Ricetta: Timballo di riso ai 4 formaggi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: Timballo di riso ai 4 formaggi
17

Introduzione

Il timballo di riso ai quattro formaggi è ua ricetta perfetta da preparare soprattutto quando non siete in vena di portare in tavola i soliti piatti. Facile da preparare, questa ricetta richiede solo un po' di pazienza per i tempi di cottura; essendo infatti un timballo di riso necessiterà della classica preparazione in pentola e poi della cottura in forno, come un timballo a tutti gli effetti. Arricchita di profumati formaggi e gustosi ingredienti, questa ricetta delizierà anche i palati più esigenti; vediamo allora come preparare il timballo di riso ai 4 formaggi. Le dosi della ricetta sono per 4 persone.

27

Occorrente

  • 100 gr di gorgonzola dolce al mascarpone
  • 100 gr di fontina
  • 100 gr di provola affumicata
  • 150 gr di parmigiano grattugiato
  • 350 gr di riso Carnaroli
  • 1 cipolla
  • 70 gr di burro
  • sale e pepe q.b.
  • brodo vegetale
  • pan grattato
37

Preparare il soffritto ed il brodo

Come prima cosa da fare, prendete la vostra pentola per risotti, preferibilmente antiaderente. Soffrigete su di essa una semplice base di cipolla tritata finemente e tre noci abbondanti di burro. Adesso versate il riso e mescolate, senza acqua e senza brodo, per alcuni minuti. In un'altra pentola, mettete circa mezzo litro d'acqua. A questo potrete aggiungere o dei semplici odori (carota, cipolla, sedano) o del dado vegetale già pronto.

47

Cuocere il risotto

Procedete alla preparazione del risotto come vostro solito. Ricordatevi che il brodo va aggiunto poco alla volta, solo quando il riso sta per attaccarsi. Una volta ragggiunta la cottura spegnete la fiamma e lasciate riposare per circa dieci minuti, mescolando delicatamente di tanto in tanto. Aggiungete ancora del burro ed i formaggi precedentemente tagliati, utilizzando solo una metà del parmigiano grattugiato; fate amalgamare delicatamente tutti i formaggi al risotto. Controllate la sapidità ora che il risotto è condito con i formaggi e, se necessario, aggiungete del sale.

Continua la lettura
57

Imburrare la teglia

Prendete ora un teglia antiaderente da forno ed imburratela abbondantemente. Versate del pane grattuggiato ed agitate la teglia per far aderire il pane fino ai bordi. Otterrete così una sorta di "fodera" che impedirà ai formaggi di attaccarsi troppo alla superficie della teglia. Adesso potete riversare il risotto e con un mestolo piatto cercate di appiattire il tutto per rendere il volume del timballo più omogeneo possibile. In una ciotolina mettete il pane grattuggiato, il restante parmigiano grattugiato, sale e pepe. Spolverate abbondantemente sopra questo composto.

67

Infornare il timballo

Ora che il timballo è pronto, non vi resta che infornarlo. Preriscaldate il forno a 200° e fate cuocere per circa un quarto d'ora. Prima di tirare fuori il timballo alzatelo nella parte superiore del forno e lasciate che rimanga lì per i minuti necessari ad ottenere una crosticina dorata e croccante. Ora il vostro timballo può essere servito.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il segreto per ottenere un buon risotto è mescolarlo in continuazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con salmone

Il timballo è la soluzione migliore per un pranzo (o una cena) d'occasione. Si può preparare con ragionevole anticipo e servirlo tiepido agli ospiti. Senza la necessità che la padrona di casa si assenti per troppo tempo dalla tavola. Il timballo si...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di quinoa con formaggi e paprika

In questa guida forniamo dei suggerimenti su come preparare una ricetta davvero gustosa; infatti, si tratta di un timballo a base di quinoa con l’aggiunta di formaggi vari e paprika. Il piatto è un ottimo primo da servire ad ospiti di riguardo, e...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con pancetta e piselli

L'obiettivo in cucina è sempre lo stesso: far provare un gusto speciale ai vostri commensali. Questo è un obiettivo molto difficile e che vi procura preoccupazioni e angosce poiché ci tenete a far felici le persone a voi care. Per questo motivo, veniamo...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso in bianco con piselli

Avete mai provato il timballo di riso? Questa preparazione risulta molto semplice ed anche economica. La ricetta può aiutarvi nello svuota frigo del mese. Ecco la ricetta del timballo di riso in bianco con i piselli. Una ricetta semplice e veloce che...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso e taleggio

Cucinare è la specialità di noi italiani: ogni giorno siamo soliti dare vita a ricette gustose e ricche di sapore tanto da essere diventate famose in tutto il mondo. Una cosa che ci riesce proprio bene è la preparazione dei risotti, delle vere bontà...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con seppie in crema di ceci

Il timballo di riso con seppie in crema di ceci è una ricetta delicata e molto ricercata, degna di un vero ristorante di pesce. L'effetto visivo finale è davvero elegante, adatto per un'occasione molto speciale, e il sapore è delizioso e particolarissimo....
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso e melanzane

Se hai in programma di organizzare un pranzo importante ma sei indecisa su quale primo piatto proporre ai tuoi ospiti ti trovi nel posto giusto in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un primo piatto semplice da preparare ma molto gustoso grazie...
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni al forno ai 4 formaggi

Esiste una classificazione dei vari condimenti in funzione del tipo di pasta su cui questo andrà consumato. Naturalmente in cucina domina incontrastata la fantasia e il gusto di chi realizza la ricetta. Per quanto riguarda le paste corte e grosse, sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.