Ricetta: torta alle carote e noci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le torte sono un piacere a cui non si può certo rinunciare. Esistono diverse varianti di dessert, tutte molto gustose. Alcune di esse sono anche molto particolari. Dipende molto dagli ingredienti che si utilizzano infatti. Un torta davvero buona e originale prevede l'impiego di carote e noci. Questo connubio di sapori è alquanto insolito ma vale la pena assaggiarlo. Nella seguente guida vedremo come preparare la ricetta della torta alle carote e noci.

27

Occorrente

  • 300 gr. carote
  • 80 gr. noci
  • 3 uova
  • 300 gr. farina
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • 150 gr. zucchero
  • 100 gr. burro
  • Zucchero a velo q.b.
37

Preparazione delle carote

Per preparare questa sfiziosa ricetta della torta alle carote e noci dovrete anzitutto pelare e lavare le carote.
A questo punto, prendete lo sbattitore elettrico e montate il burro e lo zucchero insieme.
Ora dovrete aggiungere le uova e mescolare accuratamente il tutto. Poi passate al setaccio la farina, una bustina di lievito e una di vanillina. Mescolate tutte le polveri con un cucchiaio di legno per amalgamarle al meglio. Unite a queste le carote grattugiate, dopo averle asciugate bene. Infine mescolate nuovamente.

47

Preparazione delle noci

Dopo aver amalgamato il composto di burro e zucchero con il mix di polveri, aggiungete la spuma a base di uova e zucchero e il burro fuso. Ora dovrete occuparvi delle noci. Tritatele in modo tale da lasciarle piuttosto grossolane. In seguito, aggiungete le noci al composto che avete preparato in precedenza. Stavolta mescolate con delicatezza il cucchiaio di legno. Otterrete una mistura cremosa e morbida. Dovrete versarla in una tortiera apribile ben imburrata e infarinata.

Continua la lettura
57

Cottura

Lasciate cuocere la torta per circa un'ora a 180° e a metà altezza del forno. Di tanto in tanto, andate a verificare la cottura con uno stecchino. Esso deve risultare asciutto quando lo estraete dal dolce.
A seguito della cottura in forno, lasciate raffreddare la torta e poi trasferitela su di un vassoio. Aggiungete quindi un'abbondante spolverata di zucchero a velo. Ora mescolate l'acqua con un po' di zucchero, in modo da rendere ancora più gustosa la vostra torta.

67

Alternativa veloce

In alternativa, per preparare più velocemente la torta carote e noci, lavate le carote sotto l'acqua corrente, pulitele e tagliatele a rondelle; poi sgusciate le noci, tritatele e unitele alle carote. In un recipiente abbastanza capiente, mettete all'interno le uova, la farina, lo zucchero e il latte, frullate il tutto e infine aggiungete le carote con le noci e il lievito impastate imburrate una teglia monete all'interno l'impasto e infornate a 180° per circa 45 minuti dopodiché passate la torta al piano superiore del forno e lasciatelo rosolare per 2-3 minuti circa una volta che la torta sarà pronta lasciatela raffreddare mettetele in un piatto da portata e guarnite la con i gherigli di noci lo zucchero a velo e anche con qualche rondella di carote.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate freddare la torta prima di gustarla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

5 modi per cucinare le fave

Le fave sono legumi dal gusto gradevole e delicato. Ricche di ferro, risultano particolarmente adatte per chi soffre di anemia. Apportano una notevole quantità di fibre all’organismo, favorendo il corretto processo intestinale. Inoltre, sono fonte...
Dolci

Come fare la torta salata pasqualina

Come ogni festa che si rispetti anche Pasqua offre un menù ben preciso: la tradizione, infatti, insegna di iniziare il pranzo pasquale con degli ovetti colorati che portino allegria sulla tavola come segno di rinascita della natura dopo il lungo letargo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alle bietole con capesante

Le specie di molluschi esistenti nei mari sono davvero moltissime ma quelle commerciali e commestibili sono relativamente poche, soprattutto tra i gasteropodi, la cui carne non è a tutti gradita. Gastronomicamente parlando, i più apprezzati sono i bivalvi...
Antipasti

Come preparare l'insalata di sedano

Con l'arrivo della primavera cresce la voglia di consumare più frutta e verdura, alimenti in grado di donarci un senza di sazietà senza appesantirci. Oggi vi proponiamo la ricetta di un'insalata molto sfiziosa e tipicamente estiva, ossia una gustosa...
Antipasti

Come preparare le crocchette di ricotta

Le più famose crocchette che si conoscono sono senza dubbio quelle di patate, ma queste possono avere molte varianti, tra le quali le crocchette di ricotta. Nel napoletano, si usa preparare le crocchette con la ricotta come antipasto nel cenone della...
Dolci

Come fare il millefoglie di verdure

Il millefoglie di verdure è un secondo piatto profumato ed elegante, composto da strati di pasta ai quali si alternano solitamente strati di verdura e di formaggi. In questa guida verrà indicato come preparare due tipi di millefoglie, uno con carote...
Dolci

Come preparare le ciambelle con noci e carote

La ricetta che voglio proporvi in questa guida, riscuoterà molto successo tra i vostri ospiti. È una ricetta molto semplice e poco costosa, che prevede l'utilizzo di ingredienti facilmente reperibili dalla vostra dispensa. Queste ciambelle, inoltre,...
Primi Piatti

Ricetta: ragù di carne al microonde

Il ragù di carne è un classico della cucina italiana. Accompagnato alla pasta all'uovo o alla semplice pasta di grano duro fa subito festa. Per prepararlo in maniera tradizionale occorrono più di tre ore, ma in questa guida scoprirete i segreti per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.