Ricetta: torta di limoni e pistacchi

Tramite: O2O 30/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: torta di limoni e pistacchi

La ricetta della torta di limoni e pistacchi non passerà certamente inosservata ai più golosi. Infatti questa torta è davvero una goduria per il palato, con il suo sapore delicato e deciso al tempo stesso. Un dolce che ha tutto il sapore della Sicilia e in generale della bellissima regione mediterranea. Di facile realizzazione, questa torta di limoni e pistacchi, si presta bene ad essere consumata nella stagione estiva e piacerà davvero a tutti. Ora non vi resta che cimentarvi nell'impresa!

26

Occorrente

  • 3 limoni non trattati
  • 6 uova
  • 300 g di pistacchi sgusciati
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • zucchero a velo
  • sale q.b.
  • granella di pistacchi a piacere
  • limoni candidi a piacere
36

Preparate i limoni

Il primo passo da fare per fare la torta di limoni e pistacchi è scegliere dei buoni limoni, meglio se da agricoltura biologica. Lavate accuratamente i limoni e metteteli a bollire in una casseruola con tutta la scorza. Dovranno restare in acqua bollente per circa un'ora. Trascorso il tempo necessario, scolateli e lasciateli raffreddare. Successivamente, tagliateli a metà e privateli dei semi. Ora, frullateli in un mixer fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.  

46

Preparate i pistacchi

Come per i limoni, anche i pistacchi dovranno essere di ottima qualità, per garantirvi un risultato impeccabile. Prendete circa 200 g. Di pistacchi, riponendo i restanti in una ciotola e scottateli. Ora pelateli e frullateli in un mixer con il resto dei pistacchi che avevate messo da parte. Ne dovrà risultare una crema liscia ed omogenea. Una vera delizia!

Continua la lettura
56

Preparate la crema ed infornate

Montate i tuorli con lo zucchero, dopo averli precedentemente divisi dagli albumi e quest'ultimi con la crema di pistacchi e quella di limoni. Unite ai tuorli anche il lievito e un pizzico di sale e mescolate con un cucchiaio di legno. Montate gli albumi a neve ed uniteli al composto, avendo cura di mescolare dal basso verso l'alto per non far smontare il tutto. Versate l'impasto in una pirofila di circa 20 cm di diametro, che avrete precedentemente foderato con della carta forno. Ora non vi resta che cuocere l'impasto in forno a 180° per circa 45 minuti. Fate la prova con lo stuzzicadenti per accertarvi che la torta sia cotta. Sfornate e guarnite con dello zucchero a velo o con della granella di pistacchi o del limone candido. Questa ricetta sprigionerà nella vostra casa un profumo inebriante che farà venire l'acquolina in bocca a tutti. Ottima per un dessert ricercato, ma anche come torta da servire a merenda e perché no a colazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta di mele e pistacchi

Forse non tutti sanno che la torta di mele, sicuramente uno dei dolci più famosi, ha origini anglosassoni.La torta di mele nasce intorno al 1600 quando era necessario cuocere i cibi per allungarne la conservazione e le mele, cotte in forno, venivano...
Dolci

Come preparare la torta al cocco, pistacchi e vaniglia

Se le classiche torte di frutta vi hanno stancato e desiderate osare in cucina con qualcosa di sfizioso e particolare, questa ricetta fa al caso vostro. Non lasciatevi intimorire dai tanti ingredienti, la preparazione è più semplice di quanto pensiate....
Dolci

Ricetta: cheesecake ai pistacchi

In questo tutorial vi vogliamo spiegare oggi come preparare la cheesecake ai pistacchi. Il procedimento si compone di fasi diverse, però non richiedendo l'impiego di tecniche particolari. La ricetta che vi andiamo a proporre in seguito, rispecchia una...
Dolci

Ricetta: semifreddo al caffè e pistacchi

Anche durante l'afoso periodo estivo la voglia di un momento dolce può sorprenderci all'improvviso. Per gustare qualcosa di fresco e dissetante, ma goloso, perché non lasciarci tentare da un delizioso semifreddo al caffè e pistacchi? Una ricetta veloce,...
Dolci

Strudel di mele con pistacchi: la ricetta

La ricetta dello strudel di mele con pistacchi è perfetta se desiderate un dolce classico ma dal gusto inconfondibile. La pasta croccante dello strudel si accosta ad hoc alla morbidezza delle mele e della confettura. Questo dolce sarà l'ideale per iniziare...
Dolci

Ricetta: strudel di mele con pistacchi e mandorle

Lo strudel è un piatto tipico della tradizione culinaria del nord Italia e dell'Austria. Questo piatto può essere realizzato sia in versione dolce che in versione salata ed esistono tantissime varianti per personalizzarlo a seconda dei propri gusti....
Dolci

Ricetta: crostata di ciliegie e pistacchi

Preparare una crostata è sempre un momento dolce e di grande soddisfazione. L'impasto della crostata si presta ad innumerevoli farciture. Soprattutto a base di creme di vario tipo, come quella pasticcera o al cioccolato. Ma la crostata è ottima anche...
Dolci

Ricetta: bignè ripieni di crema alle mandorle e pistacchi

I bignè sono un classico della pasticceria, se poi sono ripieni di crema di mandorle e pistacchi diventano speciali e super buoni. In questa ricetta cominceremo dalla base per la pasta dei bignè (pasta choux) poi prepareremo la crema seguendo i vari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.