Ricetta: torta di cipolle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: torta di cipolle
16

Introduzione

Le cipolle, oltre ad essere molto utilizzate in cucina hanno delle proprietà benefiche e perciò sono vengono usate anche a scopo terapeutico. Gli effetti positivi prodotti da questo ingrediente dunque sono tanti a partire da quelli diuretici fino ad arrivare alla riduzione del colesterolo, glicemia, trigliceridi e malattie cardiache. In cucina invece risulta essere un ottimo condimento in grado di conferire a qualsiasi ricetta si vada a preparare un sapore unico, ma è anche impiegata per preparare fritta e torte salate. La cipolla è conosciuta in tutto il mondo e viene adoperata dai cuochi di luoghi nazionali ed internazionali. Una ricetta abbastanza famosa è la torta di cipolle di cui adesso sarà scritto il procedimento.

26

Occorrente

  • Per la pasta: 1kg di farina, sale, acqua e olio
  • Per il ripieno: 2kg di cipolle, 100gr di burro, 20gr di funghi, 100gr di formaggio grattugiato, sale, pepe e ricotta.
36

La prima fase del procedimento per preparare la ricetta della torta di cipolle è occuparsi del ripieno, così poi avrà tutto il tempo di raffreddare. Bisogna quindi pulire le cipolle e metterle nell'acqua per un tempo di 15 minuti; dopo di che si procede immergendo le cipolle in acqua bollente, dove saranno lasciate per circa 10 minuti. Fatto ciò è necessario continuare facendo rosolare le cipolle in padella unite insieme ai funghi, ovviamente solo dopo averle tritate e tirate fuori dall'acqua. A cottura ultimata si deve aggiungere il pepe ed il formaggio grattugiato per amalgamare il composto.

46

Intanto che il tutto venga lasciato a raffreddare, ci si deve interessare anche per preparare la pasta che andrà ad essere la base della torta di cipolle. È opportuno partire mescolando acqua, farina, sale ed olio nelle dosi indicate precedentemente, ed impastare energicamente fin quando il composto raggiunga la consistenza desiderata. Quando si raggiunge il risultato, occore lasciare riposare l'impasto per almeno un quarto d'ora coprendolo anche con un canovaccio umido.

Continua la lettura
56

Dopo essersi dedicati alla due componenti fondamentali del ripieno, nello step finale della ricetta si deve unire il tutto creando così la torta di cipolle. Si deve quindi stendere la pasta in sfoglie sottili che saranno poi disposte una accanto all'altra in una teglia imburrata ed infarinata. Dopo di che è utile bagnare le strisce di pasta sfoglia con delle pennellate di olio e disporre al di sopra le cipolle cotte, insaporendo con il formaggio, dei pezzi di burro, la maggiorana e aggiustando di sale. Successivamente si procede con coprire la parte superiore della torta di cipolle con altre strisce di sfoglia e praticare dei fori con la forchetta sulla superficie. In ultimo, infornare cuocendo per circa mezz'ora alla temperatura di 180°C.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le dosi indicate sono per fare una torta per 4 persone.
  • Si può servire sia calda che fredda.
  • Il colorito della cottura deve essere biondo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le cipolle di tropea al rosmarino

Quando arriva l'estate è difficile creare dei piatti freschi e gustosi che possano essere mangiati con le temperature molto elevate. Il caldo è infatti sia nemico del cibo che di molte pietanze, ed è quindi difficile preparare dei piatti da poter mangiare...
Antipasti

Come preparare le cipolle gratinate

Preparare un antipasto particolare, facile ed allo stesso tempo economico, non è sempre semplice. Le cipolle gratinate sono un piatto ricco di sapore e di gusto, e richiedono una preparazione molto veloce. Il sapore di questo piatto è adatto ad accompagnare...
Primi Piatti

Come preparare le penne alle cipolle caramellate

Le cipolle caramellate hanno un sapore agrodolce e solitamente vengono servite come antipasto oppure come contorno per svariati piatti. Il gusto sfizioso e particolare delle cipolle caramellate, sta bene un poco ovunque e si sposa perfettamente, anche...
Primi Piatti

Torta salata alle cipolle

Delicata ma stesso tempo sfiziosa, la torta salata alle cipolle, è una delle ricette più particolari da poter servire in tavola sia fredda che calda, come stuzzichino da sgranocchiare prima dei pasti o durante il pomeriggio. Per preparare la torta...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di pane alle cipolle

Sta arrivando l'inverno, e con l'arrivo della nuova stagione, cambia anche il nostro modo di portare il cibo in tavola. Le colorate insalatone estive vengono sostituite, infatti, da piatti più corposi e succulenti, e brodo e zuppe entrano a far parte...
Antipasti

Come preparare le cipolle caramellate

Avete bisogno di preparare un piatto facile ma allo stesso tempo sfizioso? Allora questa ricetta vi sarà molto utile. Le cipolle caramellate sono un piatto gustoso che può essere accompagnato a dei piatti a base di carne oppure utilizzato come una specie...
Antipasti

Come fare le cipolle caramellate

Le cipolle caramellate sono una ricetta facile che richiede l'utilizzo di pochi e semplici ingredienti, ma che offre un risultato gustoso, profumato ed anche salutare grazie alle numerose proprietà benefiche della cipolla. Le cipolle caramellate sono...
Antipasti

Come farcire le cipolle

Le cipolle rappresentano senza dubbio uno degli alimenti maggiormente utilizzati in cucina. Esse infatti non possono mai mancare nella preparazione di gustosi e innumerevoli piatti, sia primi che secondi. Il loro sapore estremamente intenso apporta carattere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.