gustoso ripieno cremoso alla ricotta. La ciambella è perfetta per una...
Dolci

Ricetta: tartufini Nutella e cocco

I dolci sono l'alimento più amato dalle persone, il loro sapore può addolcire una giornata e renderla molto più piacevole. Ma sono anche molto apprezzati in diverse occasioni, come feste o riunioni tra amici ecc... Esistono moltissimi dolci in commercio...
Dolci

Come preparare i tartufini al liquore

La pasticceria consente di fare un infinità di dolci e pasticcini. Le ricette variano secondo gli ingredienti e le modalità di preparazione. Si possono creare torte classiche ed elaborate. Infine i piccoli e minuziosi dessert. Tra questi i tartufini...
Dolci

Come preparare dei tartufini al rum

Se siete in cerca di un dolcetto sfizioso e semplice da realizzare i tartufini al rum fanno al caso vostro. Con pochi e brevi passaggi sarete in grado di stupire i vostri cari o i vostri ospiti.Ideali sotto le feste, specie quelle natalizie, dove il cioccolato...
Dolci

Tartufini al cioccolato e caffè

Quando si vuole preparare un dessert sfizioso ed invitante per i propri ospiti si può optare senza dubbio per i tartufini al cioccolato e caffè. Si tratta di una ricetta veramente gustosa che è piuttosto semplice da realizzare e non necessita di troppo...
Dolci

Ricetta: pastiera napoletana con pasta frolla al cacao

Alcune ricette sembrano conoscere il segreto dell'eterna giovinezza, proprio come la dolcissima pastiera napoletana! Un dolce classico e intramontabile, dal profumo intenso e difficile da dimenticare. Per sfornare una pastiera con un pizzico di originalità,...
Dolci

Ricetta: ciambellone al cacao

Goloso, morbido e fragrante: queste le doti di uno dei classici della cucina internazionale. Il ciambellone al cacao è uno di quei dolci semplici semplici, ma il cui successo è assicurato. Si tratta infatti di un dolce amatissimo da piccini e non, perfetto...
Dolci

Ricetta del pan brioche al cacao

La colazione è uno dei pasti fondamentali per iniziare la giornata. Ma spesso viene sottovalutata per mancanza di tempo. Quindi si fa di corsa e mangiando anche in modo disordinato. Un modo sbagliato specialmente per chi ha bambini. Tuttavia, per agevolarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.