Ricetta: torta cipolle e pancetta

Tramite: O2O 05/12/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

Quando avete voglia di un antipasto particolarmente sfizioso, la torta di cipolle e pancetta può sicuramente esservi utile. Nel dettaglio si tratta di una base di pasta del tipo brisée che una volta farcita riuscirà a soddisfare tutti i palati, anche quelli più esigenti. È adatta a diversi tipi di situazioni, per esempio è perfetta per essere servita calda durante un buffet, ma è squisita anche nella versione fredda per una merenda all'aperto. Se questa ricetta stuzzica la vostra curiosità e avete voglia di riproporla ai vostri ospiti, leggete con attenzione il contenuto di questa guida.

28
Occorrente
  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 1 cipolla
  • 200 grammi di pancetta tagliata a fette sottili
  • 250 gr di ricotta fresca (In alternativa: 250 g di panna da cucina)
  • 50 gr di parmigiano grattuggiato
  • 250 ml di latte
  • 3 uova
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b
  • 1 foglia di salvia
  • Per la pasta brisée:
  • 300 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • Acqua fredda
  • 1 pizzico di sale
38

Rosolare la pancetta

Per prima cosa fate scaldare una padella con dell'olio extravergine d'oliva. Trascorsi alcuni istanti, aggiungete la pancetta tagliata in modo sottile e fatela rosolare a fiamma bassa per qualche secondo. Adesso sbucciate le cipolle, tagliatele finemente e unitele alla pancetta, facendole appassire e aggiungendo un altro filo d'olio. Alzate di poco la fiamma. Lasciate rosolare lentamente per dieci minuti: ricordate, nel caso in cui gli ingredienti tendano a seccare troppo, di aggiungere un mestolo d'acqua calda o di brodo vegetale. In questo modo il composto manterrà una consistenza piuttosto morbida. Aggiungete il sale, il pepe e una foglia di salvia, quindi lasciate raffreddare.

48

Preparare il ripieno

Una volta preparata la base di cipolla e pancetta, potete dedicarvi al ripieno della torta. Mettete in un recipiente la ricotta e aggiungete a poco a poco il latte, sbattendo conteporaneamente con la frusta. Aggiungete quindi le uova e un pizzico di sale e di pepe. Quando il composto si sarà ben amalgamato, unite anche il formaggio grana grattugiato. Girate in modo da amalgamare bene gli ingredienti, dunque incorporate anche la cipolla e la pancetta preparate in precedenza. Ricordate di non esagerare con il sale vista la presenza della pancetta, di per sé piuttosto saporita. In alternativa alla ricotta, potete usare la panna da cucina, per ottenere un composto più cremoso.

Continua la lettura
58

Eseguire la cottura

Dopo aver incorporato tutti gli ingredienti, lasciateli un attimo da parte e srotolate la pasta brisée sulla teglia che metterete in forno, rivestita con dell'apposita carta da forno. Versate ora il composto preparato prima all'interno del guscio di pasta brisée, distendendolo in modo che sia omogeneo e livellato. Dopodiché, piegate i bordi della pasta verso l'interno. Per quanto riguarda la cottura, fate riscaldare per qualche minuto il forno a 200°C. Infornate dunque la torta e fatela cuocere per almeno una mezz'ora o almeno fino a quando non si sarà formata una crosticina dorata in superficie. Trascorso il tempo previsto, ponete la torta su un vassoio e lasciatela raffreddare un po' prima di servirla.

68

Preparare la pasta brisée

Nel caso in cui abbiate voglia di mettere realmente le mani in pasta, potrete cimentarvi anche con la preparazione della pasta brisée. A tal proposito non dovrete far altro che impastare la farina con il burro e aggiungere successivamente anche l'uovo. È importante che il burro sia freddo, quindi tenetelo in frigo prima di usarlo. Dopo aver aggiustato con un pizzico di sale, dovrete versare una quantità d'acqua ghiacciata sufficiente a rendere l'impasto compatto. Una volta che avrete amalgamato il tutto, trasferite l'impasto su una spianatoia e lavoratelo per qualche altro minuto. Non vi resterà che formare una palla, rivestirla con della pellicola alimentare e lasciarla riposare in frigorifero per un paio d'ore. A questo punto potete stenderla con l'ausilio del mattarello, fino ad uno spessore di 4 mm.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • La torta mantiene il suo sapore anche se viene preparata il giorno prima; l'importante è conservarla nel frigo e tirarla fuori una mezz'oretta prima di mangiarla. Se la si preferisce calda, può essere riscaldata nel forno a 180°C, per pochi minuti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Ricetta: rustico spinaci e pancetta

Si ha sempre bisogno di un piatto veloce da preparare, che non richieda troppi ingredienti e che possa essere conservato facilmente. Sia che si abbiano amici a casa, sia che si voglia rompere la routine culinaria, affidandosi a qualcosa di fresco e nuovo,...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con tonno e cipolle

La tradizione culinaria italiana è particolarmente ricca di ricette, prelibate e gustose. Le pietanze che la compongono sono tra le più invidiate e replicate in tutto il mondo. Nella guida che segue, a tal proposito. Vi sarà spiegato come preparare...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con cipolle e acciughe

La pizza è uno dei piatti più amati al mondo, portabandiera dell'Italia all'estero, è allo stesso tempo un cibo legato alla tradizione e aperto all'innovazione. Dalla classica margherita ai gusti più sofisticati, dalle varianti regionali con prodotti...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta brisè alle verdure

La torta brisè alle verdure è in assoluto uno dei rustici più semplici da realizzare. Nello stesso tempo è sicuramente uno dei più gustosi, in grado di soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti. Si può gustare sia calda che fredda, come...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata al salmone

Per un pranzo o una cena diversa dal solito provate a servire un torta salata. Fragrante, versatile e ricca di gusto, riuscirà ad accontentare tutti i vostri ospiti. Oltretutto, sono comode da trasportare e si possono fare in ogni momento. Per riuscire...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata al porro e salmone

La torta salata al porro e salmone è una ricetta facile da realizzare ma molto gustosa. Adatta come antipasto nei periodi di festa, questo sfizioso stuzzichino può essere preparato anche il giorno prima. La sua farcitura leggera inoltre, non vi farà...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata con funghi panna e speck

Durante una bella domenica o per un pranzo all'aperto potremmo desiderare qualche piatto insolito. Qualcosa di gustoso e sostanzioso, che unisca tanti sapori diversi. Se ci troviamo in questa situazione, la soluzione ideale ha un nome: torta salata. Le...
Pizze e Focacce

Ricetta: torta salata gorgonzola e pere

La torta salata è uno di quei piatti che può salvarci da una cena inaspettata e che per la sua versatilità si presta ad essere servita come antipasto o come seconda portata. A seconda degli ingredienti, di cui può essere molto ricca, la torta salata...