Ricetta: torta alla tapioca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La tapioca è un alimento poco conosciuto, eppure è ottima per preparare varie ricette, come minestre e torte. La torta alla tapioca infatti è perfetta per realizzare una novità e risulta allo stesso tempo sana e nutriente. L'ingrediente, la tapioca, è un vegetale che deriva dal tubero della manioca. Quest'ultima è una pianta originaria dell'America meridionale. Si può preparare in alternativa ai cereali, risultando rinfrescante e appetitosa. In commercio si trova già pronta per l'uso e si presenta con una consistenza a sfere bianche. Cento grammi di tapioca forniscono circa 160 calorie perlopiù come amido. Una nota di rilievo è la ricchezza in potassio. Dopo la cottura, tipicamente, la tapioca diventa trasparente e assume una consistenza gelatinosa. I passi di questa esaustiva guida vi spiegheranno nella maniera più semplice come preparare la Ricetta della Torta alla tapioca.

27

Occorrente

  • 250 grammi di farina di tapioca;
  • 250 grammi di miele biologico;
  • 3 uova 60 gr;
  • olio extravergine di oliva o altro grasso a scelta (olio di cocco, ecc.);
  • 2 limoni, 1 bustina di lievito per dolci;
  • mandorle tostate o pinoli tritati; sale rosa dell’Himalaya.
37

Preparazione delle uova

Gli ingredienti necessari per questa ricetta sono facilmente reperibili, vi basterà recarvi presso il più vicino supermercato. Una volta acquistato tutto l'occorrente per la torta alla tapioca prendete una terrina abbastanza capiente. Al suo interno sbattete tre tuorli uova. Non buttate gli albumi precedentemente separati dai tuorli. Metteteli invece in un altro contenitore, vi serviranno. Ritornando ai tuorli, mescolateli molto bene con il miele. Per farlo potete impiegare un cucchiaio di legno, una frusta da cucina o uno sbattitore elettrico. Continuate fino a quando le uova avranno raggiunto una consistenza cremosa e omogenea.

47

Realizzazione dell'impasto

Per preparare la torta alla tapioca aggiungete ora alla crema la farina di tapioca. L'impasto dovrà risultare morbido e uniforme. Mescolate, quindi, finché non avrete ottenuto la consistenza necessaria e priva di grumi. Per mescolare vi servirete ancora di un cucchiaio di legno e di uno sbattitore elettrico. All'inizio lavorate a basa velocità, in seguito aumentatela gradatamente. A questo punto, aggiungete quindi la parte oleosa. Potete scegliere fra l'olio extravergine di oliva, l'olio di cocco o ciò che preferite. Infine lavate accuratamente i limoni e spremeteli. Grattugiatene la buccia e uniteli al composto.

Continua la lettura
57

Aggiunta degli altri ingredienti

Quando l'impasto per la torta alla tapioca è pronto è il momento di aggiungere gli ultimi ingredienti. Essi sono: il lievito per dolci, i pinoli, le mandorle precedentemente tritate e gli albumi. Questi ultimi, però, dovrete prima montarli a neve con uno sbattitore elettrico o due forchette. Non dimenticate di mettere un pizzico di sale, che aiuta la lievitazione della pasta.

67

Cottura della torta alla tapioca

Ungete uno stampo per torte apribile, anche di silicone. In alternativa, se non ne possedete, va bene una comune teglia. Mettete l’impasto della torta nel forno preriscaldato a 180°. Dopo, lasciate cuocere per circa mezz'ora. Passato questo lasso di tempo, ecco fatto! La torta alla tapioca sarà finalmente pronta per la gioia dei golosi. Estraetela dal forno e lasciatela raffreddare per il tempo necessario, poi portate in tavola e buona merenda!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare la crema di piselli e tapioca

I legumi oltre che essere consumati per fare le zuppe possono essere utilizzati per fare delle deliziose creme che messe sui crostini con un filo d'olio possono essere servite come antipasti o come contorno. Il sapore di queste creme è molto gradito...
Cucina Etnica

Ricetta: farofa

La farofa è un piatto tipico della cucina brasiliana. Facile, veloce ed economica, questa pietanza viene generalmente servita come contorno a piatti in umido a base di carne, pesce o legumi, per esaltarne la sapidità. In alternativa, può essere cosparsa...
Consigli di Cucina

Come sostituire l'uovo nel pan di spagna

Le uova rappresentano l'ingrediente che generalmente non manca mai nella preparazione di un dolce. Le uova infatti facilitano la lievitazione e permettono ai vari ingredienti di amalgamarsi tra loro. Questo però può costituire un problema per coloro...
Consigli di Cucina

Come fare la pizza con farina di mais

In questo tutorial vi spiegheremo come fare la pizza con farina di mais. La pizza è una pietanza classica della cucina italiana. Se voi oppure i vostri bambini sono intolleranti al glutine, la miglior soluzione a tal problema c'è: occorre infatti fare...
Primi Piatti

Come preparare il porridge di mais

Il porridge è una ricetta di cucina ottenuto dalla farina di cereali, famosa in Italia con il nome di polenta. Si tratta di un piatto che si mangia a pranzo o cena, in qualsiasi Paese del mondo (come quelli anglosassoni, caraibici o europei). Il porridge...
Dolci

Come addensare la glassa

Addensare la glassa per preparare dolci e crostate non è difficile e una volta imparato il procedimento è davvero impossibile sbagliare. In questa guida vedremo alcuni piccoli trucchetti per ottenere una crema perfetta al cioccolato o al limone, e allo...
Consigli di Cucina

Come utilizzare i fiocchi d'avena in cucina

I fiocchi d’avena sono un prodotto alimentare di origine vegetale, proveniente dalla lavorazione industriale dei semi della pianta Avena sativa. Sebbene in Italia il loro consumo sia ancora limitato, essa può apportare svariati benefici. Ad esempio,...
Cucina Etnica

Come preparare la zuppa dolce norvegese

La zuppa dolce norvegese è una zuppa preparata utilizzando la frutta come ingrediente principale e può essere servita calda o fredda, a seconda della ricetta. Alcune di queste zuppe prevedono diverse varietà di frutta e bevande alcoliche come il rum,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.