Ricetta: tonnarelli al tartufo nero e porcini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I tonnarelli al tartufo nero e porcini sono una tradizionale ricetta delle regioni centrali dell'Italia. Il tipo di pasta usata è quella che in genere chiamiamo spaghetti alla chitarra. Con questa trafila si ottengono questi fili di pasta, simili agli spaghetti, che sono realizzati con le uova. La forma però non è arrotondata, ma quadrata. Come tutti i formati di pasta all'uovo, si adattano bene a ragù e sughi di una certa corposità ed il tartufo nero, unito ai porcini ne è un classico esempio.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 2 persone: 160 g di tonnarelli all’uovo freschi, 200 g di funghi porcini freschi,
  • sale al tartufo olio al tartufo, sale fino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco 50 g di crema al tartufo,
  • 1 spicchio di aglio, prezzemolo olio di oliva
37

Prepariamo i tonnarelli, il tartufo e i porcini

Prepariamo i tonnarelli preferibilmente in casa e, se non abbiamo l'attrezzatura, acquistiamoli in negozi specializzati in pasta fresca. Anche nei supermercati si possono trovare, scegliamo sempre i migliori. Provvediamo anche ai funghi e al tartufo. Ricordo, come sempre, che è meglio spendere qualche soldino in più, ma avere la prima qualità, per realizzare un primo piatto davvero prelibato.

47

Realizziamo il sugo con i funghi

Tagliuzziamo ora la cipolla, l'aglio e la pancetta. Se troviamo delle difficoltà a tagliare la pancetta, è opportuno scaldare la lama del coltello usato sul fornello. Puliamo i funghi porcini, togliamo le loro parti inferiori e raschiamo i gambi e le altre loro parti con un coltellino affilato. Passiamoli quindi con un canovaccio umido e pulito. In un tegame con l'olio e il burro, versiamo il trito ottenuto in precedenza. Rosoliamo gli ingredienti e quindi aggiungiamo i funghi porcini. Lasciamo evaporare l'acqua dai funghi e sfumiamo con del vino bianco. Uniamo mezza confezione di panna, aggiustiamo con il sale ed il pepe ed addensiamo, mescolando, la salsina.

Continua la lettura
57

Cuociamo i tonnarelli e condiamo

In una pentola capiente mettiamo dell'acqua e portiamola ad ebollizione. Dopo avere aggiunto il sale, versiamo i tonnarelli. Lasciamoli cuocere e quindi scoliamoli dall'acqua. Poniamoli in una pirofila, dove aggiungeremo la panna che ci è rimasta ed insaporiamo mescolando a fuoco vivo. Uniamo il sugo alla pasta scolata, dopo avere trasferito il tutto sui piatti ed affettiamo sopra ad essa abbondante tartufo, tagliato a lamelle.

67

Impreziosiamo la ricetta

Se vogliamo impreziosire la nostra ricetta dei tonnarelli al tartufo nero e porcini, tagliamo i funghi e dopo averli mondati e lavati, tagliamoli a cubetti. Poniamo l'olio, mezzo dado e uno spicchio d'aglio in un tegame capiente. Soffriggiamo il tutto e aggiungiamo i pomodorini, il tartufo nero e i porcini. Lasciamo cuocere per una mezz'oretta. Sfumiamo ora con il vino bianco e aggiungiamo del prezzemolo tritato. Saliamo secondo i nostri gusti a piacere. Cuociamo i tonnarelli in abbondante acqua calda e salata per 5 minuti circa. Scoliamola e aggiungiamola ai funghi. Rimescoliamo, aiutandoci con una forchettona di legno. Serviamo ben cado il nostro prezioso piatto e buon appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungiamo i pomodorini

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tagliolini al tartufo nero e panna

I tagliolini al tartufo nero e panna sono una portata raffinata ed estremamente saporita. Sono perfetti da servire in tavola per una ricorrenza particolare. Sono ottimi per una cena formale. Sono un'eccellente alternativa per il pranzo della domenica...
Primi Piatti

Come conservare il tartufo nero

Tra i numerosi alimenti utilizzati in campo culinario, il tartufo nero rappresenta uno tra i più pregiati ed amati. La causa dell'ottima fama di cui giustamente gode tale particolare fungo, è sicuramente da ricercare nella sua speciale caratteristica...
Primi Piatti

Come fare la salsa al tartufo nero

Il tartufo nero è un ingrediente pregiato, dai costi davvero molto elevati. Si tratta di un tubero difficile da trovare, che non viene coltivato, ma cercato nei boschi grazie all'aiuto di cani ben addestrati alla loro ricerca. Il suo utilizzo riguarda...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata di patate al tartufo nero

Senza dubbio le patate rivestono un ruolo determinante nella cucina italiana. Per la loro versatilità e facilità di accostamento, sono presenti in molte ricette, sia dolci che salate. In qualsiasi modo si vogliano cucinare, i tempi di cottura sono abbastanza...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ai funghi con fonduta al tartufo

All'interno della guida in questione andremo a parlare di cucina. Nello specifico, lo faremo andando a trattare la preparazione di una ricetta: i ravioli ai funghi con fonduta al tartufo. Un piatto da molti ritenuto prelibato e, proprio per questo motivo,...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli alla crema di tartufo

Il tartufo è un particolare fungo sotterraneo. Cresce sottoterra a stretto contatto con querce e lecci. Il tartufo è una vera e propria prelibatezza della cucina mondiale. Ne esistono di svariati tipi e gusti. Alcuni raggiungono prezzi esorbitanti per...
Primi Piatti

Come preparare i tonnarelli cacio e pepe

I primi piatti sono una parte del pasto che consumiamo sempre con gioia. Magari storciamo un po' il naso dinanzi ad un'insalatina, ma quando si tratta di pasta, siamo tutti golosi. Tra i vari tipi di primo che mangiamo solitamente, figurano i tonnarelli....
Primi Piatti

Ricetta: lasagna di patate con ricotta e salsa di tartufo e funghi

La lasagna di patate con ricotta e salsa di tartufo e funghi è una ricetta abbastanza semplice da preparare, ma che richiede un po' di tempo e molta dedizione. È l'ideale per un pranzo della domenica o per una cena in cui si hanno ospiti a cena e non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.