Ricetta: timballo di verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il timballo di verdure si può servire come antipasto o piatto unico. Realizzato con ingredienti freschi o riciclati sarà sempre una ricetta semplice e sfiziosa. Sono molti i modi in cui è possibile ottenere questa portata, che in genere va cotta in un recipiente sferico, anche se si preferisce spesso il forno. Ottimo per il pranzo o per la cena, si presta bene nei buffet. Gli ingredienti possiamo sceglierli a nostro piacere. In questo caso prepariamo il timballo di zucchine, melanzane e peperone.

27

Occorrente

  • 400 gr di riso
  • 1 cipolla
  • Formaggio grattuggiato
  • Olio di oliva
  • 1 uovo
  • 50 gr di mozzarella a cubetti
  • 1 peperone giallo
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • Sale e pangrattato quanto basta
37

Prepariamo le verdure ed il riso

Per realizzare un timballo di verdure, laviamo e mondiamo le verdure. Mettiamo dell'olio in un tegame, tagliamo la cipolla finemente su di un tagliere, usando un coltello a mezzaluna. Poniamola nel tegame e soffriggiamola finché diverrà dorata. Facciamo però attenzione a non bruciarla. A parte cuociamo il riso in acqua bollente e salata, lasciandolo leggermente "al dente". Scoliamolo e mettiamolo da parte.

47

Scegliemo verdure di prima qualità

Raccomando, come sempre le verdure, chi è fortunato le coltiva nell'orto, gli altri è opportuno si rivolgano direttamente agli agricoltori ecologici. In ogni caso il fruttivendolo di fiducia saprà fornire ed indicare i prodotti stagionali migliori. In questo caso abbiamo usato zucchine, melanzane e peperone, ma ci possiamo sbizzarrire a piacere.

Continua la lettura
57

Cuociamo le verdure

Continuiamo quindi la ricetta del timballo di verdure cuocendo le verdure, che avremo tagliato a pezzettini. Uniamole alla cipolla a seconda della loro consistenza. Nel nostro caso prima le zucchine e quindi le melanzane. Per ultime le peperone e aggiungiamo della passata di pomodoro. Aggiustiamo con il sale e continuiamo a mescolare fino a cottura ultimata. Spegniamo il fuoco e lasciamo riposare. Le verdure dovranno essere di prima qualità, come ogni altro ingrediente, per ottenere un timballo perfetto e saporito.

67

Prepariamo il timballo

In una terrina sufficientemente grande mescoliamo il riso prima cotto e poi scolato, l'uovo sbattuto, il formaggio grattugiato. Uniamo la mozzarella precedentemente tagliata a pezzettini e mescoliamo bene con un cucchiaio. Aggiungiamo ora le verdure cotte con la passata di pomodoro. Prendiamo uno stampo a piacere ed ungiamolo con olio. Cospargiamo di pangrattato e disponiamoci il composto realizzato con il riso e le verdure. Cospargiamo anche la superficie con il pangrattato. Inforniamo a 180°C per circa 35-40 minuti. Quando noteremo una doratura perfetta, sforniamo e lasciamo che il timballo si raffreddi. In questo modo non si romperà impiattandolo. Serviamo anche tiepido per la gioia dei commensali e dei loro palati.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per dare un sapore più buono al vostro piatto, vi consiglio di aggiungerci anche un pò di peperoncino e di soffriggere la cipolla finché diventa bella dorata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare il timballo di zucchine al basilico

Quando arriva la bella stagione si cerca sempre di preparare piatti freschi e sazianti. I timballi di verdure sono gli ideali e risultano ottimi anche il giorno dopo. Oltretutto, si possono adoperare per completare il menù. Oppure, come piatto unico...
Antipasti

Come preparare il timballo di mozzarella con peperoni e melanzane

Il timballo di mozzarella con peperoni e melanzane è un piatto sostanzioso, adatto per i pranzi domenicali in famiglia. È semplice da realizzare ma bisogna avere un po’ di tempo a disposizione. Spesso si serve in tavola come piatto unico, abbinando...
Antipasti

Ricetta: Plumcake salato di verdure

Per iniziare un pranzo o una cena in grande stile occorre stupire i vostri commensali. Presentando a tavola un piatto raffinato che sorprenda per l'armonia di gusto e colori. La ricetta che vi propongo è un plumcake salato di verdure, un antipasto elaborato...
Antipasti

Pinzimonio di verdure: ricetta

Se in estate decidiamo di preparare qualcosa di fresco senza stare per delle ore attaccati ai fornelli, possiamo elaborare una ricetta che sfrutta le verdure, ed ottenere quindi una pietanza leggera e nutriente da offrire ai familiari e agli ospiti. In...
Antipasti

Ricetta: raclette con verdure

Se decidiamo di preparare qualcosa di veloce e gustoso per i nostri ospiti, possiamo realizzare le raclette con le verdure; infatti, il piatto viene elaborato con il gustoso formaggio svizzero che ne porta il nome. In riferimento a ciò, vediamo nei passi...
Antipasti

Ricetta: crumble di funghi e verdure

Molti di voi avranno sicuramente sentito parlare del classico crumble. Si tratta di una ricetta inglese o irlandese, che ha due varianti molto deliziose ovvero il tradizionale crumble dolce e quello salato, meno conosciuto ma molto gustoso. In realtà...
Antipasti

Ricetta: supplì di riso con verdure

La variante qui proposta dei supplì di riso è una ricetta consigliabile a tutti, anche perché più leggera rispetto a quella tradizionale, poiché utilizza le verdure al posto della carne macinata. Ovviamente, a seconda delle preferenze, è possibile...
Antipasti

Ricetta: budino di patate, tofu e verdure

Con l'arrivo dell'estate cresce anche la voglia di mangiare sano e genuino. E soprattutto leggero. Un budino di patate, tofu e verdure può davvero rappresentare la pietanza ideale per l'arrivo dei primi caldi. Realizzarlo non è affatto difficile e vi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.